• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    artid
    Ospite non registrato

    Arte contemporanea - "L'impossibilità fisica della morte della mente di chi vive"

    edit edit edit
    Ultima modifica di artid : 09-02-2008 alle ore 19.09.28

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di marcheseblu
    Data registrazione
    27-10-2004
    Residenza
    Roma - SudTirol
    Messaggi
    1,635
    A me le opere di Cattellan inquietano spaventosamente
    Quì http://www.designboom.com/eng/interview/cattelan.html ci si può fare un'idea delle sue "opere".
    Se penso che la scultura del Papa colpito dal meteorite è stata venduta per 3 milioni di euro mi vengono i brividi
    Ora è addirittura in vendita una scultura che ritrae l'autore stesso che "fuoriesce da un buco"... per portare a compimento la scena, in pratica, chi la comprerà, dovrà fare un buco in una stanza ed inserirvi la testa di "Cattellan" che fa capolino dal buco e questa roba è in vendita a 1,5 milioni di dollari e ci sono una serie di compratori in lista di attesa
    O come la scultura di "Hitler orante"!
    Per quanto mi riguarda, preferisco ancora le care e vecchie "Gioconde" per me quella è Arte. Poi potrei anche appassionarmi di qualche capolavoro d'arte moderna... purché non siano quelle oscenità che si vedono in giro, tipo "il quadro fatto da tubetti colanti di colore su uno sfondo di scarabocchi".
    Oltretutto, tornando a Cattelan, mi ricordo la scultura dei tre bambini impiccati all'albero di Milano, bé, ma quanti di noi si metterebbero in casa una roba del genere?
    E non è che lui li abbia creati per dimostrare qualcosa sono proprio opere in vendita... ed in vendita per milioni di euro e c'è chi li compra...
    Ultima modifica di marcheseblu : 09-02-2005 alle ore 13.30.41
    "La voce dell'intelligenza è una voce sommessa, ma non tace finché non trova ascolto"

    Hai dato un'occhiata al Regolamento di Ops? Clicca [Quì] o [Quì]

    *Die schöpferische Gestaltung des Ganzen ist mehr als die Summe der einzelnen Teile*


    *Il mio spazio* sulla "Cucina Giapponese"
    Visita il sito di Altra Psicologia

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di LUTHIEN
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    grosseto
    Messaggi
    3,501
    Io non voglio fare razzismo verso questi nuovi tipi di arte, ma a me francamente non sembra affatto arte! Io preferisco di molto Canova, Michelangelo, Giotto etcetera! Quella per me è arte! Ma che senso ha un quadro con un cerchio coilorato su uno sfondo di un altro colore? Uno scarabocchio? Lo sa fare anche un bambino di 4 anni! Prova invece a rifare una statua del Canova, poi se ne riparla!
    "Sono un viandante sullo stretto marciapiede dela terra e non distolgo il pensiero dal Tuo volto, che il mondo non mi svela..." Karol Woitila
    +Luthien Tinuviel+

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Ma questi "artisti" contemporanei naturalmente sanno anche disegnare, scolpire ecc benissimo (suppongo, se non fosse non sarebbero degni di chiamarsi tali) solo che cercano altro... innovazione... boh.

    E'come dire che la musica contemporanea (frantumaballe ) non è arte perchè sono buoni tutti di fare un brano che consiste in una pausa di quattro minuti (come John Cage). Si, sono buoni tutti, ma queste persone non è che prima facevano gli imbianchini e poi hanno deciso all'improvviso di comporre musiche senza senso hanno una preparazione, uno studio... poi ognuno ha i suoi gusti!
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    Originariamente postato da Ember
    Ma questi "artisti" contemporanei naturalmente sanno anche disegnare, scolpire ecc benissimo (suppongo, se non fosse non sarebbero degni di chiamarsi tali) solo che cercano altro... innovazione... boh.

    E'come dire che la musica contemporanea (frantumaballe ) non è arte perchè sono buoni tutti di fare un brano che consiste in una pausa di quattro minuti (come John Cage). Si, sono buoni tutti, ma queste persone non è che prima facevano gli imbianchini e poi hanno deciso all'improvviso di comporre musiche senza senso hanno una preparazione, uno studio... poi ognuno ha i suoi gusti!
    Infatti! A parte il fatto che le opere di Cattellan sono di un realismo impressionante, il senso credo che sia propio quello: shockare e innovare. Ember cita John Cage, io penso ai Velvet Underground che nel loro primo album hanno inserito un brano di oltre 15 minuti pieno di chitarre che fischiano e di rumori. Il concetto è lo stesso, a primo impatto può non piacere (per alcunio anche al secondo terzo e quarto...) ma è indubbio che è geniale per il tempo in cui è stato fatto. E' da loro che poi sono venuti fuori gente come i Nine Inch Nails.
    Per l'arte è la stessa cosa. Io non me la sento di dire che solo Giotto, Canova o Michelangelo sono gli artisti. Il "quadro fatto da tubetti colanti di colore su uno sfondo di scarabocchi" citato da Marcheseblu è di Arman, un pittore quotato oltre i 20.000 Euro (per le opere meno costose)
    Questo ne è un esempio.



    Non credo che sia per forza più bello o più brutto di un quadro di Monet o Van Gogh. E' solo diverso. Non è figurativo e quindi e di più difficile compresione, ma per me ha una sua genialità. Io adoro Arman e non credo che si possa dire "quello lo so fare anchio". Personalmente non ci avrei mai pensato a fare un quadro come questo



    in cui uno strumento musicale viene tagliato e messo su una tela, su cui diventa qualcosa di diverso. Perde la sua funzione originaria per diventare un oggetto ancora legato all'arte (un violino serve per fare musica quindi arte) ma in maniera diversa.
    Potreste dire che a spaccare una chitarra, sbatterla su una tela e buttarci sopra del colore siamo tutti bravi. Il punto è che non tutti hanno l'ispirazione per farlo. Per questo non tutti siamo artisti.
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  6. #6
    io mordo
    Ospite non registrato
    Sono daccordissimo con quanto detto da Ember e Antopsi, c'è da dire però che non sono cose che valgono così tanto... a quei prezzi se le compra chi veramente non ha niente di meglio da farci con i soldi

    Comunque sono delle belle cose... anche quelle di Cattelan, anche se, personalmente, dopo averle viste una volta ed essermici divertito provo una certa repulsione per opere del genere, a parte il biliardino da 7 m ... bellissimo

  7. #7
    io mordo
    Ospite non registrato
    Personalmente, di artisti contemporanei adoro John Duncan che fa diverse cose, dai cd a installazioni molto particolari.
    Ad esempio Infrasound Tidal è un cd composto da un'unica traccia da 50-60 min. interamente composta da registrazioni scientifiche barometriche, sismiche e di maree... veramente figo!

    Comunque i suoi cd costano sempre intorno ai 15 euro e non 15000 , pur essendo un'artista molto quotato, almeno nel campo dell'arte sonora, ma anche in altri credo visto che ha esposto un'istallazzione gigantesca all'ingresso del Gothenburg City Art Museum in occasione della seconda esposizione biennale di arte contemporanea.

  8. #8
    artid
    Ospite non registrato
    edit edit edit
    Ultima modifica di artid : 09-02-2008 alle ore 19.10.19

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da artid
    Ember, ma cosa dici? Chi non sa dipingere o scolpire "non è degno di essere chiamato artista"?? E da quando? Solo perchè Picasso sapeva anche muoversi nel campo non-astratto e robe del genere?
    Come al solito non mi sono fatta capire per me un artista deve avere oltre al talento, una solida preparazione alle spalle... (soprattutto teorica, ma anche pratica, astratta o meno) soprattutto per fare delle cose così complesse come è l'arte contemporanea. Facile fare due scarabocchi e chiamarli arte, lo so fare anche io! ma sarei solo una cialtrona
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di lucia74
    Data registrazione
    14-12-2004
    Residenza
    provincia di messina
    Messaggi
    490
    Blog Entries
    5
    Anche Pablo Picasso fu criticato dai suoi contemporanei (molti dei quali artisti anch'essi) in quel periodo in cui la sua arte si stava avvicinando a quello che fu chiamato "Cubismo"...in molti casi l'artista è colui che in un certo senso è portatore di un messaggio che oltre ad essere universale "rompe" un assetto o "ordine" precedente. Per quanto certe opere di Cattelan possano far rabbrividire alcuni, senza dubbio fanno discutere...e questa è una delle funzioni più importanti dell'arte soprattutto quella contemporanea...
    Quando ho visto l'opera di Cattelan che ultimamente a Milano ha suscitato un certo scalpore nn ho provato orrore ma ho pensato a tutto quel mondo dell'infanzia che soprattutto ai nostri giorni è sfruttato, violentato, deprivato.
    Per me è un grande.
    Lucsa

  11. #11
    artid
    Ospite non registrato
    edit edit edit
    Ultima modifica di artid : 09-02-2008 alle ore 19.31.55

Privacy Policy