• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20

Discussione: provocazione!!!

  1. #1
    paolettuccia
    Ospite non registrato

    provocazione!!!

    lancio una provocazione... forse non molto appropriata... ma vorrei sapere se qualcuno di voi ha mai risposto, effettuato colloqui e, quindi lavorato a qualcuno degli annunci su lavori/stages che vengono proposti in questo sito!!!
    grazie

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di lauryspriz1980
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    brescia
    Messaggi
    159
    Io ho madato miliardi di curriculum ma non sono mai stata contattata, il che mi fa sorgere un grande dubbio.....
    Di solito quando mando un curriculum mi chiamano anche solo per un colloquio. Mi chiedo se sia tutto vero....

  3. #3
    samy
    Ospite non registrato
    anch'io ne ho mandati,ma una risposta l'ho avuta,solo che non ho accettato per basso salario,ore strenuanti e troppo lontano.Cmq risposte ricevute stessa media di quando li mando via fax o posta

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di lauryspriz1980
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    brescia
    Messaggi
    159
    Si, c'è da dire anche che io li mando anche se sono attività in altre città. NOn escludo la trasferta e probabilmente loro considerano anche questo. I curricula, che mando qui a Brescia, ricevono sempre risposta. Non so....
    Mi sembra strano che siano inventati quegli annunci, anche se mi è sorto il dubbio più di una volta.
    Se Samy ha ricevuto risposta vuol dire che sono veri.

  5. #5
    Neofita
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    4

    risposta annunci lavoro

    Ciao Paolettuccia! Ebbene sì! Io sono stata contattata a dicembre 2004 da un asilo nido di Roma, dopo aver risposto ad un messaggio apparso sul sito. Sono anzi felice di questa occasione che mi dai per dire pubblicamente che sono sdegnata per il trattamento ricevuto. L'asilo in questione è un asilo aziendale di Roma (e se volete non ho problemi a dire il nome dell'azienda telefonica in questione) che a dicembre cercava "urgentemente" sei educatrici... Dopo interminabili colloqui e dopo aver conosciuto tante aspiranti educatrici molto ben preparate, la responsabile (laureata in economia!) decide di richiamarmi per propormi prima uno, poi un secondo tirocionio, promettendomi un imminente contratto! Ho sgobbato sodo, con serietà e sensibilità... Poi, per aver rifiutato di dimostrare il massaggio neonatale (per il quale ho conseguito un diploma nazionale specifico ed una relativa abilitazione) ai dipendenti dell'azienda-genitori in occasione di una specie di festa aziendale (leggi pubblicità!!!)come voleva la "responsabile" ...assolutamente incompetente in campo psico-pedagogico ed umano...(richieste del tipo massaggiare un lattante ogni 30 minuti in ocasione di una inaugurazione aziendale, da utilizzare tipo animale da circo per attirare i dipendenti dell'azienda/ genitori, invogliandoli ad iscrivere i propri malcapitati figli all'asilo... e non vi racconti il resto... da denuncia!!!) mi hanno fatto arrivare a giugno senza avere un contratto e dulcis in fundo... senza lavoro per settembre!!! Giudicate voi!!! E soprattutto occhio ai prossimi annunci del medesimo asilo...

  6. #6
    cafierov
    Ospite non registrato
    Allora non sono la sola ad aver pensato che questi annunci con relativo invio di curricula siano "strani"!!!! possiamo definirci la categoria dei "disperati" altro che psicologi, specializzati, ultra professionalizzati etc. etc. ed evidentemente c'è chi approfitta, come sempre, del bisogno altrui, usandoci e sottopagandoci! ma i sindacati mi chiedo che fine hanno fatto???? sanno solo organizzare corsi ECM? ovviamente a "profumatissimo" pagamento? qualcuno di voi si è mai chiesto come mai c'è tutta questa fregola dei corsi ecm? e tutto il giro di affari che c'è? ciao da un altra disperata a caccia di lavoro.....

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di lauryspriz1980
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    brescia
    Messaggi
    159
    mamma mia che esperienza....comunque io ho capito un cosa: se tu sei già capace a fare una cosa è inutile che vai a fare tirocini con prospettive di inserimento, o ti fai assuemre subito, anche con Contratto a progetto, altrimenti arriverderci e tanti saluti. Quando chiedono lo stage per me vogliono solo sfruttarti. Questo è quello che penso io.

  8. #8
    samy
    Ospite non registrato
    sul fatto che se ne approfittano non ci sono dubbi,il punto è non permettere che lo facciano,è vero che ci vuole un po' di gavetta,ma fino a un certo punto!!!

  9. #9
    paolettuccia
    Ospite non registrato
    io non ho mai ricevuto una risposta. Una volta ho inviato il mio curriculum ad una società per uno stages in selezione (non ho ottenuto risposta) e ho fatto qualche piccolo controllo ,partendo per esempio dal numero di telefono che fornivano, che non corrispondeva al nominativo dell'azienda anzi era inesistente...per questo ho avuto diversi dubbi sulla veridicità di questi stages... e tra le altre cose non ha risposto nessuno affermando di aver trovato lavoro attraverso questi annunci!!!!
    forse sarebbe meglio che qualcuno controllasse per non andare incontro a false illusioni! che ne pensate!

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di lauryspriz1980
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    brescia
    Messaggi
    159
    AIUTO!!!!

  11. #11
    p6paolina
    Ospite non registrato

    fantastico...

    Ciao ragazzi,
    è la prima volta che scrivo al forum e cresce la mia ansia.
    Avendo appena passato le ptime 2 prove dell'esame di stato mi sono sentita pronta a trovare finalmente un lavoro "qualificato" .
    Quando ho pensato "quali canali seguire?" immediatamente il mio pensiero è stato:una comunità online di psicologi mi darà indicazioni su come muovermi!
    Non demordo!

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di dario14
    Data registrazione
    02-12-2004
    Messaggi
    307
    Non è da escludere il fatto che alcuni annunci di lavoro possiedano meno valore di quello apparente, ovvero che possano essere delle "esche" tramite le quali promuovere successivamente solo corsi di formazione, oppure (più semplicemente) quando sono per uno o due posti a fronte di migliaia di candidature è difficile che rispondano a tutti quelli che hanno mandato il curriculum.
    Credo che il "non demordo" di p6paolina sia la soluzione, accompagnata da conoscenza ed esperienze (anche negative) che però, se scambiate come ad es. avviene in qs. forum, possono diventare patrimoni condivisibili.
    Io sono (come potete vedere altrove nel sito) dell'idea di pubblicare senza grossi filtri quanto è consultabile su Internet o su riviste, ecc., a meno che non si tratti di materiale palesemente falso o veramente poco attraente.
    Le valutazioni le lascerei ad ognuno perchè ognuno sa meglio di tutti gli altri cosa sta cercando; un controllo preventivo su tutto non credo sia possibile e credo che sia meglio (e questa discussione, partita da una provocazione, ci potrebbe riuscire) acquisire maggiori capacità individuali (e magari, in seguito, "comunitarie") di discrimine nel complesso mercato del lavoro.
    Ciao.
    Dario

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Io ho risposto agli annunci sono una volta....se ricordo bene ad inizio giugno, e sto ancora aspettando risposta. Ma da quello che dite credo aspetterò a lungo.
    Ma credo che a parte i motivi detti da Dario, dipenda anche dall'ente. Non credo che l'annuncio di ricerca di psicologi per l'esercito sia stato falso, anche perchè era anche sul sito dell'esercito! Poi giustamente, ne cercano 4, chiamano in mille milioni, loro non è detto che rispondano a tutti....

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  14. #14
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    porto anch'io la mia esperienza (tutto sommato positiva): ho risposto nel lontano maggio 2003 ad un annuncio apparso sul sito, da parte di un ente di formazione della mia città. Ho fatto il colloquio e mi hanno selezionata.
    Alla fine si trattava di una collaborazione occasionale, per un ruolo più di segretria che altro, ma è stato un modo per restare sei mesi nel mondo del lavoro dopo una piccola collaborazione con l'azienda preso cui avevo fatto il tirocinio.

    Il problema purtroppo non sono gli annunci, o la veridicità degli stessi, ma la contingenza di un mondo del lavoro bastato ormai sulla precarietà del lavoratore (o, come la chiamano in tanti, "flessibilità").
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  15. #15
    danielbulla
    Ospite non registrato
    Ciao a tutti,
    è vero, bisogna stare un po' attenti con gli annunci. Il punto è: più hai bisogno di lavorare, meno fai attenzione a dove vai a finire, più è facile beccarsi delle fregature.

    Il mondo professionale di noi giovani psicologi, oggi come oggi, non sembra portare nulla di rincuorante, anzi...ma non bisogna ASSOLUTAMENTE demordere.

    Personalmente gli anni in cui studiavo mi hanno insegnato parecchio: non tanto l'Università, ma il fatto che per poter studiare ho dovuto lavorare come carpentiere edile per parecchi anni.

    Penso che il sacrificio sia una grande esperienza umana, forse la migliore che ho potuto fare (ovviamente dopo il mio matrimonio avvenuto il 2 luglio scorso...), ed ho imparato che entrare nel mondo del lavoro (qualsiasi) non è cosa semplice.

    Una cosa mi fa andare avanti, nonostante le difficoltà del percorso: il fatto che come psicologo piano piano sto crescendo, che questo piccolo bagaglio esperienziale-culturale mi permetterà di aiutare sempre più persone che non stanno bene.

    Come giovane mi sento di guardare avanti.

    Ciao a tutti!

    Daniel Bulla

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy