• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: Mmpi-1

  1. #1
    Neofita L'avatar di sixa78
    Data registrazione
    16-02-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    13

    Mmpi-1

    Ciao a tutti!
    Qualcuno di voi ha mai utilizzato l'MMPI-1?
    L'interpretazione delle scale è comunque uguale a quella che si fa per l'MMPI-2? So che esistono parecchie differenze fra le due versioni per quanto riguarda il n° di item, e poi il range di normalità per l'MMPI-1 è fra 30 e 70 invece che 35-65. Ma sostanzialmente valori alti nella scala dell'ipocondria, per esempio, vogliono dire sempre la stessa cosa? Giusto?

    HO UN DUBBIO DA RISOLVERE URGENTEMENTE!!!!
    Qualcuno risponda!

    GRAZIE!!

    Sixa78

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    19-02-2005
    Messaggi
    42
    Sì il significato delle scale rimane lo stesso. L' MMPI-2 è solo un aggiornamento e un adeguamento della forma precedente. Sarebbe però preferibile utilizzare con i pz. sempre le versioni più recenti dei test.

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    concordo...il significato è lo stesso..cmq ti conviene guardare il manuale del test...

  4. #4
    Neofita L'avatar di sixa78
    Data registrazione
    16-02-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    13
    Vi ringrazio tanto. Avevo bisogno di una conferma proprio perché dovevo dare un parere sui risultati ottenuti al test nel corso di una perizia. E volevo anche sottolineare che usare anche l'MMPI-1 non è proprio l'ideale.

    Sixa78

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359
    Anche perchè in ambito peritale si potrebbe contestare proprio il test mmpi-1 in quanto non standardizzato secondo parametri attuali....
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

Privacy Policy