• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 23
  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di saretta85
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Su navi per mari
    Messaggi
    2,903

    a me ha fatto troppo ridere...

    Lo racconto brevemente...poi se qualcuno pensa che dietro qst sogno possa addirittura (magari!!...vabbè, sicuramente!)esserci qlcosa d'interessante aggiungerò i particolari

    Sono con il mio ragazzo in un porto. Ci avviciniamo verso il molo dove si noleggiano barche. Il cartello dice: "NAVVI" al posto di "navi"...anzi, al posto di barche!!Il sogno finisce che picchiamo maledettamente la signora perchè al posto di una barca ci noleggia una mini-piscina blu gonfiabile per bambini!!

    Io che picchio qlcuno?? Una mini-piscina gonfiabile??
    ahahahahahhh troppo ridicolo!! CHENEDITEVOI??AHAHAH
    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa:
    sono soltanto animali.(T.W.Adorno)



    <buona visione>


    Vegan Life!


    Il mio sito italo-spagnolo*click*

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di saretta85
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Su navi per mari
    Messaggi
    2,903
    a parte gli scherzi e il mio riderci su (era solo un modo per attirare la vostra attenzione sul mio sogno )...che ne pensate?agex, che ne pensi? Lo chiedo a te perchè noto che sei ferrato in materia di sogni!! thanks

    Ovviamente vale per chiunque altro abbia qlcosa da dirmi!!
    Ultima modifica di saretta85 : 25-04-2005 alle ore 19.54.37
    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa:
    sono soltanto animali.(T.W.Adorno)



    <buona visione>


    Vegan Life!


    Il mio sito italo-spagnolo*click*

  3. #3
    agex
    Ospite non registrato
    "a me ha fatto troppo ridere... Lo racconto brevemente...poi se qualcuno pensa che dietro qst sogno possa addirittura(magari!!...vabbè, sicuramente!)esserci qlcosa d'interessante aggiungerò i particolari:Sono con il mio ragazzo in un porto. Ci avviciniamo verso il molo dove si noleggiano barche. Il cartello dice: "NAVVI" al posto di "navi"...anzi, al posto di barche!!Il sogno finisce che picchiamo maledettamente la signora perchè al posto di una barca ci noleggia una mini piscina blu gonfiabile per bambini!!Io che picchio qlcuno?? Una mini-piscina gonfiabile??
    ahahahahahhh troppo ridicolo!! CHENEDITEVOI??AHAHAH"

    Non ci scherzare con i sogni!!!! Sono segnali di pericolo nei confronti di un desiderio rimosso!!! Il sogno lo fai tu e tutto il contenuto appartiene alla tua personalità. Il sogno ti dice che a te piace imbarcarti nei casini infantili, che picchi gli adulti con il tuo fidanzato; ma non sei la stessa che sogna di rubare il motorino del ragazzo??????? Ti dobbiamo ripetere tutto????

  4. #4
    dottorfofofox
    Ospite non registrato
    Bè, personalmente non credo che tutti sogni siano manifestazione di desideri rimossi, molto spesso sono desideri consapevoli; chi posta i propri sogni in questo forum, lo fa evidentemente perchè il contenuto manifesto è particolarmente criptico e chiede "aiuto" agli altri utenti.
    Dubito che la mia serata con Naomi Campbell debba farmi preoccupare più di tanto :-D

    A proposito di sogni dall'effetto divertente...

    Sogno raccontatomi da un amico: (...lo so cosa state pensando: "dice un amico, ma in realtà è lui" no, è VERAMENTE un amico :-P) camminando in centro vede un negozio che espone in vendita A PEZZI un suo amico, Marcello.
    Incuriosito guarda l'insegna e legge: "MARCELLERIA".

  5. #5
    agex
    Ospite non registrato
    “Bè, personalmente non credo che tutti sogni siano manifestazione di desideri rimossi”

    il cervello lavora attraverso un codice e dunque in base a tale evidenza “tutti” i sogni hanno una funzione precisa che sarebbe di contribuire al lavoro di archivio (si dorme per archiviare, fare l’inventario, ecc., per il popolo per portare consiglio…). Si dorme per realizzare e rendere funzionante un apparato cerebrale con una proprietà delicata: che si chiama di emergenza o senso del pericolo.

    “ molto spesso sono desideri consapevoli” è vero, ma nel sogno hanno al funzione di pericolo.

    Per esempio quando si smette di bere, o di fumare ma anche di farsi la droga, e soprattutto in caso di lutto il desiderio “consapevole” è di fumare, riprendere a bere, o di avere di nuovo in vita il defunto…e allora si sogna di bere, di fumare e di vedere vivo il defunto… il sogno ti avverte perché si fa tutto ciò “consapevolmente” ma il messaggio è : stai attento che tu vuoi fumare, …vuoi la persosna viva ma è defunta….

    “chi posta i propri sogni in questo forum, lo fa evidentemente perchè il contenuto manifesto è particolarmente criptico e chiede "aiuto" agli altri utenti.”

    Sì concordiamo pienamente qui si posta per avere, sinceramente, un aiuto..Infatti c’è una volontà precisa in molte scuole di psicoterapia, che non sono di orientamento psicoanalitico, a misconoscere il significato clinico del sogno: è una volontà programmata, secondo i più lo scopo è di rendere il paziente meno istruito sui processi psico-neurologici che il sogno comporta, tutto ciò ricade nella sfera della costruzione dell’autonomia nel percorso che il paziente fa con il terapeuta.

    “Dubito che la mia serata con Naomi Campbell debba farmi preoccupare più di tanto :-D “

    Noi dubitiamo…..

    ”A proposito di sogni dall'effetto divertente...Sogno raccontatomi da un amico: (...lo so cosa state pensando: "dice un amico, ma in realtà è lui" no, è VERAMENTE un amico :-P) camminando in centro vede un negozio che espone in vendita A PEZZI un suo amico, Marcello.
    Incuriosito guarda l'insegna e legge: "MARCELLERIA".”

    Lo trovate divertente??? Noi lo troviamo interessante perché il “tuo amico” realizza lui il sogno come un segnale relativo alla sua personalità che desidera fare a pezzi un altro e poi giustificarsi con il ruolo del negozio..sicuramente ciò è utile al sognatore che riceve dall’apparato di emergenza un sintomo o segnale…….per le altre considerazioni consigliamo di visitare gli altri post……Ringraziamo chi ora ci ha portato il contriubuto che è per noi una conferma dell’importanza di questa stanza…

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Penso si possa trovare divertente, buffo anche qualcosa di tragico e grottesco, soprattutto se è un sogno, che per quanto abbia funzioni diverse, è una specie di storia. E'vero che c'è poco da scherzare coi sogni ma non dimentichiamo che sognare fa stare bene... e poi se uccido qualcuno nel sogno, non vado in galera

    Poi, il sogno della MaRcelleria ad esempio, non può avere diversi modi di essere interpretato a seconda di quello che il sognatore prova nei confronti di Marcello, o ha provato nel sogno, oppure svegliandosi? Si può interpretare un sogno solo leggendolo?

    Un sogno "divertente" che ho fatto ad esempio era tragico (molto classico poi): venivo molestata sessualmente da tre persone che conosco... durante il sogno stavo molto male, mi faceva impressione ma appena sveglia ho pensato più che alla violenza del sogno, al fatto che con quelle tre persone di solito ho rapporti un pò freddini e mi sembrava strano, buffo appunto, che tutte e tre fossero interessate a farmi violenza.
    Ultima modifica di Ember : 02-05-2005 alle ore 00.52.34
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  7. #7
    agex
    Ospite non registrato
    “Penso si possa trovare divertente, buffo anche qualcosa di tragico e grottesco, soprattutto se è un sogno, che per quanto abbia funzioni diverse, è una specie di storia.”

    Noi non la pensiamo così. La nostra opinione di cultori della materia ci suggerisce che il sogno è un materiale clinico e possiede una funzione essenziale del cervello: di comunicazione all’interno della maturazione o apprendimento del sognatore. Trovare buffo o grottesco tale funzione non ci sembra finalizzato e utilizzabile per divertire. Il sogno non è una “historiola”, un evento folkloristico ma un il risultato di un lavoro delicato, da qui la sua funzione clinica.

    “ E'vero che c'è poco da scherzare coi sogni ma non dimentichiamo che sognare fa stare bene...”

    Ne siamo consapevoli e convinti!!! Perciò ci impegniamo a portare avanti il significato clinico del sogno, perché lo consideriamo fondamentale in un lavoro di psicoterapia in quanto è un sintomo, il primo sintomo che ci informa dell’esistenza del piacere paradossale.

    “ e poi se uccido qualcuno nel sogno, non vado in galera.”

    La galera appartiene alle regole sociali di punizione, mentre se si uccide nel sogno è un segnale di pericolo sull’esistenza del piacere paradossale, collegato-ovviamente- a un evento accaduto nella veglia.

    “ Poi, il sogno della MaRcelleria ad esempio, non può avere diversi modi di essere interpretato a seconda di quello che il sognatore prova nei confronti di Marcello, o ha provato nel sogno, oppure svegliandosi?”

    Sicuramente il Marcello è stato scelto per il valore affettivo della relazione del sognatore con Marcello, il contrasto sta proprio nel segnale di pericolo: vuoi fare a pezzi quella persona che simbolicamente rappresenta un certo valore.

    “ Si può interpretare un sogno solo leggendolo?”

    L’interpretazione non la possiamo fornire noi, il modello processuale dell’orientamento psicoanalitico prevede che sia il paziente a dare il valore definitivo di una proposta, noi ci occupiamo di tecnica.

    ”Un sogno "divertente" che ho fatto ad esempio era tragico (molto classico poi): venivo molestata sessualmente da tre persone che conosco...”

    Come dire che l’inconscio ti segnala come pericolo il tuo piacere a fare certe cose, è un segnale di pericolo e pertanto il contenuto del segnale deve essere forte.

    “ durante il sogno stavo molto male,”

    è un elemento essenziale infatti già nel sogno viene criticata (stare male rispetto a stare bene) l’attrazione per il trucido.

    “ mi faceva impressione ma appena sveglia ho pensato più che alla violenza del sogno, al fatto che con quelle tre persone di solito ho rapporti un pò freddini e mi sembrava strano, buffo appunto, che tutte e tre fossero interessate a farmi violenza.”

    Non sono le tre persone interessate a farti violenze ma la tua attrazione a cacciarti nei guai con gente che non conosci intimamente, non è un mistero buffo, il sogno è un sintomo…..

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Ma il mio inconscio allora mi segnala delle cose che non riscontro affatto nella vita, neanche come "tendenza a" o "attrazione per". A me normalmente piacciono le situazioni normali...

    Riguardo al divertimento nei sogni, beh per come la vedete voi allora forse "divertente" non è la parola giusta, ma non potete negare che a volte i sogni ci facciano ridere, sorridere... non credo ci sia niente di cattivo in questo. Può non essere utile o magari addirittura può non essere rispettoso per questa nostra funzione, ma è così. A volte si ride sulle cose per esorcizzarle, oppure proprio perchè le si trova simpatiche. Non si può pretendere da chi non studia psicologia, o da chi non la vede come voi su questo punto, che ogni volta si compia un lavoro simile sui propri sogni. Eppure fanno stare bene anche chi non ci fa troppo caso!

    Che il sogno sia un sintomo sono d'accordo, ma credo che "giocarci seriamente" sia un pò pericoloso, perchè è facile interpretare male qualcosa! E poi se il sogno è un sintomo come dite, vorrebbe dire che siamo tutti malati? Allora se è un sintomo sognare è indispensabile, ma non più tanto bello.

    E poi, se Marcello l'amico non lo sopporta perchè magari gli ha soffiato la ragazza, non è normale volerlo fare a pezzetti?
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  9. #9
    dottorfofofox
    Ospite non registrato
    Bè, in terapia quando un paziente comincia a parlare dei propri sintomi con un filo di ironia, questo è considerato un grande successo.

  10. #10
    agex
    Ospite non registrato
    Ma il mio inconscio allora mi segnala delle cose che non riscontro affatto nella vita, neanche come "tendenza a" o "attrazione per". A me normalmente piacciono le situazioni normali...”


    Ember ma forse non sei tu che ci hai scritto:

    “Voglio le cose perfette, sono testarda ed è vero... ma non sono tenace. Inoltre inizio troppe cose senza finirle. Ho la camera piena di quaderni scritti solo nelle prime tre-quattro pagine, di libri col segnalibro intorno al secondo capitolo da anni, disegni, racconti, lavori iniziati e mai finiti e soprattutto, regali. Ancora li da anni col loro fiocco, mai consegnati. Una mia amica ha detto che lei pensa che io sia così perhè non sono ancora pronta a con-dividere appunto, e dunque a donare me stessa agli altri (simbolicamente consegnando un regalo). Però non so se sia in effetti così.”

    Ed ora rileggiamo insieme il tuo materiale onirico: “venivo molestata sessualmente da tre persone che conosco...durante il sogno stavo molto male, mi faceva impressione ma appena sveglia ho pensato più che alla violenza del sogno, al fatto che con quelle tre persone di solito ho rapporti un pò freddini e mi sembrava strano, buffo appunto, che tutte e tre fossero interessate a farmi violenza.”

    Nel sogno sembra che il messaggio del cervello sia: stai attenta a te piace essere molestata sessualmente da tre persone che conosci; come dire a te piace avere con le persone rapporti pericolosi perché non ti fidi dell’altro, e non sei disposta a cedergli nulla per stabilire un legame…infatti la conferma della teoria viene dal sogno, perché desideri che siano trucidi.

    “Riguardo al divertimento nei sogni, beh per come la vedete voi allora forse "divertente" non è la parola giusta, ma non potete negare che a volte i sogni ci facciano ridere, sorridere...”

    Noi la pensiamo diversamente, il sogno è un materiale delicato e grazie ad Ember ora ne abbiamo la conferma…

    “non credo ci sia niente di cattivo in questo.”

    Siamo in un forum non in tribunale, nessuno giudica qui!!!!

    “ Può non essere utile o magari addirittura può non essere rispettoso per questa nostra funzione, ma è così.”

    Così per chi?????

    “A volte si ride sulle cose per esorcizzarle, oppure proprio perchè le si trova simpatiche.”

    Si ride solo per provare gusto….

    “ Non si può pretendere da chi non studia psicologia, o da chi non la vede come voi su questo punto, che ogni volta si compia un lavoro simile sui propri sogni.”

    I sogni vanno rispettati perché sono dei sintomi…

    “Eppure fanno stare bene anche chi non ci fa troppo caso!”

    Tutti i sintomi servono per stare bene, sono segnali di pericolo!!!! Il cruscotto nell’auto serve a proteggere il viaggio….

    ”Che il sogno sia un sintomo sono d'accordo, ma credo che "giocarci seriamente" sia un pò pericoloso, perchè è facile interpretare male qualcosa!”

    L’interpretazione non spetta a noi ma al sognatore, solo lui sa a quale evento della veglia antecedente si riferisce il sogno…..

    “ E poi se il sogno è un sintomo come dite, vorrebbe dire che siamo tutti malati?”

    Il sogno è sintomo come un segnale di pericolo nei confronti di un desiderio rimosso…

    “ Allora se è un sintomo sognare è indispensabile, ma non più tanto bello.”

    Sognare è utile e necessario alla salute, che vuol dire equilibrio e senso del pericolo…

    ”E poi, se Marcello l'amico non lo sopporta perchè magari gli ha soffiato la ragazza, non è normale volerlo fare a pezzetti? “

    Soffiato la ragazza…ma che stai dicendo??? Adesso le ragazze si soffiano…ma hai qualche problema con le donne?????



    “Bè, in terapia quando un paziente comincia a parlare dei propri sintomi con un filo di ironia, questo è considerato un grande successo.”

    Noi siamo dell’opinione che il paziente non debba ridere del proprio inconscio o apparato di pericolo, se invece lo fa non crediamo che stia facendo un buon lavoro di terapia…..conoscete la favoletta del "Al lupo..al lupo????"

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da agex
    Nel sogno sembra che il messaggio del cervello sia: stai attenta a te piace essere molestata sessualmente da tre persone che conosci; come dire a te piace avere con le persone rapporti pericolosi perché non ti fidi dell’altro, e non sei disposta a cedergli nulla per stabilire un legame…infatti la conferma della teoria viene dal sogno, perché desideri che siano trucidi.
    Questo è vero, si... ma una volta che il mio inconscio mi hai detto "stai attenta"...?

    Sul riso e l'ironia, vabbè non ci troviamo d'accordo io credo siano veramente importanti anche in una terapia...

    Su Marcello che soffia la ragazza no comment allora mettiamo che Marcello glie l'abbia combinata grossa, quale che sia... che quel ragazzo Marcello fatto a pezzi lo sognerebbe anche ad occhi aperti... in quel caso che significa? Oppure l'esempio di Naomi Campbell... se a me piace qualcuno e sogno di farci l'amore, non significa la cosa più ovvia? A me all'Università hanno insegnato che il sogno è un pensiero e che corrisponde al soddisfacimento di un desiderio. Nei bambini, nei quali la rimozione non è ancora affermata come negli adulti questo è ancora più evidente. Se a un bambino prima di andare a letto va una torta, forse sognerà di mangiare la torta. Prof dixit!
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  12. #12
    Super Postatore Spaziale L'avatar di saretta85
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Su navi per mari
    Messaggi
    2,903
    Una volta ho anche sognato che andavo volontariamente a farmi amputare una gamba...e non vedevo l'ora!! Fatta l'operazione uscivo entusiasta dalla clinica e camminavo per la strada ( bastone alla mano) con il sorriso a 400 denti! Le persone che incontravo mi squadravano sbalordite, preoccupate, ma alla loro domanda: "Perchè l'hai fatto? Ora come andrai avanti in qst stato?", io rispondevo loro sdrammatizzando come se non avessero capito nulla della vita: "Che scemi, ma la gamba mi ricresce...e mi ricresce più bella e più dritta!!"

    Io ci ho riso su...quoto Ember per tutto quello che ha detto: sono d'accordissimo!! Non penso ci sia nulla di male a farsi una risata, prendere con ironia il proprio sogno....il che non significa sottovalutarlo!! A volte il significato è troppo palese...cosciente (vedi sogno Campbell, sogni dei bambini...): io ce l'ho il complesso delle gambe brutte!!
    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa:
    sono soltanto animali.(T.W.Adorno)



    <buona visione>


    Vegan Life!


    Il mio sito italo-spagnolo*click*

  13. #13
    Super Postatore Spaziale L'avatar di saretta85
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Su navi per mari
    Messaggi
    2,903
    Ed ecco un altro sogno divertente che segnala secondo me una fisiologica ambivalenza nei sentimenti verso mia sorella maggiore (è parecchio vecchio...io ero pittola pittola :baby::

    Io e mia sorella affacciate al balcone di un piano tipo il settimo/l'ottavo: lei si sporge un po' più del dovuto ...et voilà... al rallenty fa un volo verso il vuoto (io la guardo spaventata da su) e udite-udite...arrivata al suolo rimbalza letteralmente con tanto di suono BOING per ritornare come se niente fosse sul balcone dov'ero io che ora ridevo a crepapelle!!
    Auschwitz inizia quando si guarda a un mattatoio e si pensa:
    sono soltanto animali.(T.W.Adorno)



    <buona visione>


    Vegan Life!


    Il mio sito italo-spagnolo*click*

  14. #14
    agex
    Ospite non registrato
    Ember

    Questo è vero, si... ma una volta che il mio inconscio mi hai detto "stai attenta"...?


    Sta facendo un’operazione che deve essere salvata: perché con il sogno si interfaccia (da analogico a digitale o se vuoi fa un’epistemologia) il desiderio con il senso del pericolo, e non è poca cosa, dal momento che l’argomento riguarda un evento della veglia antecedente al sogno, ecco il alvoro che “compete” al sognatore.


    ”Sul riso e l'ironia, vabbè non ci troviamo d'accordo io credo siano veramente importanti anche in una terapia...”

    In terapia tutto è utile per capire non per pazzeggiare….

    ”Su Marcello che soffia la ragazza no comment allora mettiamo che Marcello glie l'abbia combinata grossa, quale che sia... che quel ragazzo Marcello fatto a pezzi lo sognerebbe anche ad occhi aperti... in quel caso che significa?”

    Non ha niente a che vedere con Marcello, perché Marcello nel sogno è una metafora del sognatore….

    “Oppure l'esempio di Naomi Campbell... se a me piace qualcuno e sogno di farci l'amore, non significa la cosa più ovvia?”

    Il segnale di pericolo è: ti piace fare l’amore o fare sesso con la Campell, la conosci?? Certo che nò, quindi è una storia di sesso, puro e semplice: insomma il sogno ti dice stai attento che a te piacciono le acchiapppate…conosci la favoletta di Cenerentola?????

    “A me all'Università hanno insegnato che il sogno è un pensiero e che corrisponde al soddisfacimento di un desiderio.”

    Si è vero, è la versione della psicoanalisi freudiana offerta più di cento anni fa, oggi va rivista alla luce delle nuove scoperte delle neuroscienze.

    “Nei bambini, nei quali la rimozione non è ancora affermata come negli adulti questo è ancora più evidente.”

    Infatti i bambini nei primi quattro mesi di vita vanno incontro nel sonno alla cosiddetta morte bianca o in culla legata proprio a quanto stiamo discutendo.

    “ Se a un bambino prima di andare a letto va una torta, forse sognerà di mangiare la torta. Prof dixit!”

    Non come desiderio né tantomeno come pensiero, ma come segnale di pericolo nei confronti di un desiderio paradossale (sintomo) di cui il bambino (evidentemente) non se ne è fatto una ragione (ci rosica o rimugina), è la stessa cosa di chi sogna vivo il parente defunto. Ce lo permetti di scriverlo solo per una volta???: gli Agex dixit.

  15. #15
    agex
    Ospite non registrato
    “Una volta ho anche sognato che andavo volontariamente a farmi amputare una gamba...e non vedevo l'ora!! Fatta l'operazione uscivo entusiasta dalla clinica e camminavo per la strada ( bastone alla mano) con il sorriso a 400 denti! Le persone che incontravo mi squadravano sbalordite, preoccupate, ma alla loro domanda: "Perchè l'hai fatto? Ora come andrai avanti in qst stato?", io rispondevo loro sdrammatizzando come se non avessero capito nulla della vita: "Che scemi, ma la gamba mi ricresce...e mi ricresce più bella e più dritta!!"
    Io ci ho riso su...quoto Ember per tutto quello che ha detto: sono d'accordissimo!! Non penso ci sia nulla di male a farsi una risata, prendere con ironia il proprio sogno....il che non significa sottovalutarlo!! A volte il significato è troppo palese...cosciente (vedi sogno Campbell, sogni dei bambini...): io ce l'ho il complesso delle gambe brutte!!”

    Insomma noi non sappiamo proprio come ringarziarvi, ci siete di grandissimo aiuto!!!! Grazie, grazie, grazie!!!

    Saretta stai attenta, non ci scherzare con i sogni, sennò finisce che poi le tue gambe brutte…..di cui hai il complesso…..diventano oggetto della tua rabbia o piacere paradossale, con un semplice lapsus….a proposito ti sei mai domandata il perchè tante donne hanno le mestruazioni dolorose?????? Noi c’abbiamo una teoria….

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy