• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    martarigo
    Ospite non registrato

    psicologo in casa famiglia

    Ciao a tutti vorrei sapere se qualcuno lavora come psicologo in qualche casa famiglia per minori.
    Io vorrei fare l'anno di servizio civile nazionale in una casa famiglia, e vorrei capire che tipo di attività potrei svolgere essendo psicologa abilitata.
    Se avete idee od esperienze fatemi sapere!!
    Grazie

  2. #2
    guendalinarulli
    Ospite non registrato
    ciao io sono laureata in psicologia e lavoro presso una comunità per minori, faccio l'educatrice ti dico come funziona li da noi magari può esserti utile!
    dunque di psicologi fissi non ce ne sono all'interno della comunita ma ogni ragazzino ha uno psicologo che lo segue con incontri a cadenza settimanale, c'è invece uno psicologo che fa supervisione alla nostra equipe educativa sempre una volta alla settimana.
    spero di esserti stata utile
    ciao
    guenda

  3. #3
    martarigo
    Ospite non registrato
    Grazie per l'info,
    quindi in concreto io potrei lavorare come educatrice, oppure secondo te avrei altre possibilità, tipo proporre dei progetti ai ragazzi e agli educatori ecc ecc.
    Inoltre vorrei documentarmi meglio, avete dei testi di rifrimento?( non solo teorici ma anche pratici)

  4. #4
    Matricola L'avatar di mariellak
    Data registrazione
    10-05-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    19

    psicol. in comunità

    ciao, ti risp. brevemente.
    Io sono laureata non abilitata e lavoro in una comunità di minori come educatrice. La nostra psicologa si occupa prevalentemente di:
    1) mettere in rete i servizi del territorio (tribunale dei minori-servizio sociale-neuropsichiatria ecc.)
    2) osservare i minori in comunità (comportamento- relax con gli altri-relax con gli educatori-ecc.)
    3) colloqui con i minori
    4) gestire le riunioni d'equipè
    e poi...non so dirti...
    cmq se sei abilitata puoi candidarti come psicologa alle comunità del territorio, portando il tuo curriculum e sostenendo un colloquio. Credo non serva altro
    in bocca al lupo
    p.s. un consiglio: se puoi presentati personalmente e lascia il curriculum, non inviare solamente il curriculum, a volte la possibilità di relazionarsi i con i responsabili fornisce loro un'indicazione in più su di te. Ciao
    non e` forte chi non cade mai, ma chi cadendo trova la forza di rialzarsi

  5. #5
    martarigo
    Ospite non registrato
    Grazie mille per le tue indicazioni!!
    Seguirò sicuramente il tuo consiglio di presentarmi personalmente, perchè credo anch'io che aggiunga valore al semplice curriculum senza volto che arriva per mail o per posta.

  6. #6
    manudepa
    Ospite non registrato
    Ciao, anche a me piacerebbe lavorare nelle case famiglie per minori.
    Sono una psicologa abilitata ma, all'inizio potrei lavorare anche come educatrice.
    Qualcuno sa indicarmi qualche comunità in Puglia, magari nei dintorni di Lecce?
    Aspetto con ansia ogni vostro consiglio.
    Grazie!!!

  7. #7
    Neofita
    Data registrazione
    17-10-2004
    Messaggi
    14
    anch'io sono una psicologa abilitata e lavoro in una comunità per minori da un anno. a chi piacerebbe lavorare in questo contesto come educatricedico...ATTENZIONE!
    è una faticaccia, i ragazzi sono molto problematici e difficili da gestire, grazie ai turni non esistono più sabati, domeniche, feste etc... passo molto più tempo in comunità che a casa mia...poi c'è sempre molto da fare perchè siete praticamente i loro genitori e dovete fare tutto.....a volte ci sono soddisfazioni ma è veramente dura...io penso infatti di cambiare presto, se riesco a trovare altro!
    in bocca al lupo a tutti!
    sassy

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320
    iop ho svolto il servizio civile presso una casafamiglia per minori; sono una studentessa di psicologia e da noi c'era la psicologa..aveva dai turni e svolgeva per di più attività di osservazione ...comunque ho svolto il s.c. come educatrice..è vero non ci sono turni, nè feste, nè asbati e tanto meno domeniche ma se sei motivato: FALLO!!!!!!!!!!! io lo rifarei 100000 volte... i ragazzi sono problematici, i rapporti con le educatrici vere (e non i volonati del s.c.) non sempre sono buoni..ma è questo il bello...sembra un lavoro a tutti gli effetti e per di più ha me ha dato molto a livello emotivo....beh mi raccomando facci sapere cosa hai scelto di fare!!

  9. #9
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Sbiru
    Data registrazione
    18-10-2004
    Residenza
    provincia Milano
    Messaggi
    623
    Blog Entries
    5
    Ciao io sono della stessa opinione di sassi...fare educatrice in comunità è realmente dura...da noi il tempo passato coi ragazi è meno di quelli passato a tenere in ordine la casa...e poi è relmente molto impegnativo a livello mentale...bisogna saper staccare...saper non farsi coinvolgere troppo dalle loro storie e forse io non ne sono così capace come pensavo... ma era un'esperienza da fare perchè la volevo fare...magari sia adatta a questo lavoro...
    In bocca al lupo!
    Sbiru
    SBIRU
    "le parole sono suono...gli esempi sono tuono!"

  10. #10
    mazingo
    Ospite non registrato
    anch'io sto lavorando come educatore in una comunità di minori pur avendo la laurea in psico; secondo me è un'esperienza veramente dura, sei molto più esposto rispetto a quanto lo saresti nel fare lo psicologo; ma ne vale decisamente la pena, sia a livello umano, nel creare relazioni con i ragazzi e con gli altri educatori, sia a livello professionali, poichè vedi "dal vivo" l'evoluzione e la terapia di ragazzi in difficoltà;questo mi sta aiutando tantissimo a sviluppare l'empatia verso l'altro, oltre che a comprendere i bisogni di chi mi sta di fronte.
    E' un'esperienza che vale la pena di fare, ti assicuro!

  11. #11

    Riferimento: psicologo in casa famiglia

    Ciao!
    è la prima volta che partecipo a questo forum! Anche io sono una laureata in psicologia, ancora non abilitata...e mi piacerebbe ritornare a vivere e a lavorare a Lecce e dintorni. Qualcuno sa darmi qualche dritta?
    Grazie

  12. #12
    Neofita L'avatar di valentina.bauda
    Data registrazione
    02-08-2007
    Residenza
    chiavari
    Messaggi
    8

    Riferimento: psicologo in casa famiglia

    Mi sono laureata a marzo nella specialistica di psicologia e ora lavoro come educatore in una comunità per adolescenti.. è durissima!
    Ultima modifica di valentina.bauda : 20-07-2010 alle ore 01.03.42

Privacy Policy