• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 16 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 229
  1. #1
    TrillyB
    Ospite non registrato

    Lingiardi

    ciao a tutti
    scusate la latitanza ma tra trasloco e problemi lavorativi avevo messo l'università in un cantuccio!
    Ma ora eccomi qui
    Domanda per i frequentanti, quando c'è l'esonero di fondamenti di psicopatologia generale con Lingiardi?
    es è con domande a scelta multipla o aperta?
    Grazieeee ciao!

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    18-09-2003
    Residenza
    tivoli
    Messaggi
    56

    ciaoooo

    ciao..senti..se sei al corso calutazione e consulenza clinica(come me)l'esonero c'è stato ieri..cmq era facoltativo il prof ha detto ke l'esame sarà orale..il comèpito scritto ke valeva come esonero pero aveva 10 domande aperte e tipo 3 o 5 chiuse..cmq ki l'ha fatto ha detto ke nn era poi tanto difficile..anke se bisognava studiare per rispondere..spero d esserti stato un pò utile.ciao

  3. #3
    Matricola L'avatar di ChioDegliAlberi
    Data registrazione
    18-07-2003
    Residenza
    roma
    Messaggi
    18

    chi mi racconta l'orale di lingiardi?

    Salve, qualcuno di voi ha per caso completato a febbraio l'esame di lingiardi, dopo l'esonero di novembre? io devo fare l'orale ora e sto cercando qualcuno che sappia dirmi + o - cosa chiede per allentare un po' la tensione... aiutatemi!!!
    (almeno un in bocca al lupo!!!!)
    grazie...

  4. #4
    eyeliner
    Ospite non registrato

    fond. psicopatologia generale

    ciao a tutti!
    ho bisogno del vostro aiuto, soprattutto degli studenti di valutazione e consulenza.
    l'11 di maggio vorrei dare questo benedetto esame con il prof.Lingiardi...ora,io lavoro e il programma è interessantissimo ma immenso.

    qualcuno che l'ha già dato può dirmi com'è stato?!
    difficile?
    ho un blocco totale soprattutto con il Gabbard...
    non so come farò a studiarlo con 10 giorni a disposizione...

    aspetto speranzosa!
    eyeL

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140
    ciao, ti capisco, anch'io lavoro ed ho pochi giorni perchè devo fare anche altri esami, in questo week-end mi sono ammazzata di studio. Ti dico il metodo che ho usato io per ''preparare'' (si fa per dire ) psicopatologia in 6 giorni, anche se non è molto... ''ortodosso'' (non mi assumo responsabilità )

    Premettendo che il programma alla fine non è così immenso, perché il gabbard non è da fare tutto e molti argomenti sono già stati studiati per esami precedenti, la mole quindi si riduce se hai già sostenuto gli esami del 1° anno e stai contemporaneamente preparando alcuni del 2°

    Dividerei l'esame in 3 livelli di importanza

    Il primo sono le patologie dell'asse I (6 patologie) e dell'asse II (3 cluster con 3/4 disturbi ciasucno), quindi meglio partire da quelle. All'inizio si è più freschi ed è meglio non sprecare queste energie sui primi capitoli. Iniziare quindi con 1 cluster di disturbi di personalità al giorno + una patologia dell'asse 1 al giorno. tra le patologie dell'asse I, la schizofrenia e l'ansia dovresti averle già studiate all'esame di fisiologica, quindi si tratta di integrazioni.

    Per memorizzare meglio, cerca di sfruttare la memoria visiva e visualizzare la persona con le varie patologie: tra l'altro, ti verrà spontaneo attribuire i vari disturbi a collegni e conoscenti , io ad esempio ho ben chiaro il disturbo paranoide, mi sembrava di leggere il profilo del mio capo . Il borderline mi sembra il ritratto di un adolescente-tipo . Lo schizotipico è una versione attenuata della schizofrenia. Per dire, sono concetti non astratti e teorici, ma ''pratici'', quindi già di per sé più veloci da imparare soprattutto per chi già lavora e ha una mentalità molto pragmatica. Tra l'altro, nell'esame ci saranno vignette cliniche e tu dovrai scrivere di che distrubo si tratta.

    In secondo piano ci sono 2 capitoli del gabbard, quello sulla valutazione psicodinamica e quello sulla psicoterapia vista nel continuum espressivo-supportivo. Anche questo non è nuovo, è già trattato nell'esame di psicodinamica e di colloquio. Nel libro di lingiardi, c'è invece il cap sui meccanismi di difesa.

    In terzo piano, c'è il resto, cose già ripetute e risapute, per cui è sufficiente una lettura ''rinfrescante'': freud, gli psicologi dell'io, le teorie della personalità. Se hai già fatto psicodinamica e psi della personalità, cerca di farti bastare una lettura serale.

    Dell'esame ho sentito parlare ''male'', di gente che lo ha ripetuto molte volte. Ho paura ma purtroppo devo farmi bastare pochi giorni e l'11 tento l'impossibile. Ci vediamo in caserma sani

  6. #6
    eyeliner
    Ospite non registrato
    Grazie 1000!!!


    mettiamoci al lavoro....speriamo bene!

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di elenabes
    Data registrazione
    10-05-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    142
    alla fine come vi è andato l'esame?
    anche io l'ho fatto ma l'ho trovato molto specifico su alcune cose..
    (infatti nn l'ho passato.. ) e nn avevo studiato troppissimo

    avete qualche altro consiglietto da darmi x stare più tranquilla?

    riprovo fra una settimana..speriamo bene!!

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140
    Io ho preso 18 ! L'esame in effetti è complicatuccio, nel senso che le alternative di risposta, come si dice in gergo, sono altamente "equiattraenti" , sembrano davvero tutte giuste. E' stata una strage, pochi promossi e voti bassissimi. L'esame verte più sul libro di personalità che sul gabbard.

    Facendo un bilancio a caldo, è vero, è un esame complicato , ma alla fine non è il più impegnativo del secondo anno. Bisogna studiare attentamente perché si tratta di "item sottili", ma non siamo ancora ai livelli dell'esame della Boncori, che è veramente un carico da 90. Io ci sono arrivata molto spaventata dalle voci di corridoio, ma alla fine insomma, è abbastanza superabile, seppur faticosamente. Molte cose le abbiamo già studiate qua e là per latri esami. E poi ti ritrovi fatti anche 3/4 dell'esame di psichiatria


    Domande chiuse

    - Depressione anaclitia di Blatt

    - Quale di questi non è un disturbo dissociativo

    - Disturbo ciclotimico secondo Kernberg

    - Se uno ha episodi depressivi che però non soddisfano i criteri per la diagnosi di depressione, ed episodi maniacali che però non soddisfano i criteri per la diagnosi di mania, che diagno si può fare?

    - Cause del disturbo borderline secondo Grinder Adler ( Grinder? Non ricordo bene come si chiamava 'sto tizio, cmq non Alfred)

    - Quale asse comprende le parafilie

    - Quale tra questi non è un sintomo negativo della schizofrenia

    - Scissione, proiezione e identificazione proiettiva si trovano soprattutto in quale disturbo di personalità

    - A cosa sono dovuti gli stati maniaco-depressivi secondo la Klein

    - Quale di questi sintomi non è tipico della mania

    - sintomi disturbo di identità di genere

    - differenza tra organizzazione borderline e disturbo borderline

    - 2 domande in cui vengono estrapolati 3 righi dal DSM e poi chiede "di quale disturbo si sta parlando" ?


    Domande aperte da 6 righe circa

    - Differenze trauman focale e trauma cumulativo

    - Il narcisimo secondo Kernberg (vedere specchietto pg 221 )

    - Teoria biopsicosociale di Paris


    Altre domande aperte uscite in altri appelli

    - L'oggetto-sé di Kouth

    - Cos'è il transfert

    - Cloninger

    - Vaillant e Perry

    - Differenze tra disturbo schizotipico e schizofrenia

  9. #9
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    23-05-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    63
    ki fara l'esonero di lingiardi giovedì??? ho bisogno di dritte!!!

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di Albo
    Data registrazione
    22-09-2004
    Residenza
    Lazio
    Messaggi
    128
    Scusa ma come giovedì??..
    io so che lo fa l'ultimo giorno del corso e se non mi sbaglio dovrebbe essere martedì 15.. no? alle 16 mi pare..
    Oppure mi sono perso qualcosa.. fammi sapere se è così!

  11. #11
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    23-05-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    63
    ti sei perso qlcmi sa.....xkè è domani!!!!!


    cmq io sto a valutazione...nn so te.....

  12. #12
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Nocciola
    Data registrazione
    08-11-2005
    Residenza
    Guidonia, nella provincia est di Roma
    Messaggi
    544
    Io sarò tra gli sfortunati che daranno l'esame di Lingiardi il 7 giugno..naturalmente ho molto timore per questo esame tutti ne parlano come se fosse insuperabile..qualcun altro lo farà al mio stesso appello??Diamoci sostegno!!
    Cmq ti ringrazio ste203 per i consigli sul metodo e le domande!!
    Spero mi saranno utili!!
    ..non si vede che col cuore..l'essenziale è invisibile agli occhi..

    ..io che un tempo ero altro ora vedo a macchie blu..

  13. #13
    devo sostenere, sigh , qst "esamino" ;-P il 5 lug mi chiedevo se qualcuno mi potesse dire qli parti del gabbard sono da fare e quali sono solo ridondanti inoltre mi sembra che non faccia domande su strumenti diagnostici (test vari ad es mmpi, sciid.. etc cap.15 e fine cap. 7 del manuale)
    ---------------------------------------------

    "figliuolo è in momenti drammatici come questo che un padre... SI METTE A URLARE COME UNA RAGAZZINA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHH!!!!"

    di questo passo diventerò un grande attore di prozac

  14. #14
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Nocciola
    Data registrazione
    08-11-2005
    Residenza
    Guidonia, nella provincia est di Roma
    Messaggi
    544
    Io ho già fatto quest'esame giugno e non l'ho passato,lo ridò anch'io a luglio..i cap del gabbard da fare sono 1/4 e 7/12 mi sembra ma se vai a controllare sul sito della facoltà e la pagina e del prof. ce'è scritto lì..
    Io l'ho trovato un esame un pò troppo minuzioso ma le domande chiuse non sono difficili,sono quelle aperte un pò complicate..per quanto riguarda domande su strumenti io non ne ho trovate..
    ..non si vede che col cuore..l'essenziale è invisibile agli occhi..

    ..io che un tempo ero altro ora vedo a macchie blu..

  15. #15
    i cap da fare li conoscevo già, io intendevo qli fossero qlli realmente utili cmq ho capito ke va fatto tutto in quanto alcune teorie e le difese disturbo per disturbo chieste sono presenti solo sul gabbard.


    p.s.tu che l'hai fatto di recente mi puoi dire qli sn le modalità esatte (qnt kiuse, qnt aperte, qnt tempo...)


    per la gioia (ho disperazione a seconda dei casi)dei bambini eccovi le domande e risposte aggiornate:

    Domande chiuse (bn i Sintomi nei riquadri)

    - Depressione anaclitica di Blatt? (gabbard)

    - Quale di questi non è un disturbo dissociativo? (gabbard)

    - Disturbo ciclotimico secondo Kernberg? p.247

    - Se uno ha episodi depressivi che però non soddisfano i criteri per la diagnosi di depressione, ed episodi maniacali che però non soddisfano i criteri per la diagnosi di mania, che diagno si può fare? Ciclotimia

    - Cause del disturbo borderline secondo Gordon Adler (grinker?)? pp 313-6

    - Quale asse comprende le parafilie? asse I

    - Quale tra questi non è un sintomo negativo della schizofrenia?

    - Scissione, proiezione e identificazione proiettiva si trovano soprattutto in quale disturbo di personalità? istrionico

    - A cosa sono dovuti gli stati maniaco-depressivi secondo la Klein? p.254

    - Quale di questi sintomi non è tipico della mania? (gabbard)

    - sintomi disturbo di identità di genere? (gabbard)

    - differenza tra organizzazione borderline e disturbo borderline? categ gen.le (kernberg), dist specifico (DSM IV)

    - 2 domande in cui vengono estrapolati 3 righi dal DSM e poi chiede "di quale disturbo si sta parlando" ?

    Freud determinismo psikiko? (gabbard)

    Qli tra qst è giusto?

    Mecca di difesa possono esse adattivi ? si qlli di lvl 7, i mech di coping e alcuni solo in determinate situazioni/culture

    A qli patolo si possono associare i Dist alimentari? Borderline, narcisistico, dipendente…


    Domande aperte da 6 righe circa

    - Differenze trauma focale e trauma cumulativo? ep singolo,ep ripetuti

    - Il narcisismo secondo Kernberg? (vedere specchietto pg 221 )

    - Teoria biopsicosociale di Joel-Paris? fattori bio psy e soc contribuiscono in egual modo all’eziopatologia di un disturbo


    Altre domande aperte uscite in altri appelli

    - L'oggetto-sé di Kohut? (ogg est ke contrib a formaz del sé le cui funz vengono interiorizz cn lo svil)

    - Cos'è il transfert?

    - Cloninger (modello 3D)

    - Vaillant e Perry (boh?!)

    - Differenze tra disturbo schizotipico e schizofrenia? (gravità dei sintomi Es.: idee di rife -> deliri di rife, pensieri bizzarri -> deliri bizzarri)

    Diff evitante-skizoide ? (timoros di giudiz-freddo, affettività appiattita)

    Diff Mecca di razionaliz e di intellettualiz? (trovare spiegaz egosintoniche irragionevoli-orientarsi ad un pensiero troppo astratto per evitare sentim disturb )

    Importanza psy terap e sue fasi (gabbard)

    Narc covert-overt (timoroso-aggressivo)

    Teo di palazzoni (boh?)

    Cos’è la conversione? (trasformaz in sintomo fisico di un conflitto psichico)

    Disturbo d’ansia? (qnd lo stato diventa tratto)

    Diff Deliri\allucinazioni?(idee,convinzioni,sospetti irragionevoli e pervasivi con vario ogg-perc sine ogg)
    Ultima modifica di deadpoet : 02-07-2006 alle ore 18.13.26
    ---------------------------------------------

    "figliuolo è in momenti drammatici come questo che un padre... SI METTE A URLARE COME UNA RAGAZZINA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHH!!!!"

    di questo passo diventerò un grande attore di prozac

Pagina 1 di 16 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy