• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16

Discussione: La guerra oggi

  1. #1
    aniki
    Ospite non registrato

    La guerra oggi

    Cos'è diventata la guerra oggi?il 90 per cento delle vittime sono civili,i sacchetti degli aiuti sono dello stesso colore degli involucri delle cluster bombs inesplose e nel mondo esistono ingegneri che progettano mine per colpire bambini.Io una volta ci credevo negli ideali di guerra,nella patria,negli eroi..
    Adesso credo siano solo bugie per farci credere che la guerra possa risolvere le cose...i due conflitti in Afghanistan e Iraq hanno già provocato più morti civili di tutti gli attacchi terroristici dal 11/9/20001 fino ad ora.
    Siamo pronti a condannare i kamikaze a spada tratta,ma abbiamo gli occhi velati di fronte a quanto la nostra società sta facendo.
    Riflettiamoci,prima che sia troppo tardi,perchè gli stronzi non sono solo quelli che si fanno saltare in aria,ma anche chi con la sua indifferenza si rende complice dei crimini della propria fottutissima società.

  2. #2
    isaefrenk
    Ospite non registrato

    Re: La guerra oggi

    Originariamente postato da aniki
    Cos'è diventata la guerra oggi?il 90 per cento delle vittime sono civili,i sacchetti degli aiuti sono dello stesso colore degli involucri delle cluster bombs inesplose e nel mondo esistono ingegneri che progettano mine per colpire bambini.Io una volta ci credevo negli ideali di guerra,nella patria,negli eroi..
    Adesso credo siano solo bugie per farci credere che la guerra possa risolvere le cose...i due conflitti in Afghanistan e Iraq hanno già provocato più morti civili di tutti gli attacchi terroristici dal 11/9/20001 fino ad ora.
    Siamo pronti a condannare i kamikaze a spada tratta,ma abbiamo gli occhi velati di fronte a quanto la nostra società sta facendo.
    Riflettiamoci,prima che sia troppo tardi,perchè gli stronzi non sono solo quelli che si fanno saltare in aria,ma anche chi con la sua indifferenza si rende complice dei crimini della propria fottutissima società.
    ciao e ben venuto nel forum.
    per quello che riguarda la guerra, che ti possiamo dire se non il fatto che l'unica cosa che possiamo fare è quella di migliorare noi stessi e di passare ai nostri figli un alto ideale o morale?
    di più non spremmo cosa fare no?
    ciao

  3. #3
    Ospite non registrato
    mmm.....non lo so...tutti questi discorsi non mi convincono mai molto sapete?


    e' come se si tralasciasse sempre,volutamente un particolare.....

  4. #4
    isaefrenk
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Raoul
    mmm.....non lo so...tutti questi discorsi non mi convincono mai molto sapete?


    e' come se si tralasciasse sempre,volutamente un particolare.....

    la vita.........

  5. #5
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da isaefrenk
    la vita.........

    mmmmmm......no quella e' un optional per tutti

  6. #6
    isaefrenk
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Raoul
    mmmmmm......no quella e' un optional per tutti
    certo il punto è questo la soggettività che ognuno ha della vita è scambiata in un dialogo con altri punti soggettivi che più persone la condividono più diventa oggettivo.
    quindi darsi dei limiti nel dialogo non giova a nessuno.
    detto questo perchè vedi la nostra oppinine quasi come un nulla di fatto?
    ciao

  7. #7
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da isaefrenk
    certo il punto è questo la soggettività che ognuno ha della vita è scambiata in un dialogo con altri punti soggettivi che più persone la condividono più diventa oggettivo.
    quindi darsi dei limiti nel dialogo non giova a nessuno.
    detto questo perchè vedi la nostra oppinine quasi come un nulla di fatto?
    ciao


    eh????




    VI VOGGHIO BENE

  8. #8
    isaefrenk
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Raoul
    eh????




    VI VOGGHIO BENE
    volevamo dire che se qualcuno ha un'opinione diversa, bene sarebbe il non scartarla fino a prova contraria no?
    noi siamo abituati a non sottovalutare nulla poichè dietro ad una "insignificante casualità" si può nascondere ciò che andiamo cercando da tempo.

    ANCHE NOI TI VOGGHIAMO BENE



  9. #9
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Originariamente postato da Raoul
    mmm.....non lo so...tutti questi discorsi non mi convincono mai molto sapete?


    e' come se si tralasciasse sempre,volutamente un particolare.....


    Eh cavolo,ma senza queste guerre chi darebbe da mangiare ai petrolieri,ai produttori di armi,alle industrie incaricate della ricostruzione?e inoltre,come farebbe Bush a farsi rieleggere?

    E naturalemnte molti americani italiani e inglesi bevovno,bevono,bevono allegramente tutte le balle su tiranni,democrazie,terrorismo,islamismo,cristianes imo,guerre sante,guerre preventive,guerre intelligenti,guerre per ricostruire,guerre per portare gli aiuti,guerre per portare la democrazia..peepee pepepepe brigitte bardot,bardot brigitte bejot bejot

    Sono tempi molto banali questi ormai gli unici motivi che possono spingere le nazioni occidentali sono i soldi...e in fondo quasi tutti noi lo sappiamo,ma non ci dà troppo fastidio,a parte qualche lamentela ogni tanto

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    Originariamente postato da Parsifal
    E naturalemnte molti americani italiani e inglesi bevovno,bevono,bevono allegramente tutte le balle su tiranni,democrazie,terrorismo,islamismo,cristianes imo,guerre sante,guerre preventive,guerre intelligenti,guerre per ricostruire,guerre per portare gli aiuti,guerre per portare la democrazia..peepee pepepepe brigitte bardot,bardot brigitte bejot bejot
    mi hai fatto morire
    del resto, come sempre, sono pienamente d'accordo con quello che dici
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  11. #11
    Tom57
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Parsifal
    Eh cavolo,ma senza queste guerre chi darebbe da mangiare ai petrolieri,ai produttori di armi,alle industrie incaricate della ricostruzione?e inoltre,come farebbe Bush a farsi rieleggere?

    E naturalemnte molti americani italiani e inglesi bevovno,bevono,bevono allegramente tutte le balle su tiranni,democrazie,terrorismo,islamismo,cristianes imo,guerre sante,guerre preventive,guerre intelligenti,guerre per ricostruire,guerre per portare gli aiuti,guerre per portare la democrazia..peepee pepepepe brigitte bardot,bardot brigitte bejot bejot

    Ti do pienamente ragione, ma senza aggiugnere troppe cose... basta che sfogliate un bel libro di storia in chiave sociologica e troverete che dietro ogni guerra, conflitto, strage e quant'altro che coinvolga la vita delle persone, c'è sempre dietro una motivazione che mira sempre a mantenere un equilibrio. Il punto è: questo equilibrio , a chi interessa?
    La politica serve appunto a mantere questi equilibri, anche se si macchiano di sangue e quando non funzina più la parola e gli stratagemmi (non dichiarati, da qualsiasi nazione) cadono ecco che si arriva alla guerra..
    Un esempio di equilibrio è (come ha scritto Parsifal) la necessità di risollevare l'economia.. quindi far girare i soldi.. e quale migliore pretesto per Bush, se non mettersi in guerra anche se si poteva evitare....

  12. #12
    isaefrenk
    Ospite non registrato
    quanto è vero che chi ha occhi per vedere veda.
    ci sarà una cosa positiva in tutto questo come tutte le cose, anche se può sembrare strano, ma il rifiuto che non ci sia è immenso in noi.
    ciao

  13. #13
    aniki
    Ospite non registrato
    E' prorpio questo...sono contento di vedere che se non altro c'è la consapevolezza di essere ingannati,ma ora come ora la nostra società ha intrapreso una guerra di nobili ideali ma che di nobile non ha nulla.Ci stiamo spingendo in una spirale d'odio e rancore che ha come conseguenze bombardamenti a tappeto su case(vd. Falluja),ragazzi/e che si fanno saltare in aria,torture,mine antiuomo,armi di distruzione di massa...Non c'è più il valoroso scontro uomo contro uomo,c'è solo codardia.Volevo solo dire a quelli che sostengono "la guerra c'è e ci sarà sempre" che questa NON è guerra:è strage,massacro,prepotenza,meschinità,ecc. ecc. e che se davvero la nostra storia deve proseguire per questi binari,bhè,spero che ci aspetti l'autodistruzione nucleare perchè dopo un secolo come il 900 solo un Animale non cambierebbe strada;anzi,forse un animale lo farebbe.Sono gli uomini,quelli che mi spaventano di più.Detto questo,vi auguro un buon anno,sperando che tutti noi esseri umani inizieremo a costruire una storia diversa da quella di sangue e morte che stiamo stupidamente ripetendo.(Historia magistra vitae un bel cazzo!)

  14. #14
    isaefrenk
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da aniki
    E' prorpio questo...sono contento di vedere che se non altro c'è la consapevolezza di essere ingannati,ma ora come ora la nostra società ha intrapreso una guerra di nobili ideali ma che di nobile non ha nulla.Ci stiamo spingendo in una spirale d'odio e rancore che ha come conseguenze bombardamenti a tappeto su case(vd. Falluja),ragazzi/e che si fanno saltare in aria,torture,mine antiuomo,armi di distruzione di massa...Non c'è più il valoroso scontro uomo contro uomo,c'è solo codardia.Volevo solo dire a quelli che sostengono "la guerra c'è e ci sarà sempre" che questa NON è guerra:è strage,massacro,prepotenza,meschinità,ecc. ecc. e che se davvero la nostra storia deve proseguire per questi binari,bhè,spero che ci aspetti l'autodistruzione nucleare perchè dopo un secolo come il 900 solo un Animale non cambierebbe strada;anzi,forse un animale lo farebbe.Sono gli uomini,quelli che mi spaventano di più.Detto questo,vi auguro un buon anno,sperando che tutti noi esseri umani inizieremo a costruire una storia diversa da quella di sangue e morte che stiamo stupidamente ripetendo.(Historia magistra vitae un bel cazzo!)
    Come puoi credere che sia tutto in mano all'uomo e non avere più fiducia in un miglioramento?
    L'uomo d'altronde fà quello che può e non quello che vuole, proprio perchè ha un libero arbitrio relativo alle sue necessità, che determinano la libertà secondo l'evoluzione raggiunta.
    Può essere che sia la diversa evoluzione o stato evolutivo di ognuno di noi a portare scontri?
    Quindi visto che l'evoluzione è sempre in atto, e non può andare indietro, ma andrà sempre in successione , ci sarà anche un miglioramento degli inìdividui che si rispecchierà in un miglioramento delle società a livello collettivo, no?
    Quindi un equilibrio vi è dappertutto anche se a volte ci appare il contrario, ma sotto sotto c'è sempre, per fortuna.


    ciao

  15. #15
    aniki
    Ospite non registrato
    No,non credo...se l'evoluzione è adattamento all'ambiente,noi abbiamo abbandonato la strada evolutiva armonica con la natura e abbiamo scelto di sfruttare l'ambiente,anche in modo indiscriminato.Non facciamo più parte dell'equilibrio di cui parli,anzi potenzialmente siamo l'unico essere in grado di interromperlo.L'uomo fa quel che può?Di certo può scrivere la parola Fine per questo mondo(ne abbiamo le potenzialità).Avrebbe potuto continuare sullo sviluppo dei diritti umani,dell'ONU,di tutte quelle belle segate che abbiamo scoperto a inizio secolo e di cui adesso sembra non abbiamo più ricordo;ma non l'ha fatto..."E
    dio creò l'uomo a sua immagine e somiglianza..."bhè vecchio,o sei veramente brutto oppure direi che non hai fatto un gran lavoro.
    Mi scuso per il pessimismo,ma non riesco più a credere che l'uomo sia un animale intelligente..

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy