• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Prov Mi
    Messaggi
    254

    Cosa ne pensate dell'ANALISI TRANSAZIONALE applicata nelle organizzazioni?

    ciao a tutti! Sono una laureata triennale in ambito clinico e sto per iniziare la laurea specialistica in lavoro e orgainzzazioni.
    Poi mi piacerebbe (ma sono ancora piena di dubbi) intraprendere la scuola di psicoterapia in analisi transazionale (centro berne di milano) e mi piacerebbe applicare tale pratica psicoterapeutica nelle organizzazioni.
    In particolare sono interessata allo stress lavorativo e al mobbing. Ma penso che una formazione del genere possa essermi utile anche nella selezione del personale.

    Cosa ne pensate?
    Mi piacerebbe un parere da chi se ne intende più di me e da chiunque voglia esprimere la sua!

    Grazie infinite!

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Mi sembra una buona idea. L'analisi transazionale viene spesso applicata alla gestione aziendale, e con buonissimi risultati, per quanto ho avuto modo di vedere. Al mobbing esistono varie modalità di approccio, a seconda delle scuole e delle correnti psicologiche di riferimento. A mio parere, in Italia seguiamo un po' troppo le linee statuntensi e dei paesi nordici, e mi pare più interessante l'approccio della scuola franco-canadese. Se ti interessa, ho a disposizione un bel po' di materiale in varie lingue (soprattutto inglese, francese, spagnolo e portoghese) e te lo posso mandare via mail, se ti va.

    Buona vita e buon lavoro

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Prov Mi
    Messaggi
    254
    Si, grazie mille!!! Solo quelli in inglese le altre lingue proprio non le conosco! grazie!

Privacy Policy