• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Audrey
    Ospite non registrato

    tirocinio e lavoro in contemporanea?

    ciao a tutti.
    sono al quinto anno di psicologia l'anno prossimo dovrei laurearmi.
    si può avere un contratto a tempo indeterminato di 7 ore al giorno e fare il tirocinio (cioè le 20 ore settimane, distribuite tipo un part time).
    il tirocinio non risulta come attività lavorativa, giusto?
    non chiedo consigli su conciliazione lavoro e tirocinio, nè calcoli, voglio spare burocraticamente a livello di contratto se si può....
    grazie
    Audrey

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368
    Ciao!
    anche io sono studente lavoratrice e l'anno prossimo mi dovrei laureare e mi sono infomrata su questa cosa. Ti confermo che il tirocinio non e' considerato come attivita' lavorativa quindi puoi tranquillamente lavorare e effettuare un tirocinio. L'unico vincolo, mi sembra, e' che le due cose non siano in concorrenza (non puoi presatre tirocinio in un'azineda che e' la concorrente diretta di quella dove lavori).
    A seconda di dove svolgi il tirocinio e di dove lavori ci possono anche essere delle agevolazioni (tipo, invece che fare , per esempio 4 ore di tirocinio tutti i giorni, per due giorni ne fai 8 e magari sono i giorni in cui non lavori).
    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di zio cocky
    Data registrazione
    12-05-2005
    Residenza
    somewhere in provincia di torino
    Messaggi
    231
    e invece, domandone da 100 milioni di dollari... uno può fare tirocinio nell'azienda in cui lavora già? Posso, tanto per capirci, far passare, che ne so, 20 delle 38 ore che faccio per tirocinio?
    "Di solito sono uno che non prega, ma se ci sei lassù...ti prego, salvami... Superman!"

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    Questa la vedo più difficile...sia come compatibilità, ma soprattutto come "sgamo" delle ore...da contratto si vedono le ora che fai...mah, non so...ma è interessante il quesito

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di zio cocky
    Data registrazione
    12-05-2005
    Residenza
    somewhere in provincia di torino
    Messaggi
    231
    E' vero che a contratto si vedono le ore che faccio, però se di fatto il mio datore di lavoro realizzasse tutte le condizioni necessarie per il tirocinio (supervisore, ecc...) e mi facesse svolgere (almeno per le ore del tirocinio) attività effettivamente psicologiche (cioè fare fotocopie )...
    "Di solito sono uno che non prega, ma se ci sei lassù...ti prego, salvami... Superman!"

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    in bocca al lupo allora lupin!!! io nn ho speranze per ora, dal momento che lavoro in uno studio di consulenza automobilistica e sono nell'indirizzo clinico!
    ma pensa che forse riesco a cambiar lavoro e ad entrare proprio nella clinica dove vorrei far tirocinio...ma pensavo di staccare il lavoro e cominciare, in più, le ore di tirocinio :-(((

  7. #7
    criticismo
    Ospite non registrato
    beh ragazzi: anche nell'assistenza ai disabili le cose vanno come dite voi. In ogni caso a me pagano le ore di lavoro come tutor in concomitanza con quelle in cui dovrei fare fotocopie....cioè scusate...tirocinio di psicologia. Ovviamente il mio è un caso particolare dovuto all'apertura mentale (e alla fretta di sbolognare a qualcuno lavori pesanti) dei miei responsabili di tirocinio.

    Ho un altra domanda interessante: voi che svolgete un tirocinio quante ore effettive vedete (non importa se da lontano o vicino) la vostra/il vostro tutor? ultimamente alla mia hanno ridotto le ore fra poco verrà sostituita da una sagoma di cartone...chissa se le sagome di cartone possono fare i primi colloqui....voi che dite?

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di zio cocky
    Data registrazione
    12-05-2005
    Residenza
    somewhere in provincia di torino
    Messaggi
    231
    Originariamente postato da sunflower
    in bocca al lupo allora lupin!!! io nn ho speranze per ora, dal momento che lavoro in uno studio di consulenza automobilistica e sono nell'indirizzo clinico!
    ma pensa che forse riesco a cambiar lavoro e ad entrare proprio nella clinica dove vorrei far tirocinio...ma pensavo di staccare il lavoro e cominciare, in più, le ore di tirocinio :-(((
    beh vedi il lato positivo... se non altro hai la possibilità di vedere prima "dall'esterno e senza impegno" come va in quella clinica... così puoi valutare se come lavoro proprio ti piace... della serie piede in due scarpe...


    PS: e crepi il lupo, ma per ora non mi sono ancora nemmeno laureato, è tutto un
    "Di solito sono uno che non prega, ma se ci sei lassù...ti prego, salvami... Superman!"

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di zio cocky
    Data registrazione
    12-05-2005
    Residenza
    somewhere in provincia di torino
    Messaggi
    231
    Originariamente postato da criticismo

    Ho un altra domanda interessante: voi che svolgete un tirocinio quante ore effettive vedete (non importa se da lontano o vicino) la vostra/il vostro tutor? ultimamente alla mia hanno ridotto le ore fra poco verrà sostituita da una sagoma di cartone...chissa se le sagome di cartone possono fare i primi colloqui....voi che dite?
    questo mi sa cambi da posto a posto... e da voglia di sbattersi o meno del tutor... per ora ho sentito tanto parlare di sagome di cartone però!
    "Di solito sono uno che non prega, ma se ci sei lassù...ti prego, salvami... Superman!"

  10. #10
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Attenzione al fare il tirocinio nello stesso posto in cui si lavora... rischi poi di non fare effettivamente nulla di tirocinio e di continuare a fare il tuo solito lavoro, senza imparare qualcosa di utile per la professione (fra l'altro rischi anche che visto che le ore di tirocinio non possono essere pagate ti facciano fare le ore in più gratis...)
    Certo, ci sono tirocini che è meglio perderli che trovarli, ma ce ne sono altri di utili e formativi, che possono insegnarti molto e magari darti anche contatti utili a livello lavorativo (conosci altri psicologi, che hanno modo di vedere dal vivo come lavori e che persona sei, cosa che vale molto di più di un curriculum e un colloquio di mezz'ora...).
    Comunque da quello che so io il tutor dovrebbe lavorare per un monte ore minimo nella struttura in cui si fa il tirocinio proprio per evitare il fenomeno "tutor-fantasma": qui a Milano mi sembra che sia di 20 ore...
    Vimae

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di zio cocky
    Data registrazione
    12-05-2005
    Residenza
    somewhere in provincia di torino
    Messaggi
    231
    Assolutamente d'accordo... questo è ciò che conterrà l'altro piatto della bilancia quando (se va bene tra un annetto) mi dovrò porre il problema...
    C'è da dire che l'altro punto a favore è che lavoro in un consorzio di cooperative con un'ampio spettro di interventi... ci dovrò pensare ben bene!
    grazie comunque!
    "Di solito sono uno che non prega, ma se ci sei lassù...ti prego, salvami... Superman!"

Privacy Policy