• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: Spiegatemi alcune cose

  1. #1
    Wittgenstein
    Ospite non registrato

    Spiegatemi alcune cose

    Io sono uno studente di "Filosofie e scienze della comunicazione e della conoscenza" (classe 14)
    Ho dei quesiti da porvi:

    1) Qual'ora avessi abbastanza crediti nelle materie PSICOLOGICHE e via dicendo... potrei iscrivermi ad una specialistica di psicologia?

    2) Lo Psicologo è colui che ha lo studio? O è differente e quello è lo Psicoterapeuta?

    Grazie
    spero mi rispondiate presto...

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di monic2004
    Data registrazione
    21-10-2004
    Residenza
    asti
    Messaggi
    73
    Ciao! rispetto al quesito 1 non saprei rispondere ma forse potrebbero farlo quelli della segreteria dell' università, quanto al 2 lo psicologo è una persona che ha completato il percorso universitario secondo il vecchio ordinamento 5 (e nuovo 3+2 )anni e puo' essere dottore in psicologia clinica e di comunità o in psicologia del lavoro,( questo per il vecchio ordinam)dopo aver sostenuto l' esame di stato e quindi aver conseguito l' abilitazione, puo' dirsi psicologo. Puo' aprire uno studio e collaborare con altri specialisti, fare interventi di sostegno, councelling, attività testistica( ovviamente con opportuna preparazione, quella dell' uni. non è di sicuro suff), ma NON puo' svolgere attività psicoterapeutica; per quella occorre un' ulteriore specializzazione di altri 4 anni,( in psicoterapia appunto) da scegliere tra i vari indirizzi esistenti ad es. Freudiana, Adleriana, Junghiana ed un mare di altri indirizzi. Come vedi sia lo psicologo che lo psicoterapeuta possono avere lo studio, ma la formazione e di conseguenza l' attività è differente. le figure professionali sono quindi psicologo con laurea + abilitazione; psicoterapeuta laurea+ abilitazione + specializzazione in psicoterapia. Non so se sono stata utile ma per info + dettagliate e precise ti puoi rivolgere all' ordine degli psicologi della tua regione... ciao e buone fortuna

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di korsy
    Data registrazione
    07-07-2004
    Residenza
    London - UK
    Messaggi
    89
    ciao wittgenstein, riguardo la tua domanda sulla specialistica posso dirti che trattandosi di corsi preordinati all'accesso ad attività professionali, l'iscrizione agli stessi è vincolata da criteri curricolari piuttosto ristretti:vengono richiesti debiti formativi max variabili da 45 a 30 a seconda della facoltà.
    In altri termini, l'iscrizione è possibile solo provenendo dalla classe 34(e non sempre senza debiti).
    In ogni caso alcuni esami in ambito psicologico possono sempre essere riconosciuti nella triennale per eventuali abbreviamenti di percorso.
    Ultima modifica di korsy : 23-08-2005 alle ore 14.51.33

  4. #4
    psicosarix
    Ospite non registrato
    caro W.,
    se mi permetti ti sconsiglio (qualora fosse possibile) di passare a Psico o prenderla come seconda laurea.
    il panorama lavorativo è davvero critico, anche per chi è già specializzato e non esagero ... anzi.
    ti consiglio piuttosto dei master e dei corsi di perfezionamento che ti rendano più competitivo nel tuo campo. un mio amico (laureato in filosofia) ha fatto così e già lavora. i laureati in filosofia sono molto ricercati perchè hanno competenze versatili e possono ricoprore ruoli diversi.
    in bocca al lupo! ciao!

Privacy Policy