• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1

    psicologo-psicoterapeuta

    Qualcuno mi sa ben spiegare qual'è la differenza fra i due
    cosa può fare l'uno che non può fare l'altro?

    Grazie a tutti!

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di valevalens
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    651
    Dunque...:

    Psicologo è colui che è laureato in Psicologia, ha fatto il tirocinio post lauream, per fare poi l'esame di stato, superato il quale può iscriversi all'albo degli psicologi dell'Ordine psicologi della sua regione.
    Può fare diagnosi, consulenza, ascolto, somministrando test e/o colloquio. Una volta iscritto all'Albo, pagando una dovuta sommetta annua all'Ordine, può aprire uno studio privato e ricevere pazienti. Non può fare terapia, nel senso che non può curare un depresso, un ansioso...almeno sulla carta, perchè sappiamo che il confine tra consulenza, ascolto e terapia è molto molto sottile.

    Psicoterapeuta è lo psicologo o il medico che si è fatto quattro anni di scuola di specializzazione in psicoterapia. Tali scuole possono essere pubbliche o private. Tra le private vi sono quelle riconosciute e non riconosciute dal Miur.
    Con la specializzazione si diventa a tutti gli effetti psicoterapeuti e a seconda della scuola scelta, si possono dare prescrizioni di comportamento, avviare un percorso più strutturato di intervento clinico, avere una maggiore competenza della diagnosi e nella cura delle patologie mentali. In altre parole, essendo molto focalizzata, la specializzazione ti dà un metodo di intervento.
    Poi con la specializzazione si possono fare concorsi alle USL per esempio.

  3. #3
    memole2512
    Ospite non registrato
    posso sapere se e dove esistono classi di laurea specialistica?grazie

  4. #4
    Partecipante Super Esperto L'avatar di valevalens
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    651
    ciao memole.

    se ti riferisci a:
    - lauree specialistiche in psicologia: in quasi tutti gli atenei (firenze, roma, bologna, cesena) sono ormai da tempo istituiti i 3più2: 3 di base e 2 di specialistica. Se hai già una laurea di 3 anni o una di 5 del vecchio ordinamento, per conseguire la laurea specialistica devi fare solo 2 anni. Specie se hai la laurea di 5 anni ti convalidano tantissimi esami e non è escluso (in base anche ai singoli atenei e in base a quanti esami ti convalidano) che tu possa conseguirla anche in un solo anno.
    - le famose siss per la nostra classe di laurea, ovvero la A036 (psicologia, pedagogia, filosofia): di norma sono corsi di 2 anni che abilitano all'insegnamento, non convalidano niente e tocca farsi pure un tirocinio nelle scuole. Di norma c'è una sola sede per ogni regione e i posti sono pochissimi (tipo 40 posti per anno).

    Se invece hai sentito dire che toglieranno le siss e lasceranno solo le lauree specialistiche che permetteranno direttamente di andare a insegnare alle superiori, hai capito bene. Ma ancora non si sa nè quando, nè come e nè dove.
    Sicuramente entro un paio di anni accadrà, ma chissà...dipende anche se sto governo regge, se la Moratti la mandano a fare il sindaco di milano sloggiandola dall'istruzione pubblica e, nel caso, da chi verrà dopo. Per ora, comunque, le specialistiche danno solo una specializzazione in più.


    Originariamente postato da memole2512
    posso sapere se e dove esistono classi di laurea specialistica?grazie

Privacy Policy