• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 23
  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di wrubens
    Data registrazione
    17-04-2003
    Messaggi
    492

    film/testi inerenti alla difficoltà di comunicazione tra genitori e figli adolescenti

    Ciao a tutti, o voi forumisti!.

    Sto facendo una ricerca sulla difficoltà di comunicazione tra genitori e figli adolescenti.

    A tal proposito c' è qualcuno che sappia indicarmi alcuni film ed alcuni testi che affrontino l' argomento?

    Ciao

    Rubens
    "il dubbio è il tarlo del delirio"
    Rubens

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di grillo parlante
    Data registrazione
    31-03-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    172
    ciao, anche a me interessa questo argomento...
    ti consiglio un sito per iniziare che è www.rifornimentoinvolo.it
    e proprio stasera su rai uno ho visto un film bellissimo "l'ultimo sogno".
    Ho anche qualche altra cosa ma devo consultare il mio pc (non sono a casa)...

    ti faccio sapere

    a presto

    grillo parlante

  3. #3
    agex
    Ospite non registrato
    ”Ciao a tutti, o voi forumisti!.Sto facendo una ricerca sulla difficoltà di comunicazione tra genitori e figli adolescenti.A tal proposito c' è qualcuno che sappia indicarmi alcuni film ed alcuni testi che affrontino l' argomento?CiaoRubens “



    Oddio la sfilza è lunghissima, si potrebbe inziare con la Passione di Cristo, Pinocchio, ladri di biciclette, soffio al cuore, la vita è bella ecc……Ma noi ti facciamo una proposta creativa: vogliamo parlare del Mito di Edipo? Come lo conosci tu???? Noi abbiamo una nostra versione (da codice binario) …che racconteremo dopo se sarà necessario….. ora dacci la tua….

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di mircalla
    Data registrazione
    05-05-2005
    Messaggi
    1,718
    D'istinto mi viene in mente "Gente comune".

    Esordio alla regia di Robert Redford,quattro Oscar,il film è del 1980.

    Il film ruota intorno al giovane Conrad Jarrett.Torna a casa dopo un tentato omicidio e un ricovero in una clinica psichiatrica...
    Nulla è come prima o meglio,gli eventi degli ultimi mesi hanno esacerbato ferite mai rimarginate,distanze preesistenti nella dinamica familiare..Ognuno dei protagonisti(Conrad e i suoi genitori) porta addosso il cappotto pesante della solitudine e regala mal celati silenzi.
    Il film è tratto da un libro(di J.Guest) che in Italia è uscito con il titolo di "Gente senza storia" ed è stato tradotto da Masolino D'Amico.
    Ora ho questo in testa,penserò a qualcos'altro..
    Scusa per la trama ridotta all'osso ma non so se poi ti rovino il film!..Se desideri maggiori informazioni sulla trama sarò lieta di dartele.
    ...Occorrerebbe un Sahara per urlarvi a volontà, o le rive di un mare elegiaco e impetuoso per mescolare ai suoi lamenti sfrenati i nostri più sfrenati ancora. I parossismi esigono la cornice di un sublime caricaturale, di un infinito apoplettico, la visione di un'impiccagione in cui fosse il firmamento a fungere da patibolo per le nostre carcasse e i nostri elementi

    We cannot cling to the old dreams anymore

    ...There's rosemary, that's for remembrance. Pray you, love, remember. And there is pansies, that's for thoughts...

    I’ve been stabbed in the back
    So many many times
    I don’t have any skin
    But that’s just the way it goes

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di wrubens
    Data registrazione
    17-04-2003
    Messaggi
    492
    Grazie delle risposte.

    L' idea è quella di identificare dei film che trattino l' argomento della comunicazione tra genitori e figli.
    In particolare la difficoltà che può esserci in una fase così importante dello sviluppo.
    Da questa prospettiva la ricerca diviene più complicata e selettiva.
    Successivamente, dopo la visione dei film si intende proporre un dibattito aperto sulle tematiche emergenti.

    Grazie mircalla.. prendo nota!!.

    Rubens
    "il dubbio è il tarlo del delirio"
    Rubens

  6. #6
    agex
    Ospite non registrato
    Grazie delle risposte.

    L' idea è quella di identificare dei film che trattino l' argomento della comunicazione tra genitori e figli.
    In particolare la difficoltà che può esserci in una fase così importante dello sviluppo.
    Da questa prospettiva la ricerca diviene più complicata e selettiva.
    Successivamente, dopo la visione dei film si intende proporre un dibattito aperto sulle tematiche emergenti.Grazie mircalla.. prendo nota!!.Rubens

    Noi condividiamo e proponiamo di scegliere come figure emblematiche di studio e confronto la comunicazione fra genitori e figli di: Abramo e Isacco; Edipo e Laio/Giocasta, Gesù e il Padre......perchè? Perchè ci sembrano modelli universali e noti a tutti....che ne pensate?????

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di wrubens
    Data registrazione
    17-04-2003
    Messaggi
    492
    Originariamente postato da grillo parlante
    ciao, anche a me interessa questo argomento...
    ti consiglio un sito per iniziare che è www.rifornimentoinvolo.it
    e proprio stasera su rai uno ho visto un film bellissimo "l'ultimo sogno".
    Ho anche qualche altra cosa ma devo consultare il mio pc (non sono a casa)...

    ti faccio sapere

    a presto

    ciao grillo,
    il link che hai scritto in questo momento non è disponibile, peccato.

    Se ti viene in mente qualcos' altro prova a postarlo.

    Visto che ti interessa l' argomento, se vuoi, quando ricevo informazioni le posto in questo thread.

    in particolare attendo da una collega una bibliografia sul tema specifico della difficoltà di comunicazione tra genitori e figli.


    A presto

    rubens
    "il dubbio è il tarlo del delirio"
    Rubens

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di grillo parlante
    Data registrazione
    31-03-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    172
    Ok ti ringrazio….

    Il mio campo principale di interesse è la psicologia giuridica e la criminologia minorile, e fondamentalmente il rapporto tra genitori e figli lo studio in base alla devianza (specie crimini violenti) o meglio a come questi possono influire sull’azione deviante dell’adolescente. Quanto i genitori e soprattutto la problematica familiare sia un indici predittivo di azione violenta come l’omicidio o la violenza sessuale…
    Mi interessa la terapia familiare e la psicologia dell’adolescente quindi la psicodinamica familiare…e quindi la comunicazione implicita e esplicita tra genitori e figli (collusioni, alleanza, violenze, semplici incomprensioni ecc..)

    Non so quindi se il materiale che ho ti può essere di aiuto…

    Il film che ti ho consigliato è molto bello, un ragazzo adolescente con genitori divorziati, la madre si è risposata con altro uomo e ha avuto da questo secondo matrimonio altri due figli. Tratta tematiche di conflittualità con i genitori ma anche della crisi tipica della sua età…

    Il link che ti ho dato ha una sezione che consiglia film e libri proprio sulla comunicazione tra genitori e figli, esempio thirthin…

    Un altro film che mi viene in mente (ma forse il ragazzo in questione è troppo piccolo) è Mignon è partita o il più “moderno” ricordati di me… o ancora noi ragazzi dello zoo di Berlino (la tossicodipendenza e la difficile comunicazione tra una madre e la figlia)…

    Ma che tipo di lavoro stai svolgendo?…
    Se si tratta di seminari che devi fare e sei di Roma o dintorni mi piacerebbe parteciparvi…

    Fammi sapere

    A presto

    p.s. se vuoi ho veri e propri casi clinici

    grillo parlante

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di wrubens
    Data registrazione
    17-04-2003
    Messaggi
    492
    Ciao Grillo,

    è vero, anche i ragazzi dello zoo di Berlino!.,

    sto lavorando ad un progetto sulla comunicazione tra genitori e figli adolescenti.

    In particolare si intende proporre un percorso terapeutico che possa migliorare quest' aspetto.

    in alcuni incontri si intende visionare alcuni film che trattino l' aspetto della difficoltà di comunicazione e proporre successivamente un dibattito aperto.

    Lo sto ancora scrivendo poi si vedrà...

    Se hai materiale molto volentieri...

    ciao

    Rubens
    "il dubbio è il tarlo del delirio"
    Rubens

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di zio cocky
    Data registrazione
    12-05-2005
    Residenza
    somewhere in provincia di torino
    Messaggi
    231
    al volo mi viene in mente "about a boy" con hugh grant, dal romanzo di Hornby
    Leggero, ironico... ma per altri versi abbastanza profondo! e poi hugh grant mi fa scompisciare...
    In un certo senso anche "finding nemo" della disney, ma dipende dal target che hai...
    Ultima modifica di zio cocky : 17-05-2005 alle ore 11.09.22

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di wrubens
    Data registrazione
    17-04-2003
    Messaggi
    492
    Ciao coky,

    il target è genitori e figli adolescenti (16/25 anni)

    Com' è about a boy? ma è questo il titolo tradotto in italiano?

    Ciao

    Rubens
    "il dubbio è il tarlo del delirio"
    Rubens

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di Pandora
    Data registrazione
    21-02-2005
    Residenza
    Roma, nata e vissuta :)
    Messaggi
    906
    [QUOTE]Originariamente postato da zio cocky
    [B]al volo mi viene in mente "about a boy" con hugh grant, dal romanzo di Hornby
    Leggero, ironico... ma per altri versi abbastanza profondo! e poi hugh grant mi fa scompisciare...

    Ciao cocky!
    Per caso è quel film che parla delle difficoltà che incontra un ragazzino nel suo rapporto con una madre pseudohippy depressa e aspirante suicida?

    Se è quello di cui parli, anche a me è piaciuto molto, ci sono momenti di esilarante comicità inglese e tratti di amarezza velata e composta....

    sicuramente da vedere!

    Dove c'è la Ragione c'è il dispotismo, dove ci sono le ragioni c'è la libertà.
    (P. Martinetti)

    Giace l'alta Cartago, appena i segni
    dell'alte sue ruine il lito serba.
    Muoiono le città, muoiono i regni
    copre i fasti e le pompe arena et erba...

    (T. Tasso)

    -Membro del Club Del Giallo - tessera n°6-SEGRETARIA DI REDAZIONE

    TUTTO CIO' CHE NON CI UCCIDE CI RENDE PIU' FORTI

  13. #13
    Partecipante Figo L'avatar di Pandora
    Data registrazione
    21-02-2005
    Residenza
    Roma, nata e vissuta :)
    Messaggi
    906

    Re: film/testi inerenti alla difficoltà di comunicazione tra genitori e figli adolesc

    Originariamente postato da wrubens

    A tal proposito c' è qualcuno che sappia indicarmi alcuni film ed alcuni testi che affrontino l' argomento?

    Ciao

    Rubens
    Ciao Rubens,
    se vuoi leggere qualcosa di veramente valido, sia sul piano contenutistico che su quello letterario, ti consiglio caldamente uno dei più grandi capolavori della letteratura russa di tutti i tempi: "Padri e figli" di Turgenev.

    Il protagonista non è proprio un adolescente, avendo all'incirca una ventina di anni (anche se per alcuni il concetto di "adolescenza allargata" ha spostato i limiti anagrafici); sono presenti tuttavia le tematiche della conflittualità e della ribellione agli schemi.

    Da leggere, se non altro per la sua importanza storico-letteraria!

    In bocca al lupo per la tua ricerca

    Dove c'è la Ragione c'è il dispotismo, dove ci sono le ragioni c'è la libertà.
    (P. Martinetti)

    Giace l'alta Cartago, appena i segni
    dell'alte sue ruine il lito serba.
    Muoiono le città, muoiono i regni
    copre i fasti e le pompe arena et erba...

    (T. Tasso)

    -Membro del Club Del Giallo - tessera n°6-SEGRETARIA DI REDAZIONE

    TUTTO CIO' CHE NON CI UCCIDE CI RENDE PIU' FORTI

  14. #14
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719

    Re: Re: film/testi inerenti alla difficoltà di comunicazione tra genitori e figli adolesc

    Originariamente postato da -Pandora-
    uno dei più grandi capolavori della letteratura russa di tutti i tempi: "Padri e figli" di Turgenev.


    è bellissimo,lo lessi al liceo non se se possa essere utile a un adulto che debba lavorare con adolescenti,ma sicuramente può essere una rivelazione per un adolescente;quando lo lessi pensai che finalmente avevo trovato un libro assolutamente privo di ipocrisia e il protagonista mi sembrava un angelo nichilista

  15. #15
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Riguardo ai film:dipende come devi usarlo;io per parlare del rapporto genitori -figli alle seconde superiori (15 anni) uso spezzoni di 3 film "thirteen","autunno" e "come te nessuno mai".

    Sono tre adolescenti molto diversi tra loro e tre famiglie molto diverse,a me è stato utile unire spezzoni dei tre film per questo motivo.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy