• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 26

Discussione: disturbo borderline

  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di firemoon
    Data registrazione
    24-09-2004
    Residenza
    Sardegna
    Messaggi
    2,855

    disturbo borderline

    Ciao a tutti, come argomento della tesi ho scelto il disturbo di personalità borderline, ho già raccolto un pò di materiale, voi mi sapete suggerire qualcosa???
    Grazie!
    quando arrivano i conti, sai
    ognuno paga comunque i suoi
    quindi tu prega il tuo Dio
    che io prego il mio!

  2. #2
    Registered User L'avatar di effina
    Data registrazione
    11-07-2003
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    144
    ma devi ancora scegliere l'argomento da trattare o intendi dove reperire materiale?

  3. #3
    Super Postatore Spaziale L'avatar di firemoon
    Data registrazione
    24-09-2004
    Residenza
    Sardegna
    Messaggi
    2,855
    l'argomento l'ho scelto, volevo avere qualche info sul materiale!
    quando arrivano i conti, sai
    ognuno paga comunque i suoi
    quindi tu prega il tuo Dio
    che io prego il mio!

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di Popino79
    Data registrazione
    08-02-2005
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    174
    Originariamente postato da firemoon
    l'argomento l'ho scelto, volevo avere qualche info sul materiale!
    Intendi il disturbo borderline in generale? oppure il disturbo borderline correlato a qualche aspetto in particolare?


    Amatevi, ma non tramutate l'amore in un legame. Lasciate piuttosto che sia un mare in movimento tra le sponde opposte delle vostre anime. Colmate a vicenda le vostre coppe, ma non bevete da una sola coppa, scambiatevi il pane, ma non mangiate da un solo pane. Cantate e danzate insieme e insieme siate felici, ma permettete a ciascuno di voi d'essere solo
    Kahlil Gibran

  5. #5
    Super Postatore Spaziale L'avatar di firemoon
    Data registrazione
    24-09-2004
    Residenza
    Sardegna
    Messaggi
    2,855
    disturbo borderline di personalità. più o meno l'ho organizzata così:

    IL DISTURBO DI PERSONALITA’ BORDERLINE



     Che cosa è la personalità
     Classificazione generale dei disturbi di personalità
     Evoluzione storica del concetto di borderline
     Criteri diagnostici del DSM IV
     Collegamento tra la storia interpersonale e i sintomi elencati nel DSM
     Rilettura interpersonale degli indicatori del DSM
     Criteri necessari e criteri di esclusione
     Le reazioni di transfert
     La disorganizzazione dell’attaccamento
     Disorganizzazione dell’attaccamento e molteplicità della rappresentazione di sé
     Disorganizzazione dell’attaccamento e deficit nello sviluppo metacognitivo
     Una ipotesi sullo sviluppo della BPD a partire dalla disorganizzazione dell’attaccamento
     Metodi di trattamento
     Approccio interpersonale
     Approccio cognitivo
     Approccio psicofarmacologico
     Il nucleo centrale del BPD: teorie psicoanalitiche e cognitive
     Approccio psicodinamico
     Psicodinamica del disturbo borderline
     La posizione di Otto Kernberg
     La psicoterapia focalizzata sul transfert di Kernberg per i pazienti borderline: in che senso si può definire autenticamente psicoanalitica
     Riflessioni sulla tecnica del contratto nella psicoterapia per i pazienti borderline proposta da Kernberg
     Un’ipotesi integrativa
     Implicazioni per la psicoterapia
     Terapia comportamentale dialettica
     Terapia biosociale
    quando arrivano i conti, sai
    ognuno paga comunque i suoi
    quindi tu prega il tuo Dio
    che io prego il mio!

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di Popino79
    Data registrazione
    08-02-2005
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    174
    Originariamente postato da firemoon
    disturbo borderline di personalità. più o meno l'ho organizzata così:

    IL DISTURBO DI PERSONALITA’ BORDERLINE



     Che cosa è la personalità
     Classificazione generale dei disturbi di personalità
     Evoluzione storica del concetto di borderline
     Criteri diagnostici del DSM IV
     Collegamento tra la storia interpersonale e i sintomi elencati nel DSM
     Rilettura interpersonale degli indicatori del DSM
     Criteri necessari e criteri di esclusione
     Le reazioni di transfert
     La disorganizzazione dell’attaccamento
     Disorganizzazione dell’attaccamento e molteplicità della rappresentazione di sé
     Disorganizzazione dell’attaccamento e deficit nello sviluppo metacognitivo
     Una ipotesi sullo sviluppo della BPD a partire dalla disorganizzazione dell’attaccamento
     Metodi di trattamento
     Approccio interpersonale
     Approccio cognitivo
     Approccio psicofarmacologico
     Il nucleo centrale del BPD: teorie psicoanalitiche e cognitive
     Approccio psicodinamico
     Psicodinamica del disturbo borderline
     La posizione di Otto Kernberg
     La psicoterapia focalizzata sul transfert di Kernberg per i pazienti borderline: in che senso si può definire autenticamente psicoanalitica
     Riflessioni sulla tecnica del contratto nella psicoterapia per i pazienti borderline proposta da Kernberg
     Un’ipotesi integrativa
     Implicazioni per la psicoterapia
     Terapia comportamentale dialettica
     Terapia biosociale

    Fondamentalmente credo che possa trovare abbastanza materiale sull'argomento. E' in definitiva un approfondimento sul Disturbo Borderline e puoi scrivere tanto.

    Come testi potresti leggere

    Giorgio Caviglia, Carla Iuliano, Raffaella Perrella - IL DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITA' - Carocci Editore, dove viene analizzato il concetto di Disturbo Borderline, dalla nascita come tentativo di riempire un vuoto diagnostico, che vedeva collocate in questo "stato al limite" diverse forme di psicopatologia, al confine tra nevrosi e psicosi. Il libro illustra l'evoluzione del concetto, nonchè gli sviluppi diagnostici, eziopatogenetici e terapeutici attuali, presentando contributi provenenti sia dalla teoria psicoanalitica sia da nuove concezioni cognitiviste e evoluzioniste

    Alcuni link (in inglese)

    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/q...085&query_hl=1


    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/q...649&query_hl=3


    In ITALIANO

    http://www.psychomedia.it/pm/modther...r/liotti-1.htm

    http://66.102.7.104/search?q=cache:F...elazione&hl=it

    http://www.cryteria.com/test/_bsi.htm


    Se trovo altro ti aggiorno!
    IN BOCCA AL LUPOOOOO


    Amatevi, ma non tramutate l'amore in un legame. Lasciate piuttosto che sia un mare in movimento tra le sponde opposte delle vostre anime. Colmate a vicenda le vostre coppe, ma non bevete da una sola coppa, scambiatevi il pane, ma non mangiate da un solo pane. Cantate e danzate insieme e insieme siate felici, ma permettete a ciascuno di voi d'essere solo
    Kahlil Gibran

  7. #7
    Super Postatore Spaziale L'avatar di firemoon
    Data registrazione
    24-09-2004
    Residenza
    Sardegna
    Messaggi
    2,855
    GRAZIE MOOOLTO GENTILE!
    quando arrivano i conti, sai
    ognuno paga comunque i suoi
    quindi tu prega il tuo Dio
    che io prego il mio!

  8. #8
    Partecipante L'avatar di atramev
    Data registrazione
    10-09-2004
    Residenza
    Venezia
    Messaggi
    50
    Mangini E. (2003) "Lezioni sul pensiero post-freudiano", Led, Milano
    Gabbard G. (1992) "Psichiatria psicodinamica", Raffaello Cortina, Milano.

  9. #9
    Super Postatore Spaziale L'avatar di firemoon
    Data registrazione
    24-09-2004
    Residenza
    Sardegna
    Messaggi
    2,855
    non sapevo esistesse un test per diagnosticare il disturbo borderline! interessante...
    quando arrivano i conti, sai
    ognuno paga comunque i suoi
    quindi tu prega il tuo Dio
    che io prego il mio!

  10. #10
    serenasex
    Ospite non registrato

    Riferimento: disturbo borderline

    ciao anch'io mi sto docmentando sul disturbo borderline...soprattutto dovrei trovare del materiale sull'intervento educativo con tale patologia..puoi aiutarmi nella ricerca?grazie!!

  11. #11
    serenasex
    Ospite non registrato

    Riferimento: disturbo borderline

    ho scelto l'intervento dell'educatore con il paziente borderline...sapete indicarmi del materiale ,libri,siti...grazie grazie!!

  12. #12

    Riferimento: disturbo borderline

    Ciao a tutti, non so neanche se sono sul forum giusto e non sono uno psicologo o psichiatra, ma solo una persona che tenta di salvaguardare quanto puo il suo equilibrio psichico. Vorrei chiedere possibilmente ad uno psicologo, se esistono siti web che mettono a disposizione materiale inerente non tanto al disturbo borderline sul soggetto tale, ma sulle famiglie, sugli amici, sui partner che si trovano dentro questa cosa e soprattutto se e' giusto che i familiari mettano limiti in maniera civile entro i quali certi capricci, e certi comportamenti antisociali proprio non hanno piu ragione di essere tollerati. Mi chiedo poi come mai ci sono tanti siti su questo disturbo di personalita' e cosi pochi sui codipendenti che a mio avviso sono le persone che vengono maggiormente colpite da queste dinamiche a cui non riesco proprio a trovare una parola che renda l'idea, perche io mio pensiero, onestamente va oltre.

  13. #13
    Partecipante Assiduo L'avatar di mynuvola
    Data registrazione
    18-01-2007
    Residenza
    Lucca
    Messaggi
    209

    Riferimento: disturbo borderline

    Caro footprints, mi sembra di capire che il problema ti riguardi molto da vicino. Il trattamento psicologico di sostegno ai famigliari esiste proprio per questo, perché le persone a stretto contatto con il paziente possano riuscire ad affrontare e gestire le situazioni più o meno gravi di instabilità che presenta chi è affetto da disturbo borderline di personalità. Capire questo non è importante solo per se stessi, ma anche per il bene del paziente, poiché è convinzione generale che comportamenti e modi di comunicare rientrano nel problema di questa patologia e possono contribuire ad alimentarla, aggravarla oppure, al contrario, a limitarla (per questo è chiamato trattamento indiretto).

    È un bene che tu ti ponga questo problema, l’unico consiglio che mi sento di darti è di richiede un intervento di consulenza psicologica perché è importante che tu riesca a comprendere il modo più adeguato per te e per questa persona di interagire e stare insieme. Non esistono consigli assoluti, il disturbo borderline può essere caratterizzato da sintomatologie molto diverse fra loro. Rivolgiti a un professionista competente, se puoi contatta il terapeuta che ha in cura questa persona e chiedi a lui di indicarti la soluzione migliore.

    Cercare un modo per contenere il tuo disagio significa allo stesso tempo trovare una soluzione funzionale che possa alleviare anche la sofferenza di questa persona.

    Ti auguro buona fortuna

    p.s. sono una laurenda in psicologia clinica, pertanto non ancora psicologa iscritta all’ordine. Mi sono sentita comunque di darti una risposta spero, in qualche modo, utile

  14. #14

    Riferimento: disturbo borderline

    cara amica, grazie della tua risposta... mi ha fatto tanto piacere...in realta' ero gia in terapia per superare purtroppo un lutto che ha segnato molto la mia vita... e purtroppo questa altra cosa mi ha allontanato dalla mia terapia, dai reali obbiettivi e dalla realta'... per un po mi ero perfino convinta di essere perseguitata in ufficio e non era vero... non so piu distinguere il vero dal falso... mi sento angosciata, vuota... ho incapsulato tutta la negativita' possibile e la cosa peggiore e' che mi sento manipolata e questo non riesco proprio a tollerarlo. In realta' il mio psicologo almeno per il momento mi ha consigliato di non interagire con questa persona... anche perche' ora mi vede come nemica numero 1, ma soprattutto per il mio bene... il mio terapeuta afferma che data la malattia, queste persone non sono in grado di stabilire legami di amicizia.. o almeno di amicizia come solitamente si intende... fatta di reciprocita'... e' un rapporto unilaterale per loro, fatto solo di succhiarti fino alla fine tutte le energie e lasciarti senza forze... perche' io cosi sono... non ho piu forze ne fisiche, ne' mentali... e spero che presto tutto migliorera'... non mi hanno mai buttato addosso tanta rabbia quando io volevo solo avere una nuova amica... troppa rabbia... e' spaventoso... forse perche io non mi arrabbio mai... e non sono le reazioni inaspettate, il turpiloquio marcato... e' la rabbia... la pura rabbia

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di mynuvola
    Data registrazione
    18-01-2007
    Residenza
    Lucca
    Messaggi
    209

    Riferimento: disturbo borderline

    l tuo terapeuta ha ragione, il rapporto con persone affette da disturbo di personalità borderline è quanto mai complesso, ancora di più se si intreccia con momenti difficili e di crisi che purtroppo attraversano la vita di tutti noi e che rendono ancora più problematico confrontarsi con queste persone che richiedono molte energie.
    Se te la senti sarebbe bene che tu riuscissi a parlare di questi tuoi sentimenti con il tuo terapeuta, ti potrebbe aiutare a capirli e ad elaborarli, può essere sicuramente un sostegno importante e può consigliarti su come relazionarti a questa persona. Se ti ha consigliato di allontanarti da lei è perché probabilmente ritiene che in questo momento possa nuocerti un confronto continuo così difficile. Sono sicura che col tempo, un po’ di pazienza e tanto impegno tu possa riuscire a stare meglio e a trovare l’equilibrio giusto per superare questa situazione difficile che stai attraversando. La psicoterapia è un percorso lungo e difficile, fatto di tante tappe, ma può aiutarti a uscire da questi sentimenti che ora ti opprimono. Tieni duro e non perderti d’animo.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy