• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: tesi analisi dei dati

  1. #1
    salviamoci
    Ospite non registrato

    tesi analisi dei dati

    dopo tanto penare mi è stata assegnata la tesi in analisi dei dati: AIUTOOOO!!!!qualunque aiuto sulla scelta di un argomento è ben accetto1non mi lasciate solo.....

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Fammi sapere cosa ti piacerebbe e vediamo di costruirla
    Ciao

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  3. #3
    yarabayara
    Ospite non registrato
    se vuoi ti posso dare una mano sia nell'organizzazione che nel recupero di materiali ... a presto

  4. #4
    salviamoci
    Ospite non registrato
    il problema è che non so proprio da dove iniziare!il prof mi ha proposto una tesi sugli esami di profitto ma non mi piace proprio!avevo pensato ad un confronto tra i test sull'ansia ma non mi convince tanto!voi che dite???

  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Che quella sugli esami di profitto è buona. Conosci un metodo di analisi dei dati che si chiama analisi loglineare?
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    assomiglia all'analisi della varianza. Ma la si può applicare anche a dati discreti (che in analisi della varianza non si può fare). È uno strumento difficile, ma potente. Per una bibliografia vedi:
    E. Robusto - F. Cristante • Analisi Log-lineare di Variabili Psicosociali. Introduzione ai Modelli Fondamentali • 14,5 x 21 cm – pagg. 196 – 2001 • ISBN 88-7916-147-4

    Francesca Cristante – Università degli Studi di Padova
    Egidio Robusto – Università degli Studi di Roma «La Sapienza»
    Stefania Mannarini – Università degli Studi di Padova

    Analisi Log-lineare di Variabili Psicosociali
    I Modelli Fondamentali

    Collana: «Strumenti e Metodi per le Scienze Sociali» – 14,5 x 21 cm – pagg. 128 – 2002 – € 11,00
    ISBN 88-7916-178-4



    SOMMARIO: 1. Fondamenti teorici: Esempi e definizioni - Distribuzioni di frequenze osservate, di probabilità, di frequenze attese e di frequenze attese stimate nelle tavole bidimensionali e tridimensionali - Distribuzione di frequenze osservate - Distribuzione di probabilità - Distribuzione di frequenze attese - Frequenze attese stimate - La definizione di indipendenza in tavole bidimensionali - Il rapporto di associazione e la tavola 2 x 2 - Associazione parziale e associazione marginale in tavole tridimensionali - L'indipendenza condizionale in tavole tridimensionali - Il caso di associazione parziale e associazione marginale uguali. — 2. Modelli log-lineari in tavole bidimensionali: Il modello log-lineare di indipendenza - Il modello log-lineare di dipendenza - I parametri non vincolati nei modelli - La verifica dell'attendibilità dei modelli - La stima dei parametri dei modelli e la verifica della loro significatività. — 3. Analisi degli effetti in tavole bidimensionali: Gli effetti - Il controllo della significatività degli effetti. — 4. Strutture, ipotesi e modelli log-lineari gerarchici in tavole tridimensionali: Strutture e ipotesi - Struttura 1 - Struttura 2 - Struttura 3 - Struttura 4 - Struttura 5 - Modelli log-lineari gerarchici - La verifica dell'attendibilità dei modelli gerarchici - Le statistiche sufficienti - La stima delle frequenze attese - L'algoritmo iterativo per la stima delle frequenze attese per il modello [12][13][23] - Il caso del modello [123] - I gradi di libertà - La statistica rapporto di verosimiglianza per la verifica dell'attendibilità dei modelli - La stima dei parametri dei modelli gerarchici e la verifica della loro significatività. — 5. Analisi degli effetti e loro relazione con i modelli log-lineari gerarchici in tavole tridimensionali: Gli effetti - Effetti e modelli gerarchici - La scelta dei modelli. — 6. Analisi log-lineare trivariata: un'applicazione in ambito psicosociale: Introduzione - Le statistiche Y2 per l'analisi degli effetti - Le statistiche Y2 per il controllo dell'attendibilità dei modelli gerarchici - Stima dei parametri del modello [LR][S] e verifica della loro significatività.


    I temi trattati in questo volume si collocano in quella classe di procedure che vanno sotto il nome di metodi e modelli per l’analisi di variabili categoriche, i cui dati si distribuiscono in tavole di contingenza. In questo contesto, particolare attenzione viene rivolta ai modelli log-lineari. Le peculiarità di tali modelli sono presentate per mezzo dell’analisi di tavole bidimensionali e tridimensionali nelle quali si incrociano, rispettivamente, due e tre variabili con categorie o livelli nominali. La trattazione si sviluppa attraverso definizioni, dimostrazioni, illustrazioni e applicazioni che richiedono, come fondamenti, alcuni elementi di base della statistica e della matematica. Lo scopo del volume è quello di introdurre alcuni dei problemi più importanti legati al controllo dell’attendibilità di specifici modelli nell’ambito di dati empirici, tema tipico di diversi ambiti della ricerca scientifica, anche psicologica. Gli ambiti applicativi che vengono presentati sono inerenti alle discipline psicologiche e sociali. Tali applicazioni rappresentano un mezzo indispensabile per comprendere i metodi e i modelli formali trattati. L’esposizione dei modelli e dei concetti teorici è affiancata dalla trattazione delle principali caratteristiche di pacchetti statistici utili alla loro applicazione informatica.


    Ciao
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  7. #7
    Matricola
    Data registrazione
    25-03-2008
    Messaggi
    25

    Riferimento: tesi analisi dei dati

    scusate qulacuno sa indirizzarmi verso qualche persone che possa darmi ripetizioni di modelli misurativi di variabili discrete?(analisi log lineare prof.mannarini.corso sp4).
    ho paura che mi bloccherà la laurea infatti nn ho mai fatto statistica e nn so come fare.se qualcuno mi puo aiutare fatemelo sapere lascio qui la mia email kiria82@libero.it.

Privacy Policy