• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 12 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 167
  1. #1
    Ospite non registrato

    La fecondazione artificiale omologa ed eterologa qual'è la vostra opinione in merito?

    Cari colleghi ed amici

    In questi giorni parlando con i colleghi capita spesso di sentire e parlare di questo delicato argomento che è di attualità, in quanto coinvolge ogni giorno molte coppie...

    La fecondazione può essere omologa ed eterologa,

    Omologa la fecondazione avviene con il seme del donatore interno alla coppia

    Eterologa la fecondazione avviene con il seme di un donatore esterno alla coppia..

    Personalmente la mia opinione è a favore dell'omologa, e sono contrario alla eterologa... perchè spendere un sacco di millioni per una fecondazione eterologa quando posso dire a mia moglie vuoi avere un bambino da un altro? allora esci con un altro ti pago ristorante ed albergo e torni incinta ...
    mi costa meno...

    scusate il mio cinismo in merito... era solo un esempio...

    In USA la fecondazione eterologa è realtà da molti anni..

    Io dico che se uno non riesce ad avere figli nemmeno con l'omologa la soluzione potrebbe essere l'adozione...


    Qual'è la vostra opinione?

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359
    Che ognuno dovrebbe poter essere libero di scegliere, se inseguire il sogno di un figlio proprio all'interno della coppia cosa che l'omologa consente solo se il problema non è di sterilità, all'esterno della coppia con l'eterologa da donatore sconosciuto che consente ad una coppia di avere un figlio nel caso in cui la sterilità sia maschile, o di adottare se la coppia lo vuole ed ha affrontato e superato il lutto dell'infertilità, pertanto è pronta all'accoglienza.
    Vietarlo tra l'altro rende discriminante tale scelta, poichè chi ha soldi per farlo si fa un bel viaggio all'estero e risolve il problema, non mi pare un progresso.
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  3. #3
    Angelus
    Ospite non registrato
    sono problemi di coscienza...che peraltro io da maschio non comprendo neanche fino in fondo, nel senso che non ho idea del desiderio che può avere una donna di portare per 9 mesi un bambino e vederlo crescere dentro sè.
    Posso sforzarmi, ma sono sicuro che non ci riuscirei mai a immaginare nemmeno minimamente il legame che si crea.

    Problemi di coscienza dunque...e io ho sempre pensato che piuttosto che vietare, porre veti ecc...ecc.., lo stato debba mettersi nella posizione di "regolamentare" e di lasciare alla coscienza del singolo individuo la scelta.

  4. #4
    Ghiretto mi ha preceduta replicando ottimamente
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  5. #5
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Infatti tra ghiretto e mia io ormai nn posto più

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359
    Mia azieeee Haruka mai oserei......

    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  7. #7
    alberag
    Ospite non registrato
    anch'io sto in scia a Ghiretto: non vedo per quale motivo una donna debbanadare a cena e tornare incinta se il suo compagno e totalmente sterile e non vuole rinunciare all'esperienza di una gravidanza..

    inoltre credo che ciò che fa che una coppia sia una coppia di genitori non sia tanto il legame biologico ma l'esperienza di vita vissuta

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Re: La fecondazione artificiale omologa ed eterologa qual'è la vostra opinione in mer

    Originariamente postato da MD^_^
    perchè spendere un sacco di millioni per una fecondazione eterologa quando posso dire a mia moglie vuoi avere un bambino da un altro? allora esci con un altro ti pago ristorante ed albergo e torni incinta ...
    mi costa meno...
    Alla tua famosa ex piacerebbe la cosa scherzo!

    Io sono ancora in dubbio su queste cose... comunque prendo per buonissimala risposta di ghiretto
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368
    personalmente non sono favorevole alla fecondazione artificiale in se', la natura fa delle scelte precise e, come tali, andrebbero rispettate e seguite. Quindi alla fecondazione artificiale in genere preferisco l'adozione,sempre e comunque.

    Per la fecondazione eterologa penso che una donna non possa essere davvero cosi' egoista da "concepire" un figlio con un altro solo per sentirlo 9 mesi in pancia... la gravidanza e' sicuramente importante e' bella... ma non deve essere l'unica cosa importante nell'avere un bambino.
    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

  10. #10
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Megghina
    personalmente non sono favorevole alla fecondazione artificiale in se', la natura fa delle scelte precise e, come tali, andrebbero rispettate e seguite. Quindi alla fecondazione artificiale in genere preferisco l'adozione,sempre e comunque.

    Per la fecondazione eterologa penso che una donna non possa essere davvero cosi' egoista da "concepire" un figlio con un altro solo per sentirlo 9 mesi in pancia... la gravidanza e' sicuramente importante e' bella... ma non deve essere l'unica cosa importante nell'avere un bambino.
    come ha detto ghiretto, e come hanno quotato mia e haru,secondo me ognuno dovrebbe essere libero di scegliere quello che vuole e che vuole fare.
    Ognuno può avere delle diverse idee in merito,ma non è giusto imporle.
    Altrimenti è inutile riempirsi la bocca di parole come :LIBERTA',DEMOCRAZIA,RISPETTO.

  11. #11
    Ospite non registrato
    beh io sono della stessa posizione di megghina!

    Comunque non è giusto imporre niente però, se le regole non ci fossero vivremo in un'anarchia non in una società, non si riferisce in questo caso ma in linea generale!

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di LUTHIEN
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    grosseto
    Messaggi
    3,501
    Originariamente postato da Megghina
    personalmente non sono favorevole alla fecondazione artificiale in se', la natura fa delle scelte precise e, come tali, andrebbero rispettate e seguite. Quindi alla fecondazione artificiale in genere preferisco l'adozione,sempre e comunque.

    Per la fecondazione eterologa penso che una donna non possa essere davvero cosi' egoista da "concepire" un figlio con un altro solo per sentirlo 9 mesi in pancia... la gravidanza e' sicuramente importante e' bella... ma non deve essere l'unica cosa importante nell'avere un bambino.
    Quoto Megghina e aggiungo che non sono favorevole a nessun tipo di fecondazione assistita. Ma perchè a questa benedetta madre natura non le lasciamo fare il suo corso? Con tutti i milioni di bambini abbandonati negli orfanotrofi bisogna andare a scomodare queste pratiche? Saranno pure problemi di coscienza personale, ma io lo trovo assurdo. Poi magari si arriva al bambino personalizzato, occhi azzurri, capelli biondi, alto, magro... Per non parlare della fecondazione eterologa: avere per nove mesi in pancia un bambino in parte non mio è assurdo: come posso sentire mio e di mio marito un bambino che lo è solo per metà? E per l'altra è di un'estraneo sconosciuto? Allora lo adotti, si torna sempre lì.
    "Sono un viandante sullo stretto marciapiede dela terra e non distolgo il pensiero dal Tuo volto, che il mondo non mi svela..." Karol Woitila
    +Luthien Tinuviel+

  13. #13
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da MD^_^
    beh io sono della stessa posizione di megghina!

    Comunque non è giusto imporre niente però, se le regole non ci fossero vivremo in un'anarchia non in una società, non si riferisce in questo caso ma in linea generale!
    infatti io non ho mai parlato di anarchia.....
    io ho scritto:non si possono imporre le proprie opinioni a tutti.le leggi esistono e devono esserci,ma devono pure tutelare i diritti di tutti,non solo di coloro che la pensano come te e luthien.

  14. #14
    Ospite non registrato
    http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=203

    sempre che abbiate voglia di leggere...

  15. #15
    Azzu82
    Ospite non registrato
    Io sono d'accordo con Ghiretto anche perchè l'adozione non è sempre una soluzione visto che servono tanti soldi e non è facile adottare in quanto devi avere dei requisiti che spesso sfiorano l'impossibile!!

Pagina 1 di 12 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy