• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 34
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Chi mi consiglia un libro?

    [color=darkred:0273ace2f0]Ho già esaurito la scorta di libri che mi ero fatta per le vacanze... chi mi consiglia un bel libro da leggere durante il mio viaggio? (se riuscirò mai a farlo ) aspetto consigli da tutti!!! [/color:0273ace2f0]
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  2. #2
    Ospite non registrato
    Be', avresti dovuto dire almeno il genere che ti piace...
    Comunque, se non l'hai ancora letto, io ti consiglio il "Siddharta" di Hermann Hesse, che è il mio libro preferito, lo trovi in tutte le librerie. Oppure anche "Narciso e Boccadoro", sempre di Hesse. Se invece cerchi qualcosa di meno impegnato, allora prova "Sulla Strada" di Jack Kerouac [pron: keruàk], che è il "libro da viaggio per eccellenza", un classico americano. Un altro libro, che però non ho ancora letto, che mi ha consigliato un amico, è "L'alchimista" di Paulo Cohelo, dicono che sia un libro mistico, uno di quelli che fa riflettere, però a mente leggera

    Se i miei gusti letterari ti fanno cagare, dimmelo pure Scherzo (non dirmelo, sii un po' ipocrita, mi raccomando)!

  3. #3
    Ospite non registrato
    A me è piaciuto moltissimo Opinioni di un clown di H.Boll,te lo straconsiglio!Buone vacanze.

  4. #4
    Di recente ho letto Alta fedeltà di Nick Hornby molto bello, se poi,ti piaccioni i romanzi storici ti consiglio Il Cigno di Sebastiano Vassalli Einaudi
    Buona lettura!!!

  5. #5
    Ho visto su virgilio una sezione speciale di consigli per letture estive ecco il link:

    http://sapere.virgilio.it/extra/librogiusto/index.html?pmk=HPStr1

  6. #6
    ........Ah dimenticavo avvincente anche "il cromosoma Calcutta" di Amitav Ghosh in giro si dice che Salvatores ne dovrebbe trarre un film a breve
    E questo è tutto credo......

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    [color=darkred:295f2cc023]Dunque Mirko... i libri che mi hai consigliato li ho letti tutti Coelho mi ha un pò delusa veramente, mi è sembrato un pò "commerciale" (ma forse sbaglio! Comunque se si vuole andare su quel genere allora meglio "il Profeta" di Gibran...). Kerouak l'ho letto anni fa, e Siddartha l'estate scorsa (perdonami perchè non so ciò che dico, ma a me Hesse non piace troppo ). Beh, il mio genere è "lettura impegnata" però dipende... insomma, ti dico che il mio scrittore preferito senza ombra di dubbio è Dino Buzzati. Ho appena finito di leggere un libro che mi è piaciuto molto, me lo ha regalato un mio amico... "Beati come rane su una foglia di ninfea" di Tom Robbins... conosci? Non so quale sia il tuo genere, ma a me è piaciuto, e non era propriamente il mio, di genere...

    PS Ezechiele, quelli che mi hai consigliato, di che parlano? E Fra, quello che mi hai consigliato tu, che genere è? [/color:295f2cc023]
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  8. #8
    Partecipante L'avatar di Natt
    Data registrazione
    05-08-2002
    Residenza
    Castel Maggiore
    Messaggi
    55
    Ciao!
    Come romanzo estivo un po' impegnato ma easy ti consiglio il romanzo di un esordiente: Gianluca Morozzi "Luglio, Agosto, Settembre nero" ed. Fernandel. Se no qualcosa di Paolo Nori (Le cose non sono le cose), che è curiosamente interessante.
    Fammi sapere!
    Nat

  9. #9
    dunque con ordine alta fedeltà è un pò un libro di costume il ritratto di una generazione i trentenni di oggi, il cigno di Sebastiano Vassalli racconta delle vicende del Banco di Sicilia sul finire del 1800 e dell'assassinio di Emanuele Notarbartolo, cromosoma Calcutta è un pò più visionario ed è difficile trarne una trama unitaria, ti basti sapere che si svolge (la storia) su tre piani temporali diversi non mi va di dirti di più per non sciupare la sorpresa ma se Salvatores l'ha scelto per il suo prossimo film ci sarà un motivo no???

  10. #10
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834
    [quote:7c59ab81f2="Ember1983"][color=darkred:7c59ab81f2]Coelho mi ha un pò delusa veramente, mi è sembrato un pò "commerciale" (ma forse sbaglio![/color:7c59ab81f2][/quote:7c59ab81f2]

    anch'io sono rimasto deluso da Coelho... mentre su quel genere mi è veramente molto piaciuta "La profezia di Celestino" molto più avvincente, coinvolgente e invitante alla riflessione

    Poi, cambiando totalmente genere vorrei consigliare un libro che mi ha molto preso ed è "No Logo" di Naomi Klein... parla di globalizzazione, di movimenti no global, di marketing e branding globale, di schiavitù industrializzata su vasta scala...
    ... analizza criticamente le dinamiche multinazionali e la creazione del logo, tuttavia anche il libro, alla fine, è divenuto un logo esso stesso

    Comunque sia apre gli occhi a palla su molte cose non sempre chiare leggibili a prima vista. Ti fa prendere un pò più coscienza che alla fine anche noi viviamo nella nostra piccola Matrix

    un saluto a tutti,
    nico

  11. #11
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Grande Ember l'ho letto
    ... "Beati come rane su una foglia di ninfea" di Tom Robbins molto insolito mi è piaciuto
    L'ho letto un miliardo di anni fa quando ero in vacanza a Praga
    I libri più belli in assoluto sono: "Finzioni" di Borges,"Aleph"sempre di Borges e "la montagna incantata"di Mann
    Adesso cambio le valigie e riparto,ciao

  12. #12
    Ospite non registrato
    opinioni di un clown si presenta come una denuncia alla società tedesca classista e borghese,denuncia espressa con sferzante ironia dal protagonista,un clown che si guadagna da vivere tra spettacoli itineranti e monologhi in qualche localino di periferia...approposito,già che ci sono ti consiglio anche Il Maestro e Margherita di Bulgakov,un classico della letteratura russa del 900,molto,molto visionario!

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    Bello "Il Maestro e Margherita"... lo consiglio anch'io a tutti!!!
    Soprattutto però volevo chiedervi: visto che qui siamo tutti aspiranti psicologi, c'è qualcuno che ha letto "Follia" di Patrick McGrath? Se no, ve lo consiglio,a me era piaciuto un casino...la protagonista, moglie del direttore di un ospedale psichiatrico inglese, si innamora di un paziente del marito......e poi continua.....ma non vi dico nient'altro, leggetelo e fatemi sapere!!!!!!!!
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  14. #14
    [color=#9663CF:2996932ea0]... sottoscrivo su Bulgakov...anche cuore di cane è molto bello se no...hai mai letto qualcosa di F.S.Fitzgerald? Tenera è la notte è molto bello o se no c'è il classico grande Gatsby infine...due raccolte di racconti di primo levi, storie naturali, e vizio di forma...nn so perchè ma visto che ti piace buzzati (e quindi suppongo anche i racconti) dovrebbero piacerti...x me è così

    chia [/color:2996932ea0]
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    [color=darkred:fddd0e3b53]Grazie a tutti per i consigli! ne terrò conto... di tutti!

    Parsifal vero che è carino "Beati come rane su una foglia di ninfea" trovo che sia anche scritto molto bene...

    Ho già letto cuore di cane di Bulgakov e mi è piaciuto, ma purtroppo facevo le elementari e forse era troppo presto e non me lo sono goduto troppo!

    Mia, di Fitzgerald ho letto il grande Gatysby, molto bello!

    Di Primo Levi invece mi sono letta solo se questo è un uomo e la tregua... mi hanno detto che è molto bella anche quella raccolta dove ogni racconto ruota su un elemento della chimica... com'è che si chiama? :o

    Ultimamente mi è piaciuto anche "Le ceneri di Angela" di Frank Mc Court (ci hanno fatto anche un bel film)... [/color:fddd0e3b53]
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy