• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 15
  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    60 anni da quel giorno...

    La mattina del 5 agosto 1945, poche ore prima dell'alba, il quadrimotore B-29 "Enola Gay" (nome della madre del pilota, il ventinovenne Paul W. Tibbets) si alza in volo da Tinian con a bordo 12 uomini di equipaggio e un unico ordigno bellico, che risulterà decisivo per la sorte del Giappone: una bomba atomica, denominata dagli statunitensi "Little boy".

    http://www.liceoberchet.it/netday00/.../hiroshima.htm
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di Itsuki
    Data registrazione
    10-12-2004
    Residenza
    ROMA
    Messaggi
    3,057
    Enola gay, you should have stayed at home yesterday
    Aha words can’t describe the feeling and the way you lied

    These games you play, they’re gonna end it more than tears someday
    Aha enola gay, it shouldn’t ever have to end this way

    It’s 8:15, and that’s the time that it’s always been
    We got your message on the radio, conditions normal and you’re coming home

    Enola gay, is mother proud of little boy today
    Aha this kiss you give, it’s never ever gonna fade away

    Enola gay, it shouldn’t ever have to end this way
    Aha enola gay, it shouldn’t fade in our dreams away

    It’s 8:15, and that’s the time that it’s always been
    We got your message on the radio, conditions normal and you’re coming home

    Enola gay, is mother proud of little boy today
    Aha this kiss you give, it’s never ever gonna fade away



    queste cose non si dimenticano...ed è giusto che si ricordino...però ce ne sono troppi, di anniversari negativi, per i miei gusti... ce la faremo mai a smetterla con tutte queste guerre?
    Frequentatrice (ormai) molto saltuaria di opsonline!!
    EX-moderatrice della stanza di neuropsicologia e scienze cognitive

    Finalmente ho un sito personale "SERIO"
    + visita il sito scientifico +


    Ho anche un altro sito "demenziale" con gli appunti di psicologia & altre cavolate divertenti...tutto GRATIS!!

    + entra nel sito demenziale +

    My soul is painted like the wings of butterflies, fairy tales of yesterday will grow but never die...I can fly, my friends!

  3. #3
    Nos*
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Itsuki
    ce la faremo mai a smetterla con tutte queste guerre?

    Purtroppo mai

  4. #4
    Ospite non registrato
    Poesia

    "La guerra finira?"

    La guerra finirà,
    quando l'uomo smetterà
    di dire l'erba del mio vicino
    è sempre più verde..
    Dura lotta sarà per l'uomo..
    combattere i suoi nemici più grandi...
    l'invidia la gola la rabbia..
    Se l'uomo se accontentasse di ciò che
    avrebbe, non esisterebbero le guerre...
    Se non vi fosse conflitto d'interesse,
    non esisterebbero le guerre..
    C'è cibo e acqua per tutti..
    perchè allora tu uomo non
    il tuo ego non si
    sazia quando attingi da essi?...
    Uomo per la tua stoltezza.. per l'infinità
    insoddisfazione della gola... molti sono
    periti e molti periranno..
    Perchè gola non ti fermi?
    Che altro vuoi tu uomo? non ti basta ciò che hai?
    perchè sei bramoso di potere?, lascia la natura
    segua il corso suo, tutte le creature hanno
    pari diritti, e tu uomo non sei giudice della loro
    destino...

    Fermati uomo bramoso di poter... ferma la tua gola
    la tua invidia, la tua rabbia e con essa anche la guerra...

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    non credo il problema sia una parola, "guerra". Credo il problema sia *l'uomo*, ma è anche la soluzione.

  6. #6
    Ospite non registrato
    sun flower se leggi la poesia vedi che la soluzione è l'uomo stesso

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    Io non credo la cosa sia così "semplice". Solo all'apparenza è una questione di potere e bramosia, ma le radici profonde stanno in un animo umano travagliato e lacerato da se stesso e da mondi insoluti che si porta dentro: politica/religione/amore, sono parole per tragedie diverse dentro le menti di uomini che uniti diventano stato/guerra/massacro

  8. #8
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Originariamente postato da sunflower
    Io non credo la cosa sia così "semplice". Solo all'apparenza è una questione di potere e bramosia, ma le radici profonde stanno in un animo umano travagliato e lacerato da se stesso e da mondi insoluti che si porta dentro: politica/religione/amore, sono parole per tragedie diverse dentro le menti di uomini che uniti diventano stato/guerra/massacro
    nient'altro.
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    le immagini parlano da sole...
    Ultima modifica di stillmad : 02-02-2008 alle ore 10.05.46

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    ...scusate non riesco a correggere il nome di questo file...anche se si chiama"il fungo"come la seguente,mostra l'immagine di un adolescente vittima della bomba..un'immagine molto cruda.
    Ultima modifica di stillmad : 02-02-2008 alle ore 10.05.46

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    ..
    Ultima modifica di stillmad : 02-02-2008 alle ore 10.05.46

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di Itsuki
    Data registrazione
    10-12-2004
    Residenza
    ROMA
    Messaggi
    3,057
    still...guarda che entrambe le foto che hai postato sono del fungo...
    Frequentatrice (ormai) molto saltuaria di opsonline!!
    EX-moderatrice della stanza di neuropsicologia e scienze cognitive

    Finalmente ho un sito personale "SERIO"
    + visita il sito scientifico +


    Ho anche un altro sito "demenziale" con gli appunti di psicologia & altre cavolate divertenti...tutto GRATIS!!

    + entra nel sito demenziale +

    My soul is painted like the wings of butterflies, fairy tales of yesterday will grow but never die...I can fly, my friends!

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    bo...allora non lo so...........................scusate...bè forse è meglio...era un 'immagine terribile...

  14. #14
    LucyVanPelt
    Ospite non registrato
    http://www.cronologia.it/storia/tabello/tabe1509.htm

    Sessant'anni e tante, troppe vittime innocenti....anche qui. La storia dovrebbe servire all'uomo per imparare dai propri errori, invece non solo non si va avanti verso il bene per l'uomo stesso, ma addirittura sembra andare sempre peggio...
    E' un'autodistruzione....quanto ci vorrà perchè l'uomo se ne renda conto e tutto cambi....

  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    Nella mia piccola testa io penso che una delle cause dei problemi che affliggono l'umanità è che ne parliamo come fosse un'entità astratta. E discorriamo dell'uomo e dei suoi mali, neanche parlassimo di un'altra specie animale. Le generalizzazioni e gli astrattismi tipici del nostro linguaggio sono lo psecchio di come ci poniamo nei confronti della vita. IN questo caso con troppo distacco, come non dipendesse da ognuno di noi quel cambiamento che auspichiamo nell'uomo.
    Il Mahatma Ghandi incitava: Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.
    E non sono frasi fatte, ma perle di verità. Chè il potente di domani è lo studente di oggi.

Privacy Policy