• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4

    artista GENIALE

    Artista britannico beffa i guardiani e appende le sue opere in 4 musei

    NEW YORK - Alla fine anche lui, pure se sconosciuto, è riuscito a esporre nei più prestigiosi musei di New York. Nel senso che si è autoinvitato, e autoesposto, appendendo alcune delle sue opere al Met (il Metropolitan), al Moma (il Museo d'Arte Moderna) al Museo di scienze naturali e al Museo di Brooklyn. L'artista in questione si chiama (o comunque si fa chiamare) Banksy, è inglese, e l'unico ambito nel quale si è rivelato davvero un fenomeno è quello di non farsi beccare dai guardiani dei musei in questione.

    Banksy ha colpito anche in Europa - a Parigi e a Londra, rispettivamente al Louvre a alla Tate Gallery - mentre a New York non ha osato violare il Guggenheim, intimidito - spiega con una email inviata al New York Times - dalla vicinanza dei suoi capolavori preferiti. "Avrei dovuto apparire tra due Picasso - racconta - e non sono abbastanza bravo per reggere il confronto".

    I blitz dell'artista britannico hanno preoccupato i responsabili dei quattro musei, perché nessuno ha visto Banksy attaccare le sue opere al muro (con dell'adesivo), nonostante la presenza di telecamere di sorveglianza e di vigilantes.

    I quadri esposti sono tutti piuttosto divertenti. Quello del Met, dal titolo "You have beatiful eyes", può essere interpretato come una sorta di omaggio a Magritte: è il ritratto di un donna, in costume settecentesco, con il viso coperto da una maschera a gas, il che, effettivamente, mette in risalto i suoi occhi.
    Secondo una portavoce del Met, Elyse Topalian, il quadro, in una cornice dorata, sarebbe stato appeso il 13 marzo, nell'ala dedicata all'arte americana del gigantesco museo sulla Quinta Strada, lungo Central Park.

    L'opera esposta al Moma, un omaggio a Andy Warhol (un barattolo contenente una zuppa di pomodoro), è stata ritrovata, pochi giorni dopo, il 17 marzo, in uno degli ascensori del museo. Pochi i dettagli sugli altri due quadri. Quello del Museo di scienze naturali è una sorta di collage: a un vero scarafaggio sono stati aggiunti due ali di un cacciabombardiere con quattro missili in miniatura. Su una foto pubblicata sul sito web dell'artista, si vede il mini quadro accanto a un tapiro imbalsamato.

    Il dipinto di Brooklyn, infine, rappresenta il generale Lafayette (o qualcuno che gli somiglia molto) con in mano una bomboletta spray, con la quale ha appena imbrattato un muro con slogan pacifisti.

    I blitz di Bansky sono tutti documentati. Il sito dell'artista pubblica, accanto alle foto delle opere, una immagine del pittore (con un trench) accanto al quadro appena piazzato. Su un altro sito c'è anche un piccolo filmato, in cui si vede un uomo, con un impermeabile, ma con una barba finta e un cappello, attaccare al muro di un museo, in mezzo ad altri dipinti, una delle sue opere. Naturalmente indisturbato.

    --

    Qui trovate il suo sito
    Ma la cosa più divertente è che qui ci sono le sue opere "esposte" con tanto di foto ai passanti che guardano i quadri

    Ma è un piccolo genio *_*!

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    Adoro quest'uomo!!!!!
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di belanda
    Data registrazione
    25-09-2002
    Residenza
    Il mondo
    Messaggi
    5,261
    ..mazza,ke grande
    E presi coscienza che la forza invincibile che ha spinto il mondo, non sono gli amori felici bensì quelli contrastati.
    (Gabriel García Márquez)

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di RisingStar
    Data registrazione
    19-12-2004
    Residenza
    Far away from Earth
    Messaggi
    16,004
    ah ah ah ...un toco.... fortissimo....

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di Titty3
    Data registrazione
    03-01-2005
    Residenza
    Veneto
    Messaggi
    907
    Grandioso!!!!
    La realtà non è ciò che ci accade, ma ciò che facciamo con quello che ci accade. A.Huxley

Privacy Policy