• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: Psicodramma Analitico

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di Emiliana
    Data registrazione
    27-04-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    97

    Psicodramma Analitico

    Chiedo gentilmente suggerimenti e bibliografia su questo argomento (psicodramma analitico freudiano)

    grazie

  2. #2

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di Emiliana
    Data registrazione
    27-04-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    97
    grazie.
    potevi risparmiarti l'ultima frase...
    navigo bene su internet.
    forse dovevo aggiungere che mi interessa soprattutto qualche consiglio da chi ha già letto sull'argomento affinche potesse nascere una discussione /confronto.
    O mi piacerebbe sentire il parere di qualcuno che abbia partecipato a qualche gruppo con la tecnica dello psicodramma.
    grazie ancora per avermi dato la possibilità di precisare questa cosa.

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359
    Ciao Emiliana e benvenuta
    la frase a cui ti riferisci è la firma che ognuno degli utenti di questo forum sceglie (vedi nel pannello opzioni del tuo profilo) di mettere e non era chiaramente indirizzata a te. E' solo un equivoco

    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Le mie scuse se ti ha offesa la frase che inserisco come firma. NOn era indirizzata a te, né alla tua domanda.
    Per quanto riguarda l'esperienza, ho seguito corsi che comprendevano anche forme diverse di psicodramma, o adattamenti dello psicodramma a situazioni differenti. Ritengo che le diverse forme di terapia a mediazione corporea (e, comunque, l'uso di tecniche che coinvolgono il corpo a fini terapeutico/conoscitivi) siano estremamente interessanti e utili. Per quel che ne ho potuto "assaggiare" possono ottenere risultati (in termini di consapevolezza di sé) che sono difficili da raggiungere con le tecniche classiche basate sulla parola. Il problema, se lo possiamo chiamare in tal modo, è che - spesso - non si riesce a comprendere come abbiano potuto funzionare. Cioè, per quel che ho visto, si comprende l'esito, ma non il processo. Inoltre, dato che esistono numerosi tabù circa l'uso del corpo (sia tra i terapeuti, sia tra le persone che intendono intraprendere un percorso di terapia o di conoscenza di sé) non sono tecniche adatte a tutti, ma questo vale per qualunque tecnica, credo.

    L'argomento mi interessa molto, anche da un punto di vista teorico. Potremmo continuare? E sono perdonato per la firma?
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di Emiliana
    Data registrazione
    27-04-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    97
    beh! certo che sei perdonato...
    io sono iscritta al primo anno della Sipsa (Società Italiana di Psicodramma Analitico) naturalmente sono alle prime armi; ho fatto un'analisi individuale, ma non ho ancora cominciato un gruppo di base (gruppo di psicodramma -obbligatorio- anche ai fini didattici).
    Ho avuto già la possibilità di partecipare a scopo di apprendimento a gruppi di psicodramma e devo dire che sono emotivamente molto intensi e che si ha quasi la sensazione che tutto vienne concentrato, nel senso che ciò che può accadere anche in una sola seduta di gruppo con questa tecnica forse in una terapia individuale ci vorrebbero dei mesi.
    Tu di cosa ti occupi?
    grazie
    ciao

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368
    Ciao!
    questo argomento interessa molto anche a me dato che sara' il mio argomento di tesi! per la mia tesi devo fare uno studio su due pazienti schizofrenici che hanno ottenuto notevoli benefici dall'utilizzo del teatro e dello psicodramma.
    Ringrazio Willy per i link!
    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

Privacy Policy