• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: emianopsia temporanea

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di andreaurbino
    Data registrazione
    24-10-2005
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    89

    emianopsia temporanea

    Pongo una questione a qualche laureato esperto in neuropsicologia (magari anche con qualche nozione di neurologia). Secondo voi da cosa potrebbe derivare una temporanea emianopsia comprendente l'intero campo visivo sinistro, accompagnata dal progressivo espandersi di un'aura nel campo emianopsico? L'episodio è capitato ad una conoscente ed è durato circa 15-20 minuti, durante i quali non riusciva a leggere le prime tre lettere delle parole, non vedeva la metà sinistra del conduttore televisivo etc. Dopo, la visione è tornata normale. Fatemi sapere.

    Ciao ciao.
    - che differenza c'è tra psicologo, psichiatra e psicoanalista?
    - lo psicologo costruisce castelli in aria, lo psichiatra ci abita, lo psicoanalista riscuote l'affitto!

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di paky
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    6,026
    non mi considero esperta, ma basandomi sulle mie conoscenze di neurologia e neuropsicologia provo a fare un'ipotesi... a me viene in mente solo un TIA, un attacco ischemico transitorio in zona occipitale destra... la persona a cui ti riferisci in seguito all'episodio è andata in ospedale? Ha fatto tac?
    ...love is passion, obsession, someone you can't live without.
    I say fall head over heels.
    Find someone you can love like crazy and who'll love you the same way back.
    How do you find him? Well, forget your head and listen to your heart.
    'Cause the truth is that there's no sense living your life without this.
    To make the journey and not fall deeply in love... well, you haven't lived a life at all.
    But you have to try, because if you haven't tried, you haven't lived.

    Meet Joe Black

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di andreaurbino
    Data registrazione
    24-10-2005
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    89
    Non volevo azzardare prima, ma anche a me è venuto in mente un TIA, dopo aver consultato diversi siti internet. Non ha fatto visite, ma le ho già consigliato di farlo appena ho saputo. Comunque grazie della risposta.
    - che differenza c'è tra psicologo, psichiatra e psicoanalista?
    - lo psicologo costruisce castelli in aria, lo psichiatra ci abita, lo psicoanalista riscuote l'affitto!

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di Itsuki
    Data registrazione
    10-12-2004
    Residenza
    ROMA
    Messaggi
    3,057
    anche secondo me si tratta di TIA...o cmq un'intasamento temporaneo di vene a causa di qualche embolo nella zona occipitale dx...cmq per sicurezza la tua amica dovrebbe fare un controllo ...metti che gli risuccede di nuovo e l'ischemia è completa, rischia brutto... una bella TAC o RM
    Frequentatrice (ormai) molto saltuaria di opsonline!!
    EX-moderatrice della stanza di neuropsicologia e scienze cognitive

    Finalmente ho un sito personale "SERIO"
    + visita il sito scientifico +


    Ho anche un altro sito "demenziale" con gli appunti di psicologia & altre cavolate divertenti...tutto GRATIS!!

    + entra nel sito demenziale +

    My soul is painted like the wings of butterflies, fairy tales of yesterday will grow but never die...I can fly, my friends!

  5. #5
    Pescelupo
    Ospite non registrato
    Potrebbe anche trattarsi semplicemente di emicrania.. l'aura emicranica a volte è un'emianopsia isolata. Non dici se dopo ha avuto mal di testa, è così? Cmq può essere anche un fenomeno isolato di aura. A mia sorella (nostra madre è emicranica, ed è una malattia familiare) è successo proprio lo stesso: emianopsia, niente dolori, in più i fosfeni (lampi di luce che attraversano il campo visivo).. a un amico, emianopsia isolata e dolore controlaterale. Cmq meglio tac per stare tranquilli..

Privacy Policy