• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 78
  1. #1
    Ospite non registrato

    la chiesa nella vita psicosociale degli individui opinioni a confronto

    Cari Colleghi

    Vorrei iniziare un nuovo 3d

    La chiesa nella vita psicosociale degli individui, che influenze ha avuto, la sua influenza oggi, la sua influenza futura...

    La chiesa secondo me, dal punto di vista sociale e psicologico ha contribuito molto allo sviluppo dell'individuo, attraversi essi ed il loro esempio molte popolazioni hanno una speranza d'aiuto per potersi evolvere, mangiare comunicare e vestirsi.
    Il senso d'umanità in possesso della chiesa è immenso, spirito solidaristico deve essere esempio per tutti...

    Come tutte le religioni anche la chiesa non è immune da colpe, persecuzioni, stragi d'innocenti, l'inquisizione è una delle pagine più nere della storia ecclesiase per il quale il Papa Paolo Giiovanni II ha chiesto pubblicamente perdono..


    Nella vita la chiesa è stata protagonista ...

    Quale sono le vostre opinioni?

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    La Chiesa non è una "religione". E a volte ci vedo anche molto poco di religioso sinceramente...
    La questione è che è fatta da persone, e come tutti ben sappiamo, ce ne sono di tutti i tipi...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  3. #3
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    LA CHIESA nella vita psicosociale degli indiviudui....uhm....interessante, anche perchè me lo chiedo spesso..diciamo che al di là dei benefici che apporta e che ha apportato di cui accennavi, è senz'altro una forma di potere molto invasiva poichè ruota attorno alla MORALE, investe le coscienze. IL punto è CHE la chiesa certo ha fatto progressi, venendo incontro alla gente, ma in tema di sessualità , di temi di coppia, di matrimonio, per molti aspetti , difetta di flessibilità perchè sostiene che il vangelo nn è trattabile....che nn si scende a compromessi cn la fede, cn Dio. E questo è un messaggio vero ma è pur vero che le strade che portano a DIO sono tante e questo la Chiesa deve capirlo. Dicono che noi siamo Chiesa? Allora perchè nn ascoltare senza applicare testi sacri " ipse dixit" in toto e in modo rigido? La chiesa è un bene, insegna l'amore, ma anche gli insegnanti possono sbagliare se applicano solo programmi prestabiliti a tutti, indistintamente..
    Buona vita a tutti!

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    eh PAPERINUS! MI SA CHE ST'ARGOMENTO NN PIACE MOLTO...EPPURE è INTERESSANTE!! VABBò...VEDIAMO CHI RISPONDE.....
    Buona vita a tutti!

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,909
    Cio' che diro' potra' sembrare banale, scontato e trito e ritrito... La chiesa ha avuto una influenza enorme sulla vita psicosociale delle persone...sopratutto in Italia...dove vige il suo "regime" essendo tutto forche' uno stato laico il nostro anche se giuridicamente dovrebbe esserlo.... La presenza della chiesa, ovvero il tramite umano di qualcosa di piu' alto in cui credo fermemente con la stessa fermezza in cui non credo nella chiesa, e' la ragione di tanta chiusure mentale che c'e' da noi.....
    Questo perche'....fosse per me... tutto il Vaticano... con preti, prelati e vescovi...si trasferirebbero nel Burundi...con tesori vaticani annessi... li si che forse sarebbe davvero utile......
    Credo abbia condizionato tanto... tanta impostazione mentale...e tante menti....

  6. #6
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,909
    Ora.... non vorrei che pensaste che sono anticlericale, anticattoli, ateo e via dicendo... Credo in Dio... credo che ci sia qualcosa lassu'...qualcosa di insiegabile... qualcosa che pero' a mio parere non c'entra niente con la Chiesa...e questo qualcosa secondo me e' anche molto incavolato vedendo l'opera del suo "mandante" umano....
    Credo che certi valori.... amore, fratellanza, spiritualita', amicizia, solidarieta'..... ok sono anche valori cristiani...... ma sono soprattutto valori UMANI.... che si apprendono facilmente... basta avere un padre ed una madre che te lo insegnano... basta avere una coscienza.... Non serve certo un Papa....un prete... un vescovo.....

    "...Se mai, un Dio, non ce l’hai,
    io ti presenterò il mio…
    Dove abita, io non saprei…
    Magari in un cuore, in un atto d’amore,
    nel tuo immenso io, c’è Dio!! ..."

  7. #7
    Ospite non registrato
    ma i valori cristiani non li trovi nella religione buddista o iduista per esempio. Io ho avuto occasione di parlare con un paio di persone che professano il buddismo ed l'induismo, nella prima si afferma che ognuno fà le sue scelte ed è responsabile delle sue azioni solidarietà non ne vedo, nell'induismo mi dicono che se tua moglie va con un altra non devi essere geloso perchè lei non è tua proprietà! qui l'amore come lo conosco io non lo vedo.

  8. #8
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,909
    Ma.... allora non sai che nei paesi orientali non esistono associazioni di volontariato alcune, tipo humanitas, misericordia e via dicendo... non ci sono quasi case di cura ecc ecc... perche' per cultura hanno una concezione del rispetto, della solidarieta' che fa si che l'anziano sia la persona piu' rispettata... non perche' te lo dice la religione ma perche' e' sempre stato cosi'....
    Da noi...nonostante ci sia la religione cattolica, il vaticano, preti, e pontificatori.... Se non ci fossero queste associazioni di volontariato saremmo molto piu' nella cacca di quanto siamo... Perche' siamo una societa' individualista e ce ne freghiamo del prossimo..... Noi cristiani.... gli orientali dove a tuo dire non hanno questi valori.... non hanno bisogno di queste associazioni... Perche' allora???

  9. #9
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    E vai qualcuno si fa sentire....Beh, Duccio anch' io penso spesso che qualcuno da lassù pensa che la Chiesa stessa sta facendo casini in mezzo alle cose buone. Penso anche che la Chiesa è un istituzione umana che va presa cn le pinze. Siamo uomini ed anche gli uomini di Chiesa lo sono ma a differenza di noi, parlo dei cattolici, i preti, vescovi , le suore che rispetto per carità.. predicano senza provare ad essere veramente uomini in tutto e per tutto..e questo fa sì che a volte alcuni diventino rigidi ad es nel confessionale o che pensino che il male circoli fra i giovani..senza chiedersi se c'è e cos' è veramente questo MALE di cui si parla. E perchè è così? PAPERINUS secondo me ha centrato la questione: è una questione di valori religiosi, di credenze umane sulla natura e gli scopi dell'uomo su questa terra giudicato da un ente Divino.
    Il focus che unisce tutte le religioni e persino chiesa cattolica e laici è uno solo per me ed è: " nn fare del male al tuo prossimo"
    Il resto , se tale principio è rispettato va da sè....Persino la moglie induista ci penserebbe su , prima di andare cn altro uomo se solo scorgesse nello sguardo del marito un velo di tristezza..Perchè io nn posso credere che un uomo di una qualunque religione che ama la sua donna possa accettare che questa lo tradisca..Per la sua cultura nn sarebbe tradimento...ma la gelosia è un fatto biologico, umano , ha origini già dall'attaccamneto madre-bambino..nn è un fattore culturale, almeno all'origine...Infatti , se poi lo diventa è solo per giustificarlo.
    Buona vita a tutti!

  10. #10
    Ospite non registrato
    infatti siamo in una società individualista, l'egoismo è intrinseco nell'essere umano, molte famiglie istigano i figli ad un sano egoismo cosi dicono non dipenderanno mai da nessuno, ma questo tentavo di difesa, può far accrescere il sentimento egoistico rendendo l'individuo incapace d'amare. Molti dicono perchè dovrei amare io? se non hanno mai amato me? che sono un martire?

  11. #11
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,909
    E questo non e' contraddittorio (almeno secondo il tuo parere) in una societa cattolica, cristiana piena di giusti valori ?? non dovrebbe essere il contrario?? e non dovrebbe essere peggio nelle societa' induiste e buddiste che sempre secondo il tuo pensiero non insegnano valori come rispetto, solidarieta' ecc ecc??
    Allora mi sa tanto...che la coscienza umana e' unica...a prescindere che il tuo Dio si chiami Buddha, Allah o Gesu'..... non c'entra niente come non c'entrano niente tali VALORI con una chiesa troppo spesso deviante dogmatica e indottrinatrice...
    Se ascoltassimo un po' piu' la ragione e la religione del cuore......

  12. #12
    Ospite non registrato
    No duccio allora nel buddismo il rispetto esiste, ma non esiste la solidarietà se tu hai fatto un cattivo affare (secondo i buddisti) e perchè l'hai voluto fare te sapevi i rischi a cui si andava incontro? allora ognuno è responsabile della proprie azioni, perchè dovremmo aiutarti? ecco cosa ti dice il buddista.

    Purtroppo la chiesa viene osteggiata se seguissero i suoi valori forse ci sarebbe un pò meno d''individualismo, certo la sensibilità non la si insegna però la si potenzia .

  13. #13
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,909
    Altro che osteggiata...... tra poco lo stato mettera' anche in piu' la tassa sul preservativo per non farlo usare....
    La Moratti nei libriccini di prevenzione all AIDS nelle scuole fa scrivere che l'unica vera prevenzione....e' la castita' e non viene mai nominato il preservativo...
    Mi sembra che la chiesa sia tutt'altro che ostacolata...anzi viene rafforzato il suo potere da chi ci governa.....
    Tu dirai che questo non c'entra con il discorso che facevamo prima.... Vero... ma sicuramente e' un indicatore di come possa influenzare le coscienze... soprattutto se il suo potere mediatico e sociale e' potenziato con l'appoggio dello stato (che formalmente dovrebbe essere laico...dovrebbe...) e soprattutto influenza le coscienze di persone insicure, labili e fragili.... che vedono in cio' che dice la chiesa...la Verita'....
    Ultima modifica di Duccio : 16-10-2005 alle ore 18.14.56

  14. #14
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    Uhm.....
    Buona vita a tutti!

  15. #15
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    IL punto è che la chiesa attualmente viene appoggiata in modo cauto dal governo che nn si schiera contro apertamente....vedi ultimi fatti del cardinale che parlava e che è stato interrotto da alcuni ragazzi..e I POLITICI tutti a dire che quei ragazzi hanno fatto cosa oltraggiosa....La chiesa , dopo, si è chiesta il perchè di tale interruzione? Ha provato a chiedere: ragazzi cosa c'è che nn va?TRAMITE I MEDIA SI PUò FARE E DISFARE TUTTO SE SI VUOLE...
    e la tassa ici della Chiesa? Non è una mossa politica mirata? L a verità forse è che uno stato veramnte laico cn sua coerenza nn c'è...
    Buona vita a tutti!

Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy