• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13

Discussione: che fare!?

  1. #1
    anna_lena
    Ospite non registrato

    che fare!?

    cosa c'è di meglio di entrare in una stanza strizza cervelli per risolvere un problema o forse capire. La storia in due parole: (non basterebbero) aprendo il computer di mio marito ho scoperto che si è iscritto ad una di quelle community dove chi cerca chi, ovviamente ho letto tutto quello che ha scritto, cerca nuove esperienze nuove persone, nuovi contatti, una donna più giovane, ma che abbia cervello e il resto immagino.
    Come l'ho presa non so neanche dirvelo, pensierosa, ci scherzo?
    mi incazz...? perché l'ha fatto? eppure non c'è nessun motivo bella famiglia, bel lavoro, ottima intesa
    Gli parlo? ma la libertà ? per me è sacrosanta.
    Gli ho parlato, tranquillo.
    ora noto che ha locked il suo computer , password. il suo mondo è inaccessibile ora
    passati i quaranta, qualche ruga, tanto lavoro alle spalle, sogni quasi realizzati, una storia, non so più come impostare una linea di difesa. E si perché ora devo difendermi, non voglio starci male, nel rispetto della sua libertà e della mia dignità.
    e chi mi capirebbe se parlo? non mi resta che scrivere

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Penelope
    Data registrazione
    01-10-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    592
    Cavolo!!!...che scoperta........ci credo che tu sia rimasta spiazzata.......è normale sentirsi tradite...indignate...e soprattutto alla ricerca di un perchè!!!...........
    .......dalle tue parole mi sembri una donna molto forte...credo che riuscirai ad uscirne da questa situazione....Il Dialogo è la miglior arma.........e se quello non dovesse servire...beh...dovresti accompagnarlo ad un pò di comprensione e di pazienza..........se ci pensi in fondo ........tuo marito non ha fatto niente di così anormale..............chi in vita sua non ha attraversato un attimo...un periodo di transizione dove vive la propria vita come stretta...ed è alla ricerca di qualcosa che poi in fin dei conti non sa nemmeno lui cos'è.............dagli tempo......tornerà l'uomo di prima
    Tanti auguri
    Pen
    Ciambellana dei Film del mese di Settembre

    ...Non smettere di cercare ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi....


  3. #3
    isaefrenk
    Ospite non registrato

    Re: che fare!?

    Originariamente postato da anna_lena
    cosa c'è di meglio di entrare in una stanza strizza cervelli per risolvere un problema o forse capire. La storia in due parole: (non basterebbero) aprendo il computer di mio marito ho scoperto che si è iscritto ad una di quelle community dove chi cerca chi, ovviamente ho letto tutto quello che ha scritto, cerca nuove esperienze nuove persone, nuovi contatti, una donna più giovane, ma che abbia cervello e il resto immagino.
    Come l'ho presa non so neanche dirvelo, pensierosa, ci scherzo?
    mi incazz...? perché l'ha fatto? eppure non c'è nessun motivo bella famiglia, bel lavoro, ottima intesa
    Gli parlo? ma la libertà ? per me è sacrosanta.
    Gli ho parlato, tranquillo.
    ora noto che ha locked il suo computer , password. il suo mondo è inaccessibile ora
    passati i quaranta, qualche ruga, tanto lavoro alle spalle, sogni quasi realizzati, una storia, non so più come impostare una linea di difesa. E si perché ora devo difendermi, non voglio starci male, nel rispetto della sua libertà e della mia dignità.
    e chi mi capirebbe se parlo? non mi resta che scrivere
    non solo scrivere ma sopratutto rileggere
    ciao

  4. #4
    anna_lena
    Ospite non registrato
    rileggere cosa?
    ciò che ha, od'ho scritto?

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di Morgenduft
    Data registrazione
    24-06-2003
    Messaggi
    166
    Scusa, ma, visto che dici che puoi parlare con lui con calma, gli hai chiesto perché ha bloccato il computer?
    E, comunque, alla prima discussione cosa ti aveva risposto?

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Premessa: questo thread che c'entra in questa stanza? beh ci penseranno le moderatrici

    Dici che la libertà per te è sacrosanta... ma che libertà è che passa sopra il rispetto?! E'tuo marito o no? E allora perchè cerca altro altrove? Va bene, ha voglia di una ventata di freschezza... ma libertà è lasciare che lui agisca indisturbato? Non dico di entrare a forza nelle sue faccende private ma quanto meno dovresti chiedergli spiegazioni.

    Tra due persone sposate dovrebbe esserci un dialogo molto intenso, ma da quello che scrivi sembra quasi che tu abbia paura.
    Un'impressione mia personale è che tu sia molto innamorata, e che temi di esporti, e che poi lui si stanchi. Ma a te va bene così?!

    Una curiosità: avete figli?
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  7. #7
    anna_lena
    Ospite non registrato
    Probabilmente, non credo di avere la vostra stessa età.
    Equilibrata anzi appropriata, la risposta di Pen, agitate le altre. Se avessi impostato una linea di difesa come riccioli, ember... in qualche modo sostengono sarebbe stato un massacro. Non sempre è necessaio scavare per capire a volte è meglio aspettare e lasciare il corso delle cose andare!
    Platone diceva - Fornite i vostri figli di ali perché possano volarsene via.- Certo non è mio figlio ma il mio compagno di vita, con cui cammino da ormai oltre vent'anni ma il succo è quello, il rispetto.
    Certo siamo tutti di carne ed ossa tutti abbiamo paura di restare soli...sbagliare
    Ora però mi chiedo un'altra cosa, i giovani , che pensano....
    Non solo ora vorrei chiedere a chi mi ha risposto, qualcuno di voi si è mai iscritto a queste community.
    Ho paura che di fondo corra una insicurezza nel futuro e nei punti fermi che ognuno dovrebbe essere capace di costruirsi, avere obiettivi di vita e raggiungerli...

  8. #8
    anna_lena
    Ospite non registrato
    Scusate per sbaglio mi sono votata, ma non riesco a cancellare il mio voto, l'admin puo farlo per me?
    grazie mille

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di Morgenduft
    Data registrazione
    24-06-2003
    Messaggi
    166
    Si, d'accordo, la ragionevolezza....
    Un vecchio signore che conoscevo, decisamente molto oltre i 40, visto che ne fai una questione di anni passati assieme e di età, mi disse una volta una cosa molto semplice che avrei dovuto ricordare più spesso: "i problemi in una coppia ci sono e ci saranno sempre, va tutto bene fino a che se ne vuole uscire: se ne discute, ma l'importante è vedere se, la mattina dopo, sono in due a rimboccarsi le maniche; se è solo uno dei due che lo fa allora è meglio lasciar perdere".
    So che è molto banale, ma è sacrosanta: non ho superato i 40, ma i 30 si, e le mie belle fregature le ho prese, per non parlare del fatto che i miei stessi genitori sono divorziati.
    Ora non dico che la tua sia una situazione da buttare via a priori, ma quello che consiglio a me stessa lo consiglio anche a te: non è facile, ma non raccontarti mai bugie, osserva con attenzione e oggettività e non attaccarti, per far durare un'amore a cose che non riguardano direttamente l'amore: la libertà è un valore importantissimo, al primo posto direi, perché la libertà è foriera di rispetto e amore, ma è la libertà di tutti che è importante, anche la tua.

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di Morgenduft
    Data registrazione
    24-06-2003
    Messaggi
    166
    E un bacio grosso grosso!!!

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da anna_lena
    Se avessi impostato una linea di difesa come riccioli, ember... in qualche modo sostengono sarebbe stato un massacro. Non sempre è necessaio scavare per capire a volte è meglio aspettare e lasciare il corso delle cose andare!
    Ma se non c'è dialogo che libertà può essere? La libertà di fare quel cavolo che si vuole e invece la libertà deve essere quanto meno improntata sul rispetto reciproco e sulla sincerità. Lui vuole fare nuovi incontri e a te va bene? Perfetto, ma perchè non puoi farti spiegare perchè tu non gli basti più? Magari parlandone si scopre che non è poi così vero.
    Magari ha proprio bisogno di questo confronto!

    Non credo sia questione di età, perchè è vero, io sono più piccola ma ho esperienza di coppie più anziane della tua che la pensano diversamente. Questa non è una critica, anzi io approvo il tuo modo di pensare e di vedere il rapporto, ma in più, e sopra ogni cosa, io credo che ci stia la comunicazione tra due persone. E'la base per un rapporto. Io credo addirittura che vada oltre l'amore e oltre la passione.

    Comunque, non mi sono mai iscritta a quel genere di community, ma ne frequento altre sempre su quello stile (però non cerco nessuno, mi piace semplicemente prendere parte a qualche discussione)... a me danno molto l'impressione di luoghi d'incontro per persone sole o un pò arrapate senza offesa, naturalmente non mi riferisco a tuo marito hai detto anche tu che lui cerca solo nuove esperienze. Però beh, a me non starebbe bene. Nessuno gli impedisce di farlo, ma nessuno obbliga te a rimanere con una persona che ti tradisce (o medita di farlo).
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,358
    Cara Anna Lena, io non sono oltre i 40 ma li guardo da molto vicino, ho un divorzio alle spalle e sinceramente credo che nessuno abbia, tranne te, la risposta alla tua domanda. Il punto su cui però mi soffermerei è appunto questo la domanda: cosa tu vuoi, speri, desideri, e su cosa sei disposta a passare sopra e su cosa no, non esistono verità e da fuori nessuno può sapere cosa realmente muove una coppia. Le giovani con le loro risposte un po' più estremiste sono una speranza, immagina un mondo dove a 20 25 anni si sia già disillusi, l'essere estremi fa parte della sanità della gioventù. Ti abbraccio forte, noi siamo qua.
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  13. #13
    Ospite non registrato

    Re: che fare!?

    Originariamente postato da anna_lena
    cosa c'è di meglio di entrare in una stanza strizza cervelli per risolvere un problema o forse capire. La storia in due parole: (non basterebbero) aprendo il computer di mio marito ho scoperto che si è iscritto ad una di quelle community dove chi cerca chi, ovviamente ho letto tutto quello che ha scritto, cerca nuove esperienze nuove persone, nuovi contatti, una donna più giovane, ma che abbia cervello e il resto immagino.
    Come l'ho presa non so neanche dirvelo, pensierosa, ci scherzo?
    mi incazz...? perché l'ha fatto? eppure non c'è nessun motivo bella famiglia, bel lavoro, ottima intesa
    Gli parlo? ma la libertà ? per me è sacrosanta.
    Gli ho parlato, tranquillo.
    ora noto che ha locked il suo computer , password. il suo mondo è inaccessibile ora
    passati i quaranta, qualche ruga, tanto lavoro alle spalle, sogni quasi realizzati, una storia, non so più come impostare una linea di difesa. E si perché ora devo difendermi, non voglio starci male, nel rispetto della sua libertà e della mia dignità.
    e chi mi capirebbe se parlo? non mi resta che scrivere
    saro' sincero...non ho una risposta alla tua domanda...perche'...cio' che farei io e' sicuramente la scelta peggiore....non ti conosco e quello che sto' per dirti non ti tangera' minimamente....non sono uno psicologo.....ma solo uno studente senza voglia di studiare...ma per quel che vale...ossia zero.....mi sento molto vicino a te in questo momento....

Privacy Policy