• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di Serena75
    Data registrazione
    31-03-2005
    Messaggi
    206

    lavorare nel SSN: come?

    ciao a tutti!
    riagganciandomi ad una domanda fatta altrove da un altro utente, che è purtroppo rimasta inascoltata, speravo qualuno potesse chiarirmi quanto segue:
    1- in che modo è possibile lavorare nel SSN? la via è solo quella concorsuale?o può accadere che vengano fatti contratti a progetto o altro?
    2- le opportunità lavorative sono ugualmente scarse per ogni ente del SSN? quindi ospedale, consultorio, sert... Cioè la via per entrarvi è sempre quella del concorso?
    3-vi sono più opportunità come psicologi clinici-psicoterapeuti o come neuropsicologi?
    4- per formarsi come neuropsicologo, a parte la sc. di spec. della sapienza, quali altre possibilità ci sono?cosa è richiesto?
    5- e nel privato, la figura del neuropsicologo ha qualche possibilità?

    spero che qualcuno risponda almeno ad una di queste domande

    baci baci

  2. #2
    Pescelupo
    Ospite non registrato
    Per la 1: sì, vengono fatti contratti a progetto, in libera professione o per borse di studio. di solito però si va "per conoscenze", cioè capita che ci siano bandi pubblici come per i concorsi ma è molto raro.
    per il resto non saprei.. sorry
    A.

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di dina
    Data registrazione
    14-09-2004
    Residenza
    macerata
    Messaggi
    65
    io so che a febbraio di ogni anno si fa la graduatoria degli psicologi ambulatoriali...vedi sui siti dei vari ordini; di solito ci sono informazioni

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di patty1978
    Data registrazione
    10-05-2005
    Messaggi
    255
    LA RISPOSTA è UNA SOLA....RACCOMANDAZIONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE EEEEEEEEEEEEEEEEEE
    pat

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Tutto questo è molto incoraggiante......
    Serena oltre la scuola di specializzazione in neuropsicologia c'è un master (a padova) e credo uno a pavia (vedi topic neuropsicologia). Più vari corsi di perfezionamento in disturbi dell'apprendimento e simili.
    Per le possibilità di lavoro nel privato.....ci spero ancora ma ho seri dubbi....
    Stavo quasi pensando di farmi un po di esperienza e poi aprire un centro sul modello di quello dove ho fatto il tirocinio!!

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di Serena75
    Data registrazione
    31-03-2005
    Messaggi
    206
    ciao Calethiel!
    grazie per la risposta (e grazie anche a tutti gli altri).
    Ciò che però mi chiedo rispetto alla neuropsicologia è allora: ma perchè esiste una scuola quadriennale di specializzazione sulla materia, se poi un master o dei corsi danno un titolo equivalente?

    Ossia: questi corsi ti consentono relamente di proporti come neuropsicologo e ti forniscono le competenze necessarie, al pari della scuola di spec.?
    Se infatti la cosa più importante è essere competenti, lo è altrettanto avere i titoli giusti per accedere a questo o a quel posto.
    Quanto vi dico è certamente un'ovvietà, ma è un'ovvietà di cui credo ci si dimentichi spesso, nello scegliere un corso piuttosto che un altro. Il mercato della formazione ci offre una varietà infinita di alternative tra cui scegliere, ma come ben sappiamo è una varietà che fa più comodo a chi la propone che a noi.

    Pertanto vorrei capire se facendo u corso, o un master, avrei le stesse opportunità di lavoro di uno specialista della quadriennale universitaria....


    ciao ciao

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Il titolo di neuropsicologo teoricamente lo hanno solo quelli ceh escono dalla scuola di specializzazione, cioè 5 persone all'anno. Il 99,9% delle persone che lavorano nell'ambito della neuropsicologia si è invece fatto sul campo. Un master o un corso t danno qualche credenziale in più, ma se vuoi lavorare come neuropsicologa e quindi quasi esclusivamente negli ospedali o simili, l'unica cosa che t serve sono le conoscenza. E' bruttissimo, ma è una realtà che sto imparando ad acettare...

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di Serena75
    Data registrazione
    31-03-2005
    Messaggi
    206
    ooooh....ho capito

    e per quanto riguarda le applicazioni più cliniche nel SSN, di cui ho chiesto sopra?
    per esempio per i sert, come funziona? so che in realtà qualcuno mi ha già risposto, ma dati i pochissimi concorsi che escono mi sembra assurdo che questo sia l'unico modo di entrare...è possibile che, dopo aver fatto dei contratti a progetto, facciano dei concorsi "interni"?

    insomma, un gran casino

  9. #9
    Partecipante Affezionato L'avatar di dina
    Data registrazione
    14-09-2004
    Residenza
    macerata
    Messaggi
    65
    io fra qualche mese manderò la domanda per entrare in graduatoria; credo serva per le sostituzioni; se qualcuno ha informazioni più specifiche e precise..grazie! allego i moduli della gazzetta ufficiale

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di dina
    Data registrazione
    14-09-2004
    Residenza
    macerata
    Messaggi
    65
    mi sa che non li posso allegare!
    Ultima modifica di dina : 09-07-2005 alle ore 05.04.30

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di dina
    Data registrazione
    14-09-2004
    Residenza
    macerata
    Messaggi
    65
    non ci riesco!!!!!!!!!!!!! ... ma non si possono più allegare i files?
    comunque ci sono i modelli per la domanda su www.ordinepsicologimarche.it scendendo in basso sulla pagina news e scusate l'imbranatezza!
    Ultima modifica di dina : 09-07-2005 alle ore 05.03.42

  12. #12
    Partecipante
    Data registrazione
    01-09-2002
    Residenza
    Rimini
    Messaggi
    38
    purtroppo serve solo la raccomandazione...triste ma è così...io ho conosciuto gente che ha solo la laurea in psico ma una grande raccomandazione................................... ...........

  13. #13
    Partecipante Affezionato L'avatar di dina
    Data registrazione
    14-09-2004
    Residenza
    macerata
    Messaggi
    65
    Ciao Romignola... capisco perfettamente, ma.. secondo te, uno con la laurea e basta e senza raccomandazione...non ha proprio nessuna speranza? neanche nelle asl di paesi più piccoli?

  14. #14
    Partecipante
    Data registrazione
    01-09-2002
    Residenza
    Rimini
    Messaggi
    38
    purtroppo non credo, anche nei paesini più piccoli, l'unica è studiare quando ci sono i concorsi ma...di solito si sa già a priori chi vincerà...l'unicva credo sia fare volontariato per un tempo infinito, sperare che qualcuno ti prenda in simpatia e...che magari dopo un tot di anni di lavoro gratuito ti costruiscono una borsa di studio, un progetto o simili apposta per te, con una retribuzione da fame e per un periodo di tempo limitato....secondo me il gioco nn vale la candela ma...tutto è opinabile, magari ci sono posti in cui le cose nn vanno così ma...sinceramente ne dubito....

  15. #15
    swwetfay76
    Ospite non registrato
    scusate la curiosità, ma per entrare in graduatoria come psicologi ambulatoriali c'è bisogno della specializzazione postlaurea in psicologia clinica o psicoterapia o basta la laurea e l'iscrizione all'albo?

    Io ho chiesto per i concorsi veri e propri del SSN (per dirigente psicologo) e mi hanno detto all'ordine che li si può fare solo se si ha la specializzazione!

    Se qualcuno ha info, mi faccia sapere!!!

    p.s. io ho visto personalmente x ciò che riguarda i fantastici contratti a progetto (consulenze) in ospedali come alcune raccomandazioni hanno fatto pervenire magicamente contratti a persone poco competenti a discapito di altre. Ma questo credo accada ovunque...la speranza è che per posto che si libera non ci sia già la fila dei raccomandati, così magari si ha qualche chances.... però è triste!

    laura

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy