• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 24

Discussione: fiabe

  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275

    fiabe

    quali sono le vostre fiabe preferite e perchè?

    una delle mie preferite è barbablù per l'ambientazione, la cupezza che pervade ogni pagina, per la curiosità della protagonista, per il simbolismo, infine.
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di blackfox
    Data registrazione
    25-09-2004
    Residenza
    Monfalcone
    Messaggi
    4,909
    a me piace tanto canto di natale anche se non è proprio una favola...
    Dany

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275
    vero! canto di natale è bellissimo...lo rileggo puntualmente ed ogni volta torno ad innamorarmene...
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Agony
    Data registrazione
    02-11-2004
    Messaggi
    1,509
    Fiabe e leggende giapponesi...immaginario e bestiario completamente diversi dal nostro...anche se a volte si possono notare delle similitudini nei racconti e nelle finalità delle fiabe...

  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275
    un'altra fiaba che ho sempre adorato è La piccola guardiana d'oche...quando ero piccola avevo i 45 giri di tutte le favole più famose e la piccola guardiana d'oche era una delle mie preferite...con il cavallo parlante che si chiamava Falada...quasi quasi recupero i 45 giri e me le riascolto...giusto per una sana regressione
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  6. #6
    albertodid
    Ospite non registrato
    "Il Principe Felice" e "Una casa di melograni" di Oscar Wilde sono due raccolte che contengono favole meravigliose. Da bambino ne andavo matto e rileggendole da "grande" mi sono reso conto che sono testi profondi e pieni di significati nascosti.
    W WILDE!!!!

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20
    Le fiabe di Andersen sono spettacolari, anche se un pò macabre , bellissima La Sirenetta ( ben diversa dalla omonima disneyana )
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  8. #8

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    quoto Rae, ho amato Andersen sono moltomolto tristi le sue fiabe, ed infatti le ho apprezzate seriamente da poco!! il mio libro preferito di fiabe resta però "Favole italiane" di Calvino sono troppo affezionata a quel libro che mia mamma mi avrà letto duemila volte da piccola. Le mie fiabe preferite erano "prezzemolina" in assoluto, e "Uccel bel verde"... me le ricordo ancora, quasi a memoria, nonostante siano anni che non le rilegga Posso dire che è grazie a mia mamma se sono un'accanita lettrice:mi leggeva favole di continuo, senza bisogno di frasi pregare; mi leggeva la stessa anche due volte di seguito Conoscete "Favole al telefono" di Rodari?? Anche quelle erano stupende, e corte perchè erano le favole che un babbo raccontava per telefono tutte le sere al suo bambino quella che mi ricordo meglio era quella in cui a Barletta piovevano confetti io sognavo tra me e me di ritrovarmi con la bocca aperta verso il cielo, per mangiare i confetti Ho ancora impressa nella mente l'immgaine che mi veniva in testa mentre mia mamma mi leggeva quella favola

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di Agony
    Data registrazione
    02-11-2004
    Messaggi
    1,509
    "Favole italiane" di Calvino


    "La favola del giorno e della notte" di MacDonald

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Rebeccap
    Data registrazione
    05-09-2003
    Residenza
    Nei pressi di Napoli (raggiungibile in 10 minuti se in macchina o 1 ora se col pullman)
    Messaggi
    5,434
    Mia mamma non mi ha mai letto le favole, lei ne inventava una diversa per ogni occhasione.Era bellissimo avere delle favole personalizzate
    Quando ho iniziato a leggere ho amato tantissimo le favole di capuana, credo di aver consumato il libro a furia di rileggerle.
    Un ricordo particolare legato ad una favola invece coinvolge Cenerentola.Mentre lo leggevo alla mia, allora piccola e sensibile, sorellina sul più bello,ovvero la parte col principe che cerca cenerentola usando la scarpetta da lei persa, lei è svenuta per lo spavento!!!!!
    Infatti è una cosa strana,ma evidentemente vera,che coloro che parlano,parlano piuttosto x il piacere di dissentire che x il piacere di assentire,e la ragione di ciò sta forse in questo,che nell'assenso forse nn si può levare la voce proprio così alta come nel dissenso. (Samuel Beckett)



    Membro club del giallo-tessera n° 18-single per vocazione

  11. #11
    Partecipante Super Figo L'avatar di alita
    Data registrazione
    04-06-2003
    Residenza
    roma
    Messaggi
    1,727
    Alice, Alice, Alice!


    C'è come un dolore nella stanza,
    ed è superato in parte:
    ma vince il peso degli oggetti,
    il loro significare peso e perdita.
    |Amelia Rosselli|

    Charlotte - Vorrei poter dormire -
    | Lost in Translation|

  12. #12
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275
    qualcuno ha mai letto un libro chiamato "Arcifiabe"? io lo rileggevo in continuazione e passavo ore a guardare le illustrazioni....credo che la mia passione per il disegno sia nata da lì...c'era una favola chiamata "il diavolo nella marmellata" che adoravo, con questo diavoletto un pò sfigato che va a finire in un barattolo di marmellata di ciliege, rossa come lui...

    poi ci sono le leggende celtiche che sono spettacolari...per anni ì, passeggiando nei prati, ho cercato di scoprire i cerchi delle fate...
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Anche io fan sin da bambina delle "Fiabe italiane" di Calvino, soprattutto mi piaceva Giovannin senza paura, perchè la mamma me la raccontava a voce oltre che leggermela (e a lei lo faceva mio nonno) e faceva il vocione del mostro

    Una volta alle elementari ho letto un libro di fiabe russe stupende... c'era un uccello tipo fenice, in un giardino, non so... era magico...

    E poi la piccola fiammiferaia
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  14. #14

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    Originariamente postato da Ember
    Anche io fan sin da bambina delle "Fiabe italiane" di Calvino, soprattutto mi piaceva Giovannin senza paura, perchè la mamma me la raccontava a voce oltre che leggermela (e a lei lo faceva mio nonno) e faceva il vocione del mostro

    Una volta alle elementari ho letto un libro di fiabe russe stupende... c'era un uccello tipo fenice, in un giardino, non so... era magico...

    E poi la piccola fiammiferaia

    giovannin senza pauraaaaa ember si vede che siamo dello stesso anno io e te però che tristezza la piccola fiammiferaiaaaa mi metteva una triistezza infinita!!! se ci ripenso ci sto male ancora! Poverinaaa :bua

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Arpy le fiabe raccolte da Calvino sono speciali a volte mi facevano paura ma secondo me un pò ci vuole!

    La fiammiferaia in effetti era tristissimo ma mi affascinava molto!
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy