• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 77
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di andreaurbino
    Data registrazione
    24-10-2005
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    89

    lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Similmente al post 'Scuole di psicoterapia e prospettive lavorative', proporrei a chiunque si fosse formato in neuropsicologia e avesse trovato lavoro nell'ambito di scrivere la sua esperienza. Forse potrebbe aiutarci a farci un'idea sulle possibilità lavorative che offre questa disciplina, a scegliere meglio i vari corsi post-lauream, a capire meglio CHI E' e COSA FA il neuropsicologo.

    Andrea
    - che differenza c'è tra psicologo, psichiatra e psicoanalista?
    - lo psicologo costruisce castelli in aria, lo psichiatra ci abita, lo psicoanalista riscuote l'affitto!

  2. #2
    squirrel
    Ospite non registrato
    Ciao andreaurbino,
    perchè non provi a visitare il sito dell'Associazione Italiana di Neuropsicologia, www.ainp.it? La presidentessa è la dott.ssa Claudia Iannotta ed è anche la direttrice dei corsi di formazione che l'ainp tiene a Roma ed a Torino, proprio in neuropsicologia. La dott.ssa Iannotta è anche il direttore scientifico di Neuropsicologia.it., che ti inviterei a visitare.
    Il neuropsicologo studia le prestazioni cognitive negli individui che hanno subito una lesione cerebrale e/o affetti da malattie neurologiche e si occupa anche della riabilitazione neuropsicologica.
    Le applicazioni della neuropsicologia riguardano anche l'ambito civile, penale, pensionistico ed assicurativo.
    Io lavoro, in sostanza, come neuropsicologa ma non avevo una formazione specifica in materia solo dell'esperienza maturata in una cooperativa di assistenza a persone anziane e dementi.
    Attualmente ho un contratto libero-professionale con la ASL della mia città dove lavoro presso il Centro Alzheimer.

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Io faccio puro volontariato, detto in parole belle "frequentazione scientifica"....e sto cercando qualcosa di stipendiato, quindi credo ke la mia esperienza non sia molto utile, i consigli servirebbero a me....

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  4. #4
    Partecipante L'avatar di estate983
    Data registrazione
    06-02-2007
    Messaggi
    54

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Citazione Originalmente inviato da squirrel Visualizza messaggio
    Ciao andreaurbino,
    perchè non provi a visitare il sito dell'Associazione Italiana di Neuropsicologia, :: Associazione Italiana di Neuropsicologia - AINp :: - Home La presidentessa è la dott.ssa Claudia Iannotta ed è anche la direttrice dei corsi di formazione che l'ainp tiene a Roma ed a Torino, proprio in neuropsicologia. La dott.ssa Iannotta è anche il direttore scientifico di Neuropsicologia.it., che ti inviterei a visitare.
    Il neuropsicologo studia le prestazioni cognitive negli individui che hanno subito una lesione cerebrale e/o affetti da malattie neurologiche e si occupa anche della riabilitazione neuropsicologica.
    Le applicazioni della neuropsicologia riguardano anche l'ambito civile, penale, pensionistico ed assicurativo.
    Io lavoro, in sostanza, come neuropsicologa ma non avevo una formazione specifica in materia solo dell'esperienza maturata in una cooperativa di assistenza a persone anziane e dementi.
    Attualmente ho un contratto libero-professionale con la ASL della mia città dove lavoro presso il Centro Alzheimer.
    ciao squirrel. spero che tu legga ancora queste pagine. io sono iscritta alcorso di laurea specialistica in neuropsicolgia a caserta. mi dai quallke consiglio per inserirmi poi lavorativamente in questo campo? visto che gia lavori come neuropsicologo. che prospettive ci sono e come avvicinarmi a questo ambito lavorativo? sono passati 3 anni da questa conversazione. oggi com'è?

  5. #5
    squirrel
    Ospite non registrato

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Citazione Originalmente inviato da estate983 Visualizza messaggio
    ciao squirrel. spero che tu legga ancora queste pagine. io sono iscritta alcorso di laurea specialistica in neuropsicolgia a caserta. mi dai quallke consiglio per inserirmi poi lavorativamente in questo campo? visto che gia lavori come neuropsicologo. che prospettive ci sono e come avvicinarmi a questo ambito lavorativo? sono passati 3 anni da questa conversazione. oggi com'è?
    Ciao! Si, leggo ancora queste pagine e quello che ti posso dire è che, a mio giudizio, e non solo, la neuropsicologia è uno dei pochi campi che ancora può offrire degli sbocchi ad un giovane psicologo. Io ti consiglierei di fare domande soprattutto in Centri Diurni Alzheimer, Unità di Valutazione Alzheimer od in Residenze Sanitarie Anziani in quanto ne stanno aprendo molti e lavorare con gli anziani, visto l'invecchiamento demografico della popolazione (mondiale!), sarà il lavoro del futuro. Un'altra bella idea è iniziare a fare consulenze dominciliari ad anziani dementi ed ai loro familiari perchè ce n'è un gran bisogno. Io ti parlo di anziani perchè questo è il mio lavoro...

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    04-03-2008
    Residenza
    Salento
    Messaggi
    45

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    qualcuno di voi conosce dei Centri Diurni Alzheimer in Brescia e Provincia?

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di francesca52
    Data registrazione
    20-04-2006
    Messaggi
    76

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Citazione Originalmente inviato da squirrel Visualizza messaggio
    Ciao! Si, leggo ancora queste pagine e quello che ti posso dire è che, a mio giudizio, e non solo, la neuropsicologia è uno dei pochi campi che ancora può offrire degli sbocchi ad un giovane psicologo. Io ti consiglierei di fare domande soprattutto in Centri Diurni Alzheimer, Unità di Valutazione Alzheimer od in Residenze Sanitarie Anziani in quanto ne stanno aprendo molti e lavorare con gli anziani, visto l'invecchiamento demografico della popolazione (mondiale!), sarà il lavoro del futuro. Un'altra bella idea è iniziare a fare consulenze dominciliari ad anziani dementi ed ai loro familiari perchè ce n'è un gran bisogno. Io ti parlo di anziani perchè questo è il mio lavoro...
    Ciao squirrel
    questa cosa che dici mi rincuora visto che sto facendo un master in NPS che tra l'altro non mi varrà come punteggio non essendo universitario ma a quanto ho capito neanche tu avevi un titolo ma solo esperienza.. nelle uva senza la specializzazione si può lavorare? e per lavorare nei centri diurni AD o nelle RSA come potrei propormi? devo avere la partita iva? la maggior parte dei miei colleghi del master stanno per iniziare la scuola di specializzazione perchè dicono che senza non si può fare niente, almeno qui zona milano.. tu ho letto che sei di pescara la situazione lì com'è? io sarei disposta a spostarmi perchè questo campo mi piace..
    grazie ciao!!

  8. #8

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Io sono lauerata da tre anni con una tesi in neuropsicologia. ho freuqentato un corso di neuropsicologia per l'età evolutiva alla fondazione santa lucia, mi sono occupata di neuropsy in età evolutiva, ora invece sono ritornata un pò alle mie origine, ovvero la neuropsy con adulti. La mia esperienza è di puro volontariato in una struttura ospedaliera, quindi non credo possa essere di aiuto a tutti voi. Non so quale possa essere il prossimo passo da fare, a me sembra che sia tutto cosi saturo, cosi povero (privo di fondi), cosi poco trasparente, che dopo tre anni dalla laurea senza vedere soldi ma solo tanti impegni, inizio a vivere un fase depressiva. Coerentemente al mio interesse per la neuropsicologia, ho deciso di affiancare a questa passione, la formazione in psicoterapia; frequento la scuola cognitiva, ma anche qui il percorso è lungo. Cosa dirvi cari colleghi? Non ci resta che unirci e scambiarci informazioni e conoscenze,...come si dice?! "L'unione fa la forza". Saluti, Giovanna

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Ciao. Le Uva ed i Centri diurni credo siano gestiti dal SSN o Comuni, pertanto come si può accedervi? Come vi siete proposti?

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Citazione Originalmente inviato da GIUNONE Visualizza messaggio
    Ciao. Le Uva ed i Centri diurni credo siano gestiti dal SSN o Comuni, pertanto come si può accedervi? Come vi siete proposti?
    ottima domanda, qualcuno può darci qualche consiglio?

  11. #11
    giusy083
    Ospite non registrato

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Anch'io sono assolutamente presa dalla neuropsicolgia e vorrei continuare il mio percorso formativo in questo senso. Sto per finire la specialistica e comincio a guardarmi intorno per un master.. da quanto ho capito sono assolutamente sconsigliati quelli privati, quindi sarebbe meglio optare per uno universitario..mi spiegate meglio perché???
    E poi quali sono effettivamente le possibilità lavorative dopo e in quali contesti? So che attualmente c'è ancora molta confusione e tanta disinformazione sulla formazione di questa figura professionale.

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Giunone e le altre, per quanto riguarda i centri uva sono o ospedalieri o gestiti dalla asl. Teoricamente si accede tramite concorso, ma è raro che escano, quindi un buon modo per inserirsi è quello di proporsi come tirocinanti, volontari ecc....e poi se sei in gamba, qualcosa per tenerti lo trovano sempre, che sia una collaborazione, un progetto di ricerca ecc....
    Per quanto riguarda i centri diurni sono comunali o privati, quindi credo sia utile proporsi già con un progetto in mente.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  13. #13
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Sposto io nella sezione giusta
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di Bia80^_^
    Data registrazione
    04-07-2006
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    68

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Salve a tutti sono indecisa se frequentare un corso in neuropsicologia e vorrei sapere se qualcuno ha informazioni o esperienza diretta dei corsi DI FORMAZIONE TEORICO-PRATICO organizzati dall'associazione italiana psicologi e dalla dott.ssa Claudia Iannotta. Grazie ^_^
    Ultima modifica di Bia80^_^ : 18-03-2009 alle ore 13.11.51
    Bia ^_^ Non c’è nulla di più dolce del sentimento di pace che infonde il gatto quando riposa. E non c’è nulla di più vivace della sua natura quando è in movimento.

  15. #15
    Matricola
    Data registrazione
    14-04-2008
    Messaggi
    24

    Riferimento: lavoro neuropsicologo...facciamoci un'idea

    Citazione Originalmente inviato da giòbrain79 Visualizza messaggio
    Io sono lauerata da tre anni con una tesi in neuropsicologia. ho freuqentato un corso di neuropsicologia per l'età evolutiva alla fondazione santa lucia, mi sono occupata di neuropsy in età evolutiva, ora invece sono ritornata un pò alle mie origine, ovvero la neuropsy con adulti. La mia esperienza è di puro volontariato in una struttura ospedaliera, quindi non credo possa essere di aiuto a tutti voi. Non so quale possa essere il prossimo passo da fare, a me sembra che sia tutto cosi saturo, cosi povero (privo di fondi), cosi poco trasparente, che dopo tre anni dalla laurea senza vedere soldi ma solo tanti impegni, inizio a vivere un fase depressiva. Coerentemente al mio interesse per la neuropsicologia, ho deciso di affiancare a questa passione, la formazione in psicoterapia; frequento la scuola cognitiva, ma anche qui il percorso è lungo. Cosa dirvi cari colleghi? Non ci resta che unirci e scambiarci informazioni e conoscenze,...come si dice?! "L'unione fa la forza". Saluti, Giovanna
    Ciao..io sono ancora al primo anno di magistrale ma ho sempre voluto lavorare coi bambini..ora sto fequentando un corso di neuropsicologia e mi piace moltissimo!!nn avevo mai pensato a combinare qst 2"passioni"..posso chiederti qualche dritta??come si svolge il lavoro del neuropsicologo in età evolutiva??ed eventualmente hai qualche dritta amgari anche per il tirocinio??così intanto vedo se effettivamente è ciò che mi interessa..io studio a Paodva ma sono delle prov di brescia..grazie mille davvero!!
    P.S: mi rendo sempre più conto di quanto sia utile questo forum !!

Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy