• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: Stage

  1. #1
    molly2003
    Ospite non registrato

    Stage

    Salve a tutti cari opsiani!!
    Ultimamente ho impiegato il mio tempo cercando di capire quale possa essere la strada "migliore" da intraprendere dopo aver terminato il mio secondo semestre di tirocinio. Forse farò sorridere qualcuno dicendo la strada migliore...so benissimo che è difficile fare un programma ed esser magari certo di aver fatto il meglio che assicuri un buon lavoro...diciamo comunque che per ilmomento sto escludendo la specializzazione. Mi sono laureata in Psico Lavoro e questo settore, per le cose che so, mi piace. A questo punto chiedo: visto che spesso ciò che conta è la pratica, mi sto orientando verso la possibilità di fare uno stage in azienda nel settore risorse umane. Mi sembra una buona occasione per inserirsi in un posto di lavoro e conoscere UN particolare settore tra le tante ma introvabili proposte lavorative.
    Qiundi oltre ad escludere la specializzazione per il momento mi ritiro anche dall'idea di fare master o corsi, ma non per mancata voglia di studiare bensì per la sfrenata voglia di entrare nel mondo lavoro che spero possa portarci lontani...
    Voi cosa ne dite di questi stage molti dei quali, aihmè, gratis come il fatidico tirocinio post-laurea?? Qualcuno ha la sua esperienza?

    Grazie a tutti, facciamo coraggioooooo!!!!

    Molly

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di psicopulce
    Data registrazione
    31-01-2003
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    111
    Ciao Molly,
    se hai intenzione di cercare nell'ambito della psicologia del lavoro, area risorse umane e soprattutto selezione, penso che tu possa trovare anche uno stage o un lavoro retribuito. Se dai un'occhiata alla bacheca delle offerte di lavoro su ops ci sono sempre diversi annunci in questo settore.
    in bocca al lupo!

  3. #3
    anomis
    Ospite non registrato
    Anche io ormai 4 anni fa ho fatto uno stage della durata di tre mesi presso una grande realtà aziendale della mia zona tramite la CCIAA della mia città. Mi hanno retribuita abbastanza bene (un milione di vecchie lire al mese+ i buoni mensa) ed in più è stato un pò il mio "trampolino di lancio" per trovare subito dopo un discreto impiego presso un'altra realtà (l'azienda dove avevo fatto il tirocinio mi ha tenuta 6 mesi oltre lo stage con contratto co.co.co ma di assunzione non si parlava). L'importante secondo me è che si tratti di uno stage serio che "pesi" sul curriculum se no è inutile farlo.
    Ciao

  4. #4
    ileos
    Ospite non registrato
    Ciao! anche io sono una psico del lavoro al termine del tirocinio..e già disperata perchè non riesco neanche a trovare un misero stage!!!

  5. #5
    selina
    Ospite non registrato
    ciao! anche io sono laureanda proprio in psicologia del lavoro, e pensando a quello che mi aspetta sono fortemente tentata di rimandare il tirocinio, e tentare subito con uno stage.
    i motivi che mi spingono a farlo sono tanti, ma al primo posto c'è senz'altro la voglia di cominciare a lavorare quanto prima.
    ne ho parlato anche con i miei amici (alcuni di loro già psicologi), ma nonostante abbiano approvato la mia scelta ancora non sono sicura che si tratti di quella migliore.
    infatti, se da un lato iniziare uno stage (specie se "retribuito") mi permetterebbe di rimpolpare il mio curriculum, oltre che mettere da parte qualche soldino, dall'altro però ho il timore che rimandare il tirocinio possa significare farmi passare la voglia o cmq rimandare di molto l'esame di stato (che non sarà facile superare, già immagino...).

    voi cosa mi consigliereste?

Privacy Policy