• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 40

Discussione: Freud e Jung

  1. #1
    Nos*
    Ospite non registrato

    Freud e Jung a confronto

    Chi è più attuale tra Freud e Jung,chi dei due ha ragione,chi con le sue opere rispecchia o aderisce meglio alla realtà?Freud è tramontato?Dovremmo ora studiare Jung?Da chi vi rechereste se fossero ancora vivi ?Da entrambi,da nessuno dei due o da chi e perchè?Quali dei due seguireste per ottimizzare la vostra formazione Professionale e per quale ragione?Cos'è che vi piace o non vi piace di entrambi?
    Ultima modifica di Nos* : 25-07-2005 alle ore 01.22.26

  2. #2
    Certamente non mi recherei in attualità e cronaca per discuterne :p
    ...but still I am the Cat who walks by himself, and all places are alike to me.

  3. #3
    Nos*
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Dreamstalker
    Certamente non mi recherei in attualità e cronaca per discuterne :p

    Ciao Alessandro,scusami, spostalo cortesemente dove ritieni sia il posto più adatto...so che è una discussione attualissima..beh ,

    ubi maior minor cessat

  4. #4
    Johnny
    Ospite non registrato
    -------------
    Ultima modifica di Johnny : 04-03-2010 alle ore 11.55.13

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di Spiritmonger
    Data registrazione
    03-06-2005
    Residenza
    Ancona
    Messaggi
    82
    Jung sempre

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    17-03-2005
    Residenza
    prov venezia
    Messaggi
    41
    anche a me piace jung e sto cercando di studiarlo...visto che all'università non viene trattatato....ah conoscete qualche buona scuola junghiana???

  7. #7
    Nos*
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da dany.sole
    anche a me piace jung e sto cercando di studiarlo...visto che all'università non viene trattatato....ah conoscete qualche buona scuola junghiana???

    Ecco, perchè all'Università non viene trattato? Perchè

    Jung sempre, Jung di fisso, perchè nessuno si sbilancia quali sono le motivazioni?Giusto per sapere ,potresti gentilmente illuminarmi tu Willy61 in maniera dettagliata? perchè c'è tanto arcano intorno a queste due eminenti figure?
    Ultima modifica di Nos* : 25-07-2005 alle ore 22.50.02

  8. #8
    Partecipante Affezionato L'avatar di Spiritmonger
    Data registrazione
    03-06-2005
    Residenza
    Ancona
    Messaggi
    82
    Io sto facendo una scuola Junghiana....è l'istituto berhneim di Verona....In realtà la dicitura è psicosintesi e ipnosi ericksoniana ma è junghiana....una scuola veramente splendida

  9. #9
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Originariamente postato da Nos*
    Ecco, perchè all'Università non viene trattato? Perchè

    Jung sempre, Jung di fisso, perchè nessuno si sbilancia quali sono le motivazioni?Giusto per sapere ,potresti gentilmente illuminarmi tu Willy61 in maniera dettagliata? perchè c'è tanto arcano intorno a queste due eminenti figure?
    Perché io, poi? Che come lampadina valgo meno di zero?
    Su Jung pesano alcune cose, comunque.

    a) aver "rinnegato" il padre (Freud). Che è cosa che non si perdona. A nessuno

    b) aver rifiutato la teoria della libido come forza motivazionale

    c) aver aperto a istanze misticheggianti in una fase storica fortemente materialista

    d) essere stato utilizzato da frange filonaziste.

    Pure, in Italia, non è così uno sconosciuto. E gli psicoterapeuti che si richiamano al suo insegnamento sono parecchi. Forse anche perché l'Italia è un paese cattolico e, mentre la psicoanalisi freudiana appare poco compatibile con un approccio religioso alla vita, l'analisi del profondo junghiana sembra esserlo di più. E non è un caso che conosca 3 sacerdoti psicoterapeuti, e che tutti siano di formazione junghiana.

    Ma di lui so troppo poco per intervenire seriamente nella discussione. La mia matrice è freudiana.
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359
    Personalmente preferisco la lettura di Jung, sebbene non trovo che si possa, non fosse altro appunto che per storia, prescindere da Freud.

    mi piacciono in particolar modo alcuni concetti:

    - Animus e Anima e la loro embricata relazione all'interno di ciascuna persona

    - la visione, a mio avviso molto osteggiata per un processo di negazione freudiano dell'Ombra , della parte meno numinosa che esiste in ciascuno di noi e della forza che le potenze ctonie hanno

    - il concetto di Enantiodromia , il fatto che la nostra psiche sia governata da opposti e che all'enfatizzazione di uno di essi corrisponda una attrazione di energia da parte del polo opposto

    - la grande attenzione alla produzione culturale mitologica e fiabesca, che se è sorta una finalità doveva averla, e che se si è sviluppata lungo certe direttrici e non altre è perchè l'immaginario che l'ha nutrita così era/è strutturato

    trovo meno condivisibili alcune posizione troppo spiritualistiche, ma nessuno è perfetto

    Jung
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  11. #11
    Johnny
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Nos*
    Ecco, perchè all'Università non viene trattato? Perchè

    Jung sempre, Jung di fisso, perchè nessuno si sbilancia quali sono le motivazioni?Giusto per sapere ,potresti gentilmente illuminarmi tu Willy61 in maniera dettagliata? perchè c'è tanto arcano intorno a queste due eminenti figure?

    Io preferisco Jung xke è stato il primo autore a cui mi sono avvicinato. Il mio primo libro di psicologia è stato "i tipi psicologici", dopodichè ho deciso di fare psicologia.
    Lo trovo più interessante di Freud xk alcuni concetti, come l'inconscio collettivo, gli archietipi.
    Poi, ovvio che Freud è importante, anzi importantissimo, però qui si kiedeva sui gusti personali

    introverso, estroverso, complesso...sono tutti termini che noi oggi usiamo in modo abituale, e sono stati "coniati" da Jung. Anche se la psicologia junghiana è bandfita dalla psicoanalisi ufficiale trovo ke tutta l'opera Jung sia una vera e ppropria opera d'arte.
    ciao

  12. #12
    Nos*
    Ospite non registrato
    Tu che ne pensi Parsifal?

  13. #13
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Originariamente postato da Nos*
    Tu che ne pensi Parsifal?
    Se devo essere sincero sono tutti e due lontani dal mio modo di vedere le cose;sostanzialmente entrambe le posizioni si basano su intuizioni personali poi non dimostrate con metodi più rigorosi;questo non significa che il loro metodo sia sbagliato,significa semplicemente che non mi convince.
    Detto questo,dovendo scegliere,preferisco Jung,soprattutto perchè alcune idee di Freud mi sembrano veramente obsolete.es. Eros/Thanatos,le fasi dello sviluppo psicosessuale ecc

  14. #14
    Nos*
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Parsifal
    Se devo essere sincero sono tutti e due lontani dal mio modo di vedere le cose;sostanzialmente entrambe le posizioni si basano su intuizioni personali poi non dimostrate con metodi più rigorosi;questo non significa che il loro metodo sia sbagliato,significa semplicemente che non mi convince.
    Detto questo,dovendo scegliere,preferisco Jung,soprattutto perchè alcune idee di Freud mi sembrano veramente obsolete.es. Eros/Thanatos,le fasi dello sviluppo psicosessuale ecc
    Cos'è che non è lontano dal tuo modo di vedere?Che scia segui?Asserisci quello che hai detto riguardo a Freud e Jung perchè hai letto di entrambi in maniera approfondita tutte le loro opere?

  15. #15
    letyzzetta
    Ospite non registrato
    Ma che vuoi che legga, lui conta!

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy