• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18

Discussione: musica da "sottofondo"

  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577

    musica da "sottofondo"

    salve...vorrei che mi consigliaste qualche bel cd da mettere come sottofonodo mentre studio....sapete..ho letto che la musica aiuta la concentrazione...ma deve essere"senza testo"....altrimenti l'effetto è opposto....pensavo a cose tipo "Buddha bar"..ecc....quindi qualcosa di rilassante...per esempio ultimamente ho comprato"la revancha del tango" di Gotan Project e mi è piaciuto parecchio...anzi ve lo consiglio proprioci studio benissimo.....
    allora buono studio musicale a tutti...attendo vostre dritte

  2. #2
    Partecipante L'avatar di Arianna*
    Data registrazione
    03-08-2005
    Residenza
    milano
    Messaggi
    49
    Ciao. Beh, intanto Mozart ... direi più o meno tutto.
    Se però la classica non ti piace ... proporrei un po' di jazz, primo fra tutti Keith Jarrett: "My song" per esempio o i concerti dal vivo. E poi tutto Miles Davis.
    Per rimanere in Italia invece ... Ludovico Einaudi "Le onde" e "I giorni" o il concerto che ha fatto alla Scala ...

    Questi per iniziare...

    Ciao, studia bene !

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    grazie Arianna.....ma che gentile......
    la classica non è il mio genere,però sono pronta a sperimentare tutto....
    Miles Davis(e qui scopri che anche di jazz sono ignorante...) e Jarrett li conosco solo di nome.....
    proverò.....proprio perchè sei stata la prima

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Non riuscirei mai a studiare con la classica di sottofondo! Mozart, poi non credo meriti di essere ascoltato così "di sguaraguaglio"... il jazz invece è meglio. Qualcuno avrebbe da ridire ma per me è la musica di sottofondo perfetta...
    Posso suggerirti gli Oregon, che fanno una sorta di Jazz-New Age, e hanno un oboista/saxofonista bravissimo per il genere che fa (Paul McCandless)... qui puoi ascoltare un pò di brani...

    http://www.oregonband.com
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    Partecipante L'avatar di Arianna*
    Data registrazione
    03-08-2005
    Residenza
    milano
    Messaggi
    49
    " Mozart, poi non credo meriti di essere ascoltato così "di sguaraguaglio" "


    Non sono d'accordo. Credo che tutta la musica, tutta la musica di qualità, meriti di essere ascoltata in cuffia sprofondati su una poltrona, o in una sala concerti dall'acustica perfetta e con la massima attenzione. Ma credo allo stesso modo che ascoltare Mozart mentre ci si lava i denti, o mentre si prepara una pasta, o ancora mentre si studia...non gli tolga nessuna dignità.

    Ancora per stillmad:
    The Dave Brubeck Quartet "Time Out"
    (lo sto ascoltando ora)

    Arianna

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    grazie mille ad Ember ..e ancora ad Arianna*

    per me l'importante è che non ci sia *testo*sennò mi concentro su quello e non combino nulla.....

  7. #7
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Enya....son o splendide e ideali per rilassarsi.
    Senno' vendono i cd tipo new age dei suoni della matura...
    o puoi provare con qualche cosa di strumentale di jazz, esiste diversa roba non cantata ma solo strumentale di quei generi...
    baci accordati...

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    .......è vero non ripensavo ad Enya..

  9. #9
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Sai alle Canarie si metteva sempre una cassetta la mattina appena svegli...ehhh bellissimo svegliarsi e davanti ad un caffe' ascoltare quelle melodie in terrazza davanti ad una palma........

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    ora ogni volta che l'ascolterai ripenserai a qui magnifici posti

  11. #11
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    ...Perchè non qualcosa dei Massive Attack????
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da Arianna*
    " Mozart, poi non credo meriti di essere ascoltato così "di sguaraguaglio" "

    Non sono d'accordo. Credo che tutta la musica, tutta la musica di qualità, meriti di essere ascoltata in cuffia sprofondati su una poltrona, o in una sala concerti dall'acustica perfetta e con la massima attenzione. Ma credo allo stesso modo che ascoltare Mozart mentre ci si lava i denti, o mentre si prepara una pasta, o ancora mentre si studia...non gli tolga nessuna dignità.
    Non è di dignità che parlo, tant'è vero che è dignitosissima la musica classica come colonna sonora ad esempio, e cioè usata in un contesto. Però non riesco assolutamente ad sentire Mozart senza ascoltarlo... studiare su Mozart sarebbe come non studiare affatto, dal momento che presterei più attenzione a lui che ai libri poi vabbè dico Mozart perchè è stato citato lui, ma qualsiasi altro autore tra i miei prediletti (e in generale nella musica classica, a parte forse per quella barocca) a me fa questo effetto.
    Certo se dessero il concerto per oboe di Mozart mentre sono in un'osteriaccia non lo troverei scandaloso, anzi mi piacerebbe un sacco
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    allora..........dopo un 'ora nel negozio di musica di fiducia.....un acquisto azzeccatissimo:" inspiracion -espiracion" di Gotan project,praticamente la seconda parte della Revancha suddetta
    bellissimo è dire poco......tra l'altro c'è pure un secondo cd-bonus
    me lo sto godendo mentre studio

    avanti allora con le nostre musiche da sottofondo preferite.......

  14. #14
    LucyVanPelt
    Ospite non registrato
    Io ti consiglio la musica degli Enigma, di Michael Cretu

  15. #15
    Hoghemaru
    Ospite non registrato
    da musicista non posso non quotare ember...

    anche per me è abbastanza difficile studiare con la musica di sottofondo perchè mi viene naturale "agganciare" l'orecchio a quello che sento per ascoltarne meglio i passaggi, soprattutto se sono pezzi molto belli

    diverso il discorso della lettura di un libro, in quel caso una buona musica di sottofondo riesco anche a "tollerarla" perchè l'attenzione che dedico alla lettura è diversa da quella dello studio


    cmq sia consiglio anche alcune colonne sonore da film che possono essere molto indicate allo scopo, ad esempio Braveheart, l'Ultimo Samurai, il Gladiatore...

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy