• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 59

Discussione: Franco Battiato

  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di PoPpY1974
    Data registrazione
    07-10-2003
    Residenza
    Da qualche parte nella Rete
    Messaggi
    3,035

    Franco Battiato

    Grande concerto di Franco Battiato al Palapartenope stasera.

    Una scaletta ricchissima di circa 30 pezzi per due ore piene di musica spakkatimpani. Molti i pezzi dell'ultimo disco ma non mancano i brani storici come Cuccuruccuccù, Centro di Gravità permanente, Bandiera Bianca, Gli uccelli ecc...

    La band è fortissima così come gli arrangiamenti molto rock (quasi sul metal!). Purtroppo mancava Sgalambro, ma in compenso c'era una stupenda voce femminile per il brano "le aquile non volano a stormi": Kumi Watanabe.

    Se arriva nelle vostre cottà andateci di corsa! Merita, merita davvero!
    *Inviata Speciale* del Cinema di Ops *Incoronatrice Ufficiale*del King of Movies!


    (\_/)
    (°_°)
    (> <)
    This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination!
    [Bunny Rulez! ]


  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Syrinx
    Data registrazione
    28-11-2002
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    6,675
    Blog Entries
    4
    azz..a saperlo mi venivo a vedere Battiato stasera zietta


    torno anch'io da un concerto,quello dei Vanishing qui a Salerno,ma non mi ha entusiasmato più di tanto
    "Remember me and smile...for it's better to forget than to remember me and cry"

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Syrinx
    Data registrazione
    28-11-2002
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    6,675
    Blog Entries
    4
    Battiato ritorna a Napoli!

    • 25 Settembre
      Teatro San Carlo ore 21:00


    Franco Battiato e l’Orchestra del Teatro di San Carlo si esibiranno lunedì 25 settembre alle 20.30 al Teatro di San Carlo di Napoli, con un concerto unico a favore del FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano. Sarà l’incontro di un musicista originale, curioso e imprevedibile con la rinomata formazione napoletana.

    Un appuntamento per ascoltare in versioni inedite e inaspettate i classici del repertorio di Battiato: canzoni melodiche e musiche sinfoniche, composizioni ispirate alla cultura araba, brani elettronici e rock dove il cantautore ha fatto convivere ricerca musicale con la costruzione di grandi capolavori di leggerezza pop.

    Il concerto in programma a Napoli è un’occasione imperdibile per ribadire l’universalità della musica, dell’arte e del bello, patrimonio di tutti, che il FAI, con le sue iniziative, si propone quotidianamente di difendere.

    Con questo concerto il FAI si propone di tenere viva l'attenzione del pubblico sulla sua attività istituzionale e nello stesso tempo offre la possibilità di dare un concreto sostegno alle sue iniziative: il ricavato del concerto verrà infatti interamente utilizzato per proseguire negli interventi di restauro in atto nelle proprietà della Fondazione aperte al pubblico.

    Il FAI ringrazia per la collaborazione il Teatro di San Carlo.

    Info e prevendite:
    Platea: € 100,00*. Aderenti € 80,00
    Palco I e II fila centrale : € 100,00*. Aderenti € 80,00
    Palco I e II fila laterale: € 90,00*. Aderenti € 70,00
    Palco III fila centrale: € 90,00*. Aderenti € 70,00
    Palco III fila laterale: € 70,00*. Aderenti € 50,00
    Palco IV fila centrale: € 70,00*. Aderenti € 50,00
    Palco IV fila laterale: € 50,00*. Aderenti € 30,00
    Balconata V e VI fila: € 50,00*. Aderenti € 30,00
    Telefono: 081/7972331
    Numero Verde: 800.90.70.80
    Email: biglietteria@teatrosancarlo.it



    quasi quasi ci vado! mamma quanto costano però..
    "Remember me and smile...for it's better to forget than to remember me and cry"

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di darcylia
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    passo dopo passo....su un cavo teso sopra Bologna
    Messaggi
    6,662
    Blog Entries
    202
    Battiato
    Lo adoro e lo ascolto da quando avevo 5 anni (grazie a mio padre), anche se devo ammettere che sono molto più legata ai suoi vecchi pezzi....e in particolar modo all'album La voce del padrone (mica niente ).
    Passa anche da Bologna e dintorni?
    DARCYLIA

    Ex-Referente Supremo per il F.E.R.U. nel Libero Comune di Bologna

    "Despite all my rage, I am still just a rat in a cage"
    Smashing Pumpkins, "Bullet with butterfly wings"


    E nonostante tutto....
    Enjoy life, there's plenty of time to be dead
    (la mia inguaribile vena di ottimismo...)

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Syrinx
    Data registrazione
    28-11-2002
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    6,675
    Blog Entries
    4
    Originariamente postato da darcylia
    Battiato
    Lo adoro e lo ascolto da quando avevo 5 anni (grazie a mio padre), anche se devo ammettere che sono molto più legata ai suoi vecchi pezzi....e in particolar modo all'album La voce del padrone (mica niente ).
    a chi lo dici
    lo stimo tantissimo anch'io

    Originariamente postato da darcylia
    Passa anche da Bologna e dintorni?
    l'altra data è a Prato

    26 Settembre - Prato
    Teatro Politeama Pratese ore 21:00
    "Remember me and smile...for it's better to forget than to remember me and cry"

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di orange78
    Data registrazione
    17-03-2005
    Residenza
    Collesalvetti(LI) ...anche se vorrei star a Dharamsala (India)
    Messaggi
    1,397
    io lo adoro da quando ero piccola

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di stellamaranta
    Data registrazione
    27-12-2004
    Residenza
    tra nuvole e lenzuola
    Messaggi
    683
    Blog Entries
    36
    un mito ma... troppo caro... almeno per me... uff
    Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi.

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di darcylia
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    passo dopo passo....su un cavo teso sopra Bologna
    Messaggi
    6,662
    Blog Entries
    202
    Originariamente postato da Syrinx
    26 Settembre - Prato
    Teatro Politeama Pratese ore 21:00
    Argh....Prato.... viste le mie possibilità di spostamento (e la scarsa pecunia), nun ce pozzo anda'
    DARCYLIA

    Ex-Referente Supremo per il F.E.R.U. nel Libero Comune di Bologna

    "Despite all my rage, I am still just a rat in a cage"
    Smashing Pumpkins, "Bullet with butterfly wings"


    E nonostante tutto....
    Enjoy life, there's plenty of time to be dead
    (la mia inguaribile vena di ottimismo...)

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Syrinx
    Data registrazione
    28-11-2002
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    6,675
    Blog Entries
    4
    e io nemmeno sono andata più a Napoli lunedì
    per colpa dello stramaledetto esame di psichiatria che avevo oggi pomeriggio!

    Speriamo che ritorni per l'inverno da queste parti!


    uhm
    a proposito..
    qualcuno ha visto i film che ha fatto?
    io ancora non sono riuscita a trovarli..
    Ultima modifica di Syrinx : 29-09-2006 alle ore 05.36.11
    "Remember me and smile...for it's better to forget than to remember me and cry"

  10. #10
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    25-07-2006
    Messaggi
    115
    Pochi giorni fa, Rae e la mitica Syrinx mi hanno chiesto di spostare qui una discussione, nata altrove, che è partita da Gurdijeff e si è spostata su Battiato…
    In realtà, ora non saprei da dove ricominciare!

    In quel “altrove” avevo citato uno dei miei brani preferiti, “Prospettiva Nevskj”, e precisamente il punto in cui B. dice <<…e il mio maestro mi insegnò com’è difficile trovare l’alba dentro l’imbrunire…>>. Alcuni elementi portano a pensare che il maestro di cui parla B. sia proprio Gurdijeff. Innanzitutto, il fatto che G. sia stato agli inizi del Novecento -se recupero il periodo preciso vi faccio sapere, ma credo sia durante la Prima Guerra mondiale- in Russia e a Pietrogrado con il suo gruppo di discepoli, i Cercatori di Verità. Poi, altro elemento è il testo, che può essere interpretato più o meno così: G. ha teorizzato che l’uomo, attraverso un lungo e doloroso percorso (<<com’è difficile>>), possa acquisire e possedere le ‘verità’ che distinguono l’uomo dalla macchina; grazie a questa ritrovata libertà l’essere umano trova una sorta di corpo astrale, un corpo superiore, di natura superpsichica, una vita superiore (<<l’alba>>), che rappresenta il mezzo per superare la morte (<<l’imbrunire>>). Ovvio che ho semplificato molto!

    B. ha conosciuto G. negli anni sessanta, quando, preso da profonda crisi interiore, si avvicinò ad alcune opere mistiche; fra queste “Frammenti di un insegnamento sconosciuto”, in cui Ouspensky, allievo di G., esponeva alcuni insegnamenti del Maestro. Questo libro è molto bello ed intenso, lo consiglio caldamente.
    Il pensiero di G. è fondamentale per capire i testi di B.: cos’è quel <<Centro di gravità permanente>> che tutti noi cerchiamo canticchiando da quasi trent’anni? Cos’è quell’<<Animale>> che mi porto dentro? Perché la casa editrice di B. si intitola “L’Ottava”? Perché <<...il giorno della fine non ti servirà l’inglese>>? Perché nella bellissima “Nomadi” (in realtà di Juri Camisasca) dice <<…e me ne andrò dalle città in attesa del risveglio…>>? Di cose da dire ce ne sarebbero talmente tante…

    Un abbraccio

  11. #11
    flame81
    Ospite non registrato
    amo battiatooooooooooooo... vorrei vedere un suo concerto... questa estate è stato a bari ma io nons apevo nulla!!!
    Che sfiga!!

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Syrinx
    Data registrazione
    28-11-2002
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    6,675
    Blog Entries
    4
    Originariamente postato da mausmaus
    Pochi giorni fa, Rae e la mitica Syrinx mi hanno chiesto di spostare qui una discussione, nata altrove, che è partita da Gurdijeff e si è spostata su Battiato…
    In realtà, ora non saprei da dove ricominciare!
    [...]
    di Gurdjieff ..io ne ignoravo totalmente l'esistenza


    ..chissà se c'è in giro un libro (magari) che descrive i riferimenti al maestro nei testi di Battiato

    ho curiosato un pò sul web e ho trovato qualcosina
    Discepolo e Artista
    ..qui invece ci sono dei testi commentati..
    *Prospettiva Nevskj
    "Remember me and smile...for it's better to forget than to remember me and cry"

  13. #13
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Quanto mi piacerebbe vederlo...ma prima devo conoscerlo di piu'...e' sicuramente uno di quegli artisti che live si apprezzano maggiormente quando si conosce abbastanza bene il loro repertorio... Davvero un grande!
    Quando ripassera' da Firenze non me lo lascero' scappare

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di Syrinx
    Data registrazione
    28-11-2002
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    6,675
    Blog Entries
    4
    ...fra poco faccio capa e monitor

    guardate quanti libri ho trovato segnalati da Wikipedia:



    Libri di Franco Battiato

    * Tecnica mista su tappeto. Conversazioni autobiografiche con Franco Pulcini. EDT, 1992.
    * Evoluzione evoluzione evoluzione. Bonanno, 1998.
    * Parole e canzoni. Giulio Einaudi Editore, 2004.
    * Ideogrammi. Arnoldo Mondadori Editore, 2005.

    Libri su Franco Battiato

    * Maurizio Macale. Mentre ascoltavo un disco di Battiato. Bastogli Editrice Italiana, 1996.
    * Enzo Di Mauro, Roberto Masotti. Fenomenologia di Battiato. Auditorium, 1997.
    * Maurizio Macale. Franco Battiato: Centro di gravità permanente. Dalle origini a "Gommalacca". Bastogli Editrice Italiana, 1998.
    * Luca Cozzari. Franco Battiato. Pronipote dei padri del deserto. Zona, 2000.
    * Maurizio Macale. Franco Battiato. Una vita in diagonale. Bastogli Editrice Italiana, 2002.
    * Paolo Jachia. E ti vengo a cercare. Franco Battiato e il sacro. Ancora, 2005.
    * Alessandro Pomponi. Franco Battiato. Coniglio Editore, 2005.
    * Guido Guidi Guerrera. Battiato. Another link. Verdechiaro, 2006.


    ..e io non ne ho mai visto nemmeno uno in libreria
    "Remember me and smile...for it's better to forget than to remember me and cry"

  15. #15
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    25-07-2006
    Messaggi
    115
    Originariamente postato da Syrinx
    [B
    ..chissà se c'è in giro un libro (magari) che descrive i riferimenti al maestro nei testi di Battiato
    [/B]
    come hai potuto vedere UN solo libro no, ma tanti sì!
    E se ti dico che credo di averli letti tutti?
    Alcuni si trovano facilmente in libreria ma altri credo siano ormai fuori catalogo.
    Se dovessi sceglierne uno ti dico che ho letteralmente adorato

    * Paolo Jachia. E ti vengo a cercare. Franco Battiato e il sacro. Ancora, 2005.


    Magari te li presto!

    Se volessi dirvi altro su G., non saprei da dove cominciare... magari se avete qualche domanda, provo a rispondere!

    Syrinx,

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy