• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 40
  1. #1
    agex
    Ospite non registrato
    Ciao Fede!
    Senti, ma il Gabbard e i libri (quali?) di psicopatologia per l'esame di psicodiagnostica?
    Ale

  2. #2
    agex
    Ospite non registrato
    Pardon, ho capito, il Gabbard è per un altro esame, ovvero psicopatologia..scusa, credo che dovrei riposarmi un pò. Baci

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Federica72
    Data registrazione
    24-09-2002
    Residenza
    Sarzana
    Messaggi
    556
    Figurati Ale, non sai di cosa sono capace io in questi giorni

    Tra l'altro ti volevo chiedere delle cose proprio sul Gabbard e sull'esame di psicopatologia, quando avrai un minuto.

    Baci doppi. Fede
    "E' la certezza che noi vivremo per sempre, perché una mamma non muore mai. Resta in ogni cielo azzurro, tra i profumi della primavera, nelle nuvole che portano neve, nei colori dell'autunno. Resta nel profumo di caffè. Vive nel ricordo dei suoi figli, e in ciò che credono di aver dimenticato" L. Tangorra

  4. #4
    agex
    Ospite non registrato
    Fede, lo sai, quando come e dove vuoi. Gabbard qua e là scazza un pò, troppo rigido dal mio punto di vista, e si rifà a concetti quasi ottocenteschi, pur proponendoli in versione moderna psicodinamica. D'altronde ha il merito di provare, pur con i metodi di cui sopra, a spiegare i funzionamenti, attingendo dalle classificazioni del DSM IV-TR. Apprezzabile tentativo, direi.
    Bacioni bella bionda!

    ps rileggendo il post.....quando e dove è comprensibile......sul come, se tu non mi conoscessi, potreggero sorgere inquietanti interrogativi... !!!!!!!!

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Federica72
    Data registrazione
    24-09-2002
    Residenza
    Sarzana
    Messaggi
    556
    La prima risata di gusto di oggi

    I dubbi sono sul "come studiarlo" e sul "cosa è veramente utile", nella mia ottica di economizzazione dei tempi senza andare a scapito della qualità che ben conosci.

    Appena ho avuto il tempo di farmene un'idea un pochino più completa ti disturbo.

    Gli altri testi di psicopatologia sono G. F. Clarkin, M. F. Lenzenweger, I disturbi di personalità. Le cinque principali teorie, Cortina, Milano, 1997 e, questo per mia scelta, G. F. Clarkin, F. E. Yeomans, O. F. Kernberg, Psicoterapia delle personalità borderline, Cortina, Milano, 2000. Il prof. è Cappelli, conosci?

    Aribaci. Fede

    P.S. Ember, scusa l'OT!!
    "E' la certezza che noi vivremo per sempre, perché una mamma non muore mai. Resta in ogni cielo azzurro, tra i profumi della primavera, nelle nuvole che portano neve, nei colori dell'autunno. Resta nel profumo di caffè. Vive nel ricordo dei suoi figli, e in ciò che credono di aver dimenticato" L. Tangorra

  6. #6
    agex
    Ospite non registrato
    Sì, lo conosco, mi piace. Psicoanalista, dunque ci capiamo (credo che sia un pò troppo ortodosso, ma non ne sono sicuro). Tu non mi disturbi mai.
    A presto!


    ps mi interessa il libro di Kernberg, gli do una letta poi ne discutiamo. Ri-ri-ribaci!

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Per agex posso tollerare un OT a proposito, forse ti devo una mail, ma non sono quasi mai a casa

    Anche a me interessa più il libro che hai scelto tu, Fede
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  8. #8
    Partecipante L'avatar di kaiser73
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    viterbo
    Messaggi
    38
    Ciao fede.... ho dato psicopatologia e devo dirti che è veramente una mattonata. A me ha interrogato l'assistente mora , riccia , e stronza. Mi ha chiesto la sintomatologia della schizafrenia , il disturbo borderline di personalità e la differenza tra i due che ti dico da subito riguarda l'esame di realtà e le relazioni interpersonali. Ti consiglio di leggere la prima parte e di soffermarti solo sui meccanismi di difesa. Della seconda parte devi fare solo la schizofrenia , i disturbi d'ansia , e disturbi affettivi. La terza tutta bene. Mi raccomando integra il tutto con il DSM IV per quanto riguarda la sintomatologia. Il prof suddivide l'interrogazione partendo dalla sintomatologia, continua con la comprensione psicodinamica , conclude con la terapia. Il libro sulle teorie quasi mai lo chiede cmq vanno fatti il 2° , il 3° e il 4° capitolo. quello a piacere io neanche l'avevo letto. Studia bene il Gabbard e vai alla grande. Se non capisci qualcosa fatti sentire che ancora ce l'ho fresco. Stasera controllerò la posta, ma ti ringrazio anticipatamente......... l'unione fa la forza !!!
    un bacio !!
    Marco

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Secondo me sarà un esame molto bello anche se pesante almeno, da quello che ho capito parla di cose che sto incontrando dal vivo nel tirocinio

    Ho suddiviso la discussione visto che verso la fine trattava proprio di un altro esame
    Ultima modifica di Ember : 20-02-2005 alle ore 22.02.33
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di Mallory
    Data registrazione
    29-09-2002
    Residenza
    Prigioniera del paese dei balocchi...con un chiodo fisso nella testa!!
    Messaggi
    3,203
    OT-....ALEEEEEEEEE!!!!!!!!....una vita che non ti leggo!!!!Spero tutto bene!!! Fine OT_

    Io a piacere vorrei portare il libro sul Narcisismo!!!!!
    Vento in faccia, alzo le braccia
    Pronto a ricevere il sole!
    Anima in pace quando tutto tace
    È la libertà che mi vuole!


    °°Progetti per il futuro:non sottovalutare le conseguenze dell'amore°°

    Linea21

    Queen of Movies del mese di Maggio

    Ciambellana dei Film del mese di Luglio



    La mia libreria

  11. #11
    Partecipante L'avatar di Venere80
    Data registrazione
    14-02-2005
    Messaggi
    40
    Ciao ragazzi! Vorrei preparare psicopatologia per maggio, qualcuno mi sa dire esattamente i capitoli da fare e da non fare e su cosa insiste il professore? Nel vademecum il programma è abbastanza semplificato

  12. #12
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Federica72
    Data registrazione
    24-09-2002
    Residenza
    Sarzana
    Messaggi
    556
    Ember sei mitica!!! Sull'altro 3d ti chiedevo di fare appunto questo "scorporamento" senza rendermi conto che l'avevi già fatto!!! Grazie!!!
    "E' la certezza che noi vivremo per sempre, perché una mamma non muore mai. Resta in ogni cielo azzurro, tra i profumi della primavera, nelle nuvole che portano neve, nei colori dell'autunno. Resta nel profumo di caffè. Vive nel ricordo dei suoi figli, e in ciò che credono di aver dimenticato" L. Tangorra

  13. #13
    camilla2
    Ospite non registrato
    Ho dato psicopatologia l'8 febbraio, prima di sostenere l'esame sono andata a parlare con il prof. per chiedere cosa dovevo studiare...lui ovviamente mi ha risposto "tutto" ma poi mi ha segnato i cap. più importanti. Di "psichatria psicodinamica" (la prima parte tutta, della seconda la shizofrenia, disturbi d'ansia, disturbi affettivi, della terza parte tutti i disturbi del gruppo A del gruppo B il paziente narcisistico e borderline, del gruppo C il paziente ossessivo-compulsivo)Dei "i disturbi di personalità il cap.3 del "i disturbi del Narcisismo" cap 2 e 6

  14. #14
    Partecipante L'avatar di Venere80
    Data registrazione
    14-02-2005
    Messaggi
    40
    Grazie Camillla!

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Federica72
    Data registrazione
    24-09-2002
    Residenza
    Sarzana
    Messaggi
    556
    Grazie Camilla, queste sono già delle indicazioni molto importanti

    Mi puoi dire per quale dei due libri a scelta hai optato tu e che domande ti ha fatto?

    Grazie. Fede
    "E' la certezza che noi vivremo per sempre, perché una mamma non muore mai. Resta in ogni cielo azzurro, tra i profumi della primavera, nelle nuvole che portano neve, nei colori dell'autunno. Resta nel profumo di caffè. Vive nel ricordo dei suoi figli, e in ciò che credono di aver dimenticato" L. Tangorra

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy