• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di Titty3
    Data registrazione
    03-01-2005
    Residenza
    Veneto
    Messaggi
    907

    Tesi che comprenda l'arte o il disegno

    Ciao!
    Volevo chiedervi un'aiuto..vorrei fare una tesi che comprenda in qualche modo l'arte e in special modo la pittura o il disegno...quindi sono orientata a cose tipo il rapporto tra schizofrenia e arte..oppure la vita particolare di qualche artista (preferibilmente un pittore che ne so dalì, magritte. van gogh..) oppure buttarmi su un test grafico proiettivo..insomma l'idea generale c'è ma ho anche un po di confusione..

    Suggerimenti??!!

    Grazie
    La realtà non è ciò che ci accade, ma ciò che facciamo con quello che ci accade. A.Huxley

  2. #2
    FuSiSSiMa
    Ospite non registrato

    bè........

    hehe mi ricorda la tesina che ho Presentato al Liceo....era sulla FOLLIA(VAN GOGH naturaLmente)hehe
    Cmq io ho fatto un'esame a riguardo
    "psicologia dell'arte e della letteratura" se vuoi ti mando l'indice e prendi spunto!!! Fammi sapere..perchè ora sonoa lavoro e non ho il libro a portata di mano!!!!!
    ciaoooooooooooo

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di laskizoide
    Data registrazione
    28-03-2005
    Residenza
    con i piedi per terra e la testa fra le nuvole
    Messaggi
    9,531

    Re: bè........

    Originariamente postato da FuSiSSiMa
    hehe mi ricorda la tesina che ho Presentato al Liceo....era sulla FOLLIA(VAN GOGH naturaLmente)hehe
    Cmq io ho fatto un'esame a riguardo
    "psicologia dell'arte e della letteratura" se vuoi ti mando l'indice e prendi spunto!!! Fammi sapere..perchè ora sonoa lavoro e non ho il libro a portata di mano!!!!!
    ciaoooooooooooo
    Anche io ho fatto la tesina per la maturità sul disagio di fine secolo e per storia dell'arte ho portato la follia di van gogh!
    ... evidentemente il nostro destino di psicologhe era segnato già dal liceo!

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di Titty3
    Data registrazione
    03-01-2005
    Residenza
    Veneto
    Messaggi
    907
    Wow grazie se potete darmi qualche info in più ve ne sarei grata!
    Era proprio quello a cui stavo pensando la follia e van gogh!!!
    La realtà non è ciò che ci accade, ma ciò che facciamo con quello che ci accade. A.Huxley

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di laskizoide
    Data registrazione
    28-03-2005
    Residenza
    con i piedi per terra e la testa fra le nuvole
    Messaggi
    9,531
    Originariamente postato da Titty3
    Wow grazie se potete darmi qualche info in più ve ne sarei grata!
    Era proprio quello a cui stavo pensando la follia e van gogh!!!
    Io ho diverse citazioni tratte dalle lettere di van gogh a suo fratello theo che trattano proprio della tematica "genio e sregolatezza", se ti possono essere utili magari posso provare a scansionare la pagina del libro. Intanto ti scrivo la mia preferita che ho usato per aprire una relazione che ho fatto per l'università su arte e melanconia:
    "Più divento dissipato, malato, vaso rotto, più io divento artista, creatore... con quanta minor fatica si sarebbe potuto vivere la vita invece di fare dell'arte" Vincent Van Gogh (1853-1890; suicida).
    Io la trovo stupenda, se fossi in te la userei per aprire la tesi.

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di Titty3
    Data registrazione
    03-01-2005
    Residenza
    Veneto
    Messaggi
    907
    Bhè si se per caso hai tempo è tutto ben accetto grazie mille gentilissima!!!
    Bella la citazione!
    La realtà non è ciò che ci accade, ma ciò che facciamo con quello che ci accade. A.Huxley

  7. #7
    FuSiSSiMa
    Ospite non registrato
    aLLora ok...Domani matina avrai l'indice(purtroppo internet a casa non ce l ho ma solo a laVoro...;(( )................Su van Ghog Ho tantissimi Libri (dipingo e lui è la mia MUSA!!) HEHEHEHEEH!!!!!!!!!!+ALLORA DOMANI AVRAI IL MIO MATERIALE!!!!!!!!!!!!!!! PROMESSOOOOOOOOOOO....................

    PS DOMANI DEVO CONSEGNARE LA PRIMA PARTE DELLA TESI!!!!!!
    IERI SO STATA 7 ORE A SCRIVEREEEEEEE ODDIOOOO MI FA MALE LA MANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di Titty3
    Data registrazione
    03-01-2005
    Residenza
    Veneto
    Messaggi
    907
    Grazie mille!
    Ho appena visto la mail con gli estratti.
    Gentilissima!
    La realtà non è ciò che ci accade, ma ciò che facciamo con quello che ci accade. A.Huxley

  9. #9
    FuSiSSiMa
    Ospite non registrato

    ecco alcuni argomenti...

    Fondamenti scientifici, orientamenti e metodi dell'indagine psicologica su arti visive, architettura, aspetti del design (arredamento, pubblicità, decorazione, moda e abbigliamento, cosmesi, ecc.), cinema, teatro, danza artistica, poesia, prosa.
    2. Caratteristiche, condizioni e conseguenze dell'esperienza estetica. Ruolo delle qualità fenomeniche. Proprietà strutturali, costitutive, espressive. Le “qualità di richiesta” o valenze. Formazione e impiego dei simboli. Configurazioni percettive e relativi significati, per similarità o per contrasto. Principi dell’isomorfismo e isocromatismo. Ruolo di vari processi cognitivi e della dinamica delle motivazioni umane. Formule estetiche. Sviluppo, condizionamenti e oscillazioni del gusto. Il Kitsch.
    3. Prospettive di applicazione e di cooperazione inter-disciplinare. Aspetti psicologici del turismo e del mercato d'arte, del restauro, della riproduzione, della conservazione, delle attività espositive mono- e multi-mediali (gallerie, musei, biblioteche, città d'arte), e delle attività di spettacolo. Caratteristiche e funzioni della committenza, della competizione, della censura.
    4. L'arte e lo humour. Esperienza estetica e pratiche educative, persuasione, psicoterapia (terapie di gioco, arti-terapie). Stress e comfort. Arte, religione e magia. Esperienza estetica e meccanismi di difesa. La creatività artistica. Creatività per continuità, opposizione e distacco. Componenti di personalità rilevanti in ambito creativo.


    ed ecco alcuni testi ..
    Bonaiuto P., Giannini A.M., Biasi V. (a cura di), Psicologia delle arti e dell'esperienza estetica. Selezione di contributi. Guerini & Associati, Milano, 2003.
    - Bonaiuto P., Giannini A.M. (a cura di), Psicologia dello humour. Selezione di contributi. E.U.R., Roma, 2003 (con esclusione dei Cap. 2 e 6); integrato con il fascicolo: Bonaiuto P., Giannini A.M., Biasi V. (a cura di) “L’analisi scientifica delle condotte di magia” (Ed. Psicologia, Roma, 1994; con esclusione della Parte II, pp. 105-124).
    - Biasi, V. Bonaiuto, P. (a cura di), Processi di rappresentazione, emozioni, motivazioni, lineamenti di personalità. E.U.R., Roma, 2003; integrato con il fascicolo “Introduzione allo studio dei processi affettivi” (A.M. Giannini, E.U.R., Roma, 2002).

    non so se ti sino utili.....anche perchè i libri di testo li ho prestati e me ne ero dimenticata(è un esame che ho fatto 1 anno fa!!)

  10. #10
    Johnny
    Ospite non registrato
    se ti può servire so ke nei quadri di van gogh (come nel campo di grano con corvi) ci sono spesso 2 cerchi bianchi nel cielo, come due soli: quelli sono 2 occhi, xke nella sua malattia van gogh si sentiva "osservato" (paranoia)

    poi c'è un libro di Ricci Bitti "regolazione delle emozioni e arti-terapie" (Carocci) che parla, appunto, delle arti-terapie.

    Ultima modifica di Johnny : 27-11-2005 alle ore 17.52.44

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di lollypsico
    Data registrazione
    12-02-2008
    Residenza
    dentro un orologeria
    Messaggi
    2,878
    io al liceo sul rapporto razionaltà e irrazionalità:citai il sado di medea,legame apollineo e dionisiaco e tanti altri casi.x l'università sto cercando di esaminare il rapporto natura/cultura rifacendomi ad arancia meccanica

Privacy Policy