• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 167 1231151101 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 2504
  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Isa
    Data registrazione
    14-01-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    2,683

    [857-841-842]Analisi dei Dati - Senese

    Programma del Corso:
    ANALISI DATI (III anno “857”)
    MATRICOLE PARI E DISPARI
    30 ore – 4 crediti

    Prof. Vincenzo Paolo Senese
    AA. 2008/2009


    PROGRAMMA:
    Scopo principale del corso è introdurre gli studenti ai temi fondamentali che caratterizzano una corretta progettazione della ricerca in psicologia, in particolare per quel che riguarda una adeguata scelta e applicazione dei metodi e delle tecniche di analisi dei dati. I temi che verranno presentati nel corso saranno trattati da un punto di vista teorico e da un punto di vista applicativo mediante opportune esemplificazioni e facendo riferimento sia a ricerche empiriche sia a dati reali.
    I punti principali affrontati dal corso saranno dunque:

    - le variabili e le statistiche descrittive: scale di misura; tipi di variabile;
    - gli indici di tendenza centrale e di variabilità (moda, mediana, media, scarto semplice, devianza, varianza, deviazione standard, quartili, percentili, asimmetria, curtosi, i punti z e le altre scale standardizzate);
    - la distribuzione normale e le altre distribuzioni teoriche;
    - l’inferenza statistica: la formulazione delle ipotesi di ricerca, l’ipotesi nulla e l’ipotesi alternativa; la verifica delle ipotesi; l’interpretazione del livello di significatività delle statistiche; gli intervalli di confidenza;
    - l’associazione tra variabili: il chi-quadrato, gli indici di correlazione, il coefficiente di determinazione;
    - la verifica delle ipotesi sulle medie: differenze fra le medie (t per misure dipendenti e indipendenti, i modelli ANOVA ad una via);
    - la relazione causale tra variabili: la regressione lineare semplice (il principio dei minimi quadrati, l’intercetta, il coefficiente b e il coefficiente beta, l’interpretazione del modello di regressione, il coefficiente di determinazione);
    - introduzione alla regressione multipla (i parametri del modello di regressione multipla);
    - introduzione ai modelli fattoriali di analisi della varianza (ANOVA): modelli per campioni indipendenti, dipendenti, e modelli misti;
    - l’attendibilità delle misure: aspetti teorici e i coefficienti di attendibilità.


    Testo d’esame obbligatorio:
    Areni, A., Ercolani, A.P., Scalisi, T.G. (1994). Introduzione all’uso della statistica in psicologia. Milano, Led.
    [Sono esclusi i capitoli che riguardano argomenti non in programma: L’analisi dei fattori; La classificazione; I modelli log-lineari].

    Testi alternativi:
    Levine, D.M, Krehbiel, T.C., Berenson, M.L. (2006). Statistica. Seconda edizione. Milano, Apogeo.
    Barbaranelli, C. (2003). Analisi dei dati. Tecniche multivariate per la ricerca psicologica e sociale. Milano, Led.

    Testi consigliati per approfondimento:
    Areni, A., Scalisi, T.G., Bosco, A. (2004). Esercitazioni di psicometria. Problemi ed esercizi svolti e commentati. Milano, Masson.
    Barbaranelli, C., Natali, E. (2005). I test psicologici: teorie e modelli psicometrici. Roma, Carocci.
    Altri libri a scelta potranno essere concordati con il docente.

    Modalità dell'esame
    L’esame consiste in una prova scritta con domande sia aperte sia a scelta multipla (in base alle esigenze didattiche), seguita da una prova orale.

    Ricevimento
    Il ricevimento degli studenti avrà luogo settimanalmente presso il Dipartimento di Psicologia. Inoltre, il docente sarà contattabile all’indirizzo e-mail.


    Il corso si terrà nel I modulo del I semestre (a partire da giovedì 16 ottobre) come da calendario didattico.


    Orario e Aula Lezioni A.A. 2008/2009
    Lunedì ore 11-14 [Aula F2]
    Giovedì ore 14-17 [Aula F2]

    Materiale didattico:
    http://psicologia.unina2.it/laurea_m...e=290&tipord=3

    NB: il programma è lo stesso per i corsi:
    Analisi dei dati (4 crediti) - 842
    Analisi dei dati (4 crediti) - 841
    Ultima modifica di Syrinx : 15-10-2008 alle ore 12.38.41

  2. #2
    Partecipante L'avatar di Michelaa
    Data registrazione
    18-02-2005
    Messaggi
    33
    Ciao,le domande di cui cercavo le risposte,le allego qui....se qualcuno sa rispondere può postare le risposte...grazie
    Files allegati Files allegati

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di karen1986
    Data registrazione
    05-09-2006
    Residenza
    Prov. NA
    Messaggi
    920

    ....

    Allora... trasformazione in punteggi Z;
    -trasformazione in punteggi grezzi;
    -il tempo di reazione è una variabile.... ;
    -per l'analisi della varianza le variabili devono essere... (x -quantitativa,y qualitativa);
    -un disegno a 3x3x2 sta ad indicare... (che ci sono tre variabili,due a tre livelli, una a due livelli);
    -se voglio misurare il coefficiente di correlazione tra due variabili ordinali uso... (r di spearman- tau di kendall);
    -il coefficiente b indica... (nella regressione il variare di x al variare di Y);
    -nelle variabili ordinali è possibile calcolare la media.. (no);
    -un confronto post hoc (t student protetto: nei disegni a + fattori consente di confrontare due medie per volta);
    -il t di student su usa (per confronti tra due medie con n<30)



    .... Per adesso mi ricordo queste...!!!!! Spero di esserti stata d'aiuto!
    Buonanotte...

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di karen1986
    Data registrazione
    05-09-2006
    Residenza
    Prov. NA
    Messaggi
    920
    Ciao... Senese dà compiti diversi...
    Tipo di variabili (nominali o ordinali) usate per le diverse scale;
    il T di student;
    il T protetto;
    trasformazione in punteggi z;
    trasformazione in punteggi grezzi;
    se un soggetto ha ottenuto un punteggio z uguale a 3 (o -3) vuol dire che il suo punteggio è significativamente superiore ( inferiore)
    alla media;
    il voto alle elezioni è una variabile di tipo ... nominale;
    un disegno 3x3x2 è un disegno;
    a nella retta di regressione rappresenta... intercetta;
    asimmetri e curtosi;
    errore di primo e secondo tipo;
    quale di questi non è un indice di tendenza centrale ... sono indici di tendenza centrale moda, media e mediana;
    con che tipo di variabili si usano i vari coefficienti;
    se ottengo r=-1 vuol dire che c'è una relazione lineare negativa, ovvero aumenta x diminuisce y;


    Ragazzi nn me ne ricordo più! Il compito è composto da 15 domande!


    In bocca al lupo!
    ( @ @ )
    ....o00o.(_).o00o...
    !!!ciao!!!

    (¯`·._.• Il mio blog •._.·´¯)


  5. #5
    Partecipante L'avatar di lauramaria82
    Data registrazione
    11-01-2006
    Residenza
    Somma Vesuviana(NA)
    Messaggi
    59
    Potreste aiutarmi? 1)se il t-test che confronta le medie m1 e m2 è pari a 12.43,p uguale .06 posso inferire che...........a) la media m1 è piu' grande di m2;b)la mediam2 è piu' grande di m1;c)le due medie sono uguali;d)dovevo applicare un test diverso.basato sul chi quadrato.......................................... .2)la potenza del test statistico(o della verifica)si riferisce............a)alla probabilita' do accettare Ho quando essa e' vera;b)alla probabilita' di accettare Ho quando essa e' falsa;c)alla probabilita' di rifiutare Ho quando essa e' vera;d)alla probabilita' di rifiutare Ho quando essa e' falsa.....3)in un compito sul compromesso fra accuratezza e velocita' di decisione un ricercatore trova una correlazione fra distraibilita' e accuratezza pari a -.32(n=100;p minore di .05).cosa puo' concludere?a)il coefficiente e' negativo ma non significativo;b)il coefficiente e'0 significativo;c)il coefficiente e' negativo e significativo;d)non ha informazioni sufficienti per trarre conclusioni........4)se l'equazione della retta di regressione in un insieme di dati e':y=2.82+2.5 x,quale sara'il valore di y per x=0?a)2.82;b)2.5;c)0;d)5.32................5)la moda e' un indice di tendenza centrale che si puo' utilizzare anche con variabili ordinali?a)vero.poiche' si considera la variabile come nominale;b)vero.perche' coincide con la mediana....................6)se nella popolazione di riferimento una variabile ha media=10 e deviazione standard=1 e un individuo ha ottenuto un punteggio osservato pari a11 qual'e' il suo punteggio trasformato in puntiz e come si interpreta(alfa=.05);..................7)la potenza della verifica nell'ANOVA aumenta quando?a)diminuisce la variabile entro i gruppi;b)aumenta l'eterogeneita' dei soggetti;c)diminuisce la numerosita' del campione;d)diminuisce la variabilita'tra i gruppi...............8)un ricercatore per verificare l'effetto causalr della variabile A(VI) sulla variabile B(VD) ha posto alfa=.01 e ha calcolato il coefficiente di regressione (b=.51).sapendo che tale coefficiente ha una probabilita' di accadimento p=.001 qual'e' l'interpretazione corretta?a)la variabile A non influenza significativamente la variabile B;b)il valore ottenuto indica che anche nella popolazione la variabile A influenza la variabile B;c)le variabiliu AeB non sono associate significativamente;d)non ci sono elementi sufficienti per poter interpretare i risultati.............................GRAZIE IN ANTICIPO!!!!!!
    Il falso e' suscettibile d'una infinita'di combinazioni,ma la verita'ha solo un modo d'essere.(Rousseau)

  6. #6
    destroyer
    Ospite non registrato
    Alla 1 la risposta dovrebbe essere c;
    2) d
    3) c
    4) a
    5) a
    6) 1 (p=0,34) ha un punteggio normale
    7) b
    8) b





    qualcuno ha degli schemi x l'orale da postarmi, please?

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di lidiarosa
    Data registrazione
    18-02-2005
    Messaggi
    1,172
    si dovrebbe considerare alfa=0.05.
    se ho detto sciocchezze, ditelo

    Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo.
    Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.

  8. #8
    Matricola
    Data registrazione
    29-10-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    15
    Se p non è indicato si assume sia .05
    Ulderico

  9. #9
    L'avatar di zio jack
    Data registrazione
    31-07-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,505
    Ho gia scritto un pm ai diretti interessati ma riscrivo anche qui

    Ho letto che diversi di voi hanno preferito utilizzare il testo "Statistica per psicologi" di Pedone, integrando poi coi lucidi di Senese per l'orale.

    Io ho gia questo testo, e siccome diversi di voi hanno anche scritto che l'Areni,Ercolani,Scalisi è più difficile preferirei utilizzare quello di Pedone, qualcuno può darmi conferma?

    Inoltre... queste domande che si trovano in copisteria sono molte?
    Grazie mille

    Dott. Armando Cozzuto
    Ordine Psicologi Campania n° 5509

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di lidiarosa
    Data registrazione
    18-02-2005
    Messaggi
    1,172
    Originariamente postato da zio jack
    Ho gia scritto un pm ai diretti interessati ma riscrivo anche qui

    Ho letto che diversi di voi hanno preferito utilizzare il testo "Statistica per psicologi" di Pedone, integrando poi coi lucidi di Senese per l'orale.

    Io ho gia questo testo, e siccome diversi di voi hanno anche scritto che l'Areni,Ercolani,Scalisi è più difficile preferirei utilizzare quello di Pedone, qualcuno può darmi conferma?

    Inoltre... queste domande che si trovano in copisteria sono molte?
    Grazie mille

    io sto studiando i lucidi del prof, l'Areni,Ercolani,Scalisi e sto integrando il tutto col libro di Pedone perchè alcune cose non si capiscono nell'altro.
    io nn so dirti se ti conviene fare solo quello di pedone perchè a me il prof aveva detto che su questo libro mancavano alcuni argomenti....ed in effetti mi sono resa conto che è così
    Se fai quello di pedone ti devi procurare gli argomenti mancanti.
    Per quanto riguarda le domande, sono parecchie e le trovi nella copisteria a fianco a quella delle ragazze.
    Spero di esserti stata utile. se hai dubbi chiedi pure

    Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo.
    Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.

  11. #11
    L'avatar di zio jack
    Data registrazione
    31-07-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,505
    Originariamente postato da lidiarosa
    io sto studiando i lucidi del prof, l'Areni,Ercolani,Scalisi e sto integrando il tutto col libro di Pedone perchè alcune cose non si capiscono nell'altro.
    io nn so dirti se ti conviene fare solo quello di pedone perchè a me il prof aveva detto che su questo libro mancavano alcuni argomenti....ed in effetti mi sono resa conto che è così
    Se fai quello di pedone ti devi procurare gli argomenti mancanti.
    Per quanto riguarda le domande, sono parecchie e le trovi nella copisteria a fianco a quella delle ragazze.
    Spero di esserti stata utile. se hai dubbi chiedi pure
    Grazie mille
    Visto il poco tempo a causa di altri esami studierò dai lucidi del prof integrando quello che non so dal testo di pedone (che ho gia) e come va va

    Dott. Armando Cozzuto
    Ordine Psicologi Campania n° 5509

  12. #12
    19ornella84
    Ospite non registrato
    ragà, ma quando standardizzando un punteggio, viene z=-1, essendo ancora compreso in una deviazione standard, come valutate il punteggio???normale o significativamente inferiore alla norma?

  13. #13
    Matricola
    Data registrazione
    29-10-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    15
    Originariamente postato da 19ornella84
    ragà, ma quando standardizzando un punteggio, viene z=-1, essendo ancora compreso in una deviazione standard, come valutate il punteggio???normale o significativamente inferiore alla norma?
    Normale.
    Ulderico

  14. #14
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    20-06-2007
    Messaggi
    165
    in attesa che arrivi qualcosa di senese metto a disposizione questi file da dove mi sto esercitando,spero siano utili
    Files allegati Files allegati

  15. #15
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    20-06-2007
    Messaggi
    165
    .....
    Files allegati Files allegati

Pagina 1 di 167 1231151101 ... UltimoUltimo

Privacy Policy