• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 55

Discussione: Ricordi d'infanzia

  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Ricordi d'infanzia

    Dovrei essere già a letto ma siccome ho buttato giù una lista di alcuni ricordi della mia infanzia (fino alle medie diciamo) li posto qui... sono pochi per ora, ma è sempre un modo per invitarvi a inserire i vostri

    Mi ricordo...

    * che la mamma mi portava all'asilo e mi leggeva il menu della mensa, e io volevo che fosse una lista lunga perchè così restavo di più con lei
    * che avevo uno spazzolino con in cima paperino che girava
    * che il nonno una volta aveva perso il suo gattino e quando io l’ho ritrovato e glie l’ho portato gli sono venuti gli occhi lucidi (e mia nonna lo sfotteva! )
    * che Nicola aveva la televisione in bianco e nero e non mi piaceva guardarla da lui, però aveva il commodore 64, e il pc con Street Fighter e noi del quartiere si andava sempre a giocare nello studio di suo babbo!
    * che avevo un quaderno dove disegnavo fumetti ispirati a “Cipì” di Lodi a volte erano pure un pò osè
    * che mio padre aveva in ufficio una foto del Che e io pensavo che quello ritratto nella foto fosse lui! (adesso la foto è in camera mia )
    * che una volta sono andata allo zoo con la scuola e ho scattato un intero rullino di foto tutte ad animali banalissimi, e quando si è riavvolto pensavo di averle perse tutte e ho pianto per ore!
    * che una volta sono stata umiliata da un’amica proprio qui sopra casa mia
    * che d’estate si giocava con le macchinine nello scolo della piola, oppure a calcio o pallavolo sulla via. D’inverno coi videogames o a fare la lotta, oppure coi pupazzetti di gomma a casa mia
    * che all’asilo avevo chiesto la ciccia e la maestra si è arrabbiata dicendo che si diceva “carne”
    * che il nonno Enrico aveva i baffi, ora no
    * che il nonno Walter leggeva il giornale con la lente d’ingrandimento
    * una volta dai nonni mi è andato di traverso un cubetto di ghiaccio che paura mi sono presa!
    * che io e la Giorgia passavamo le giornate a leggere Vampiretto, Orzowei e le storie di Roald Dahl
    * che d’estate giocavo a volte con Lele a mettere le cavallette dentro un barattolo e sbatterlo
    * che a un mio compleanno Enrico mi regalò un grillo talpa
    * che alla mensa a volte c’era il budino buonissimo e quando lo servivano si cercava sempre di averne un po’ di più
    * la mia prima lezione con Egidio, nella saletta di sotto
    * che io e mio cugino Giovanni guardavamo sempre Starsky e Hutch prima di pranzare dalla nonna
    * che sia io che lui adoravamo gli exogini
    * che ero piccolissima e giravo per l’istituto dai miei genitori con un diplodocus di plastica legato a uno spago e ancora ce l’ho in camera. Per farmi distrarre Ferruccio il bidello mi portava a giocare a Prince of Persia, oppure giocavo con la fotocopiatrice o andavo nel laboratorio a vedere i topolini
    * che alle elementari una volta ero stata assente e il pomeriggio le mie compagne mi hanno detto che la maestra che più adoravo aveva detto delle cose brutte su di me e io ci sono stata troppo male
    *che una volta quella maestra mi aveva dato come voto per un tema “grazie”
    * che la mamma a volte d’estate veniva a prendermi all’asilo e mi portava in piscina, e a me non sembrava vero
    * che quando d’inverno nevicava prendevamo dei sacchi dell’immondizia e sopra quelli andavamo giù per la mia via come fossero dei bob. Quando non nevicava si faceva la stessa cosa seduti sugli skateboards (con immancabile volo finale)
    * quando sono andata a prelevare a casa della Mary il gattino che i miei mi avevano permesso finalmente di tenere... era minuscolo e io scoppiavo di felicità: avevo un gatto! Non era incredibile?
    * che in montagna sono rimasta chiusa nella terrazza di un albergo con Nicola, lui è sceso giù attaccato alla grondaia e ha avvisato le nostre mamme. Quando sono arrivata dalla mia mamma mi ha dato uno schiaffone potente!
    * che una volta ho letto il diario di mio cugino Giovanni e c’era scritto “Veronica ti amo” e io l’ho sputtanato a tavola ma ci sono rimasta malissimo perchè lui invece di riderci su mi ha mandato a cagare. (Ha fatto bene! )
    * il momento esatto in cui mi sono innamorata per la prima volta (alle elementari) ... quella sensazione nuova, stranissima ma inconfondibile!

    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Ele*
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    *Campi Bisenzio*[FI]
    Messaggi
    10,523
    Che bel tread Ember
    io mi ricordo...
    *che quando nacque mio fratello io andai alla nursery e invece di guardare lui presi un biscottino dal cassetto
    *che da piccola avevo il panierino x andare all'asilo e mio fratello che ancora nn era in eta'd'asilo lo voleva pure lui x venirmi a prendere!!
    *che all'asilo una volta ho intasato tutti i bagni riempiendoli di carta igenica e poi sono scappata in classe
    *che mi addormentavo sempre x ultima xche'nn facevo altro che parlare
    *che il 1 giorno di elementari arrivai in ritardo
    *che avevo una cartella bellissima,blu e rossa ah nn ci sono piu',ora c'è tutti quegli zainacci brutti delle bratz
    *che ero magrissima e timidissima
    *che ho sempre voluto la casa di campagna di barbie e nn me l'hanno mai comprata quindi me la facevo da sola con 4 sedie messe a quadrato
    *che adoravo i playmobil e il lego,i paciocchini,gli exogini e i kombattini(che collezionavo con mio fratello)
    *che il 1 giorno di prima media tutti erano convinti che fossi bocciata xche'ero la piu'alta della classe(170cm!!!)e tornai a casa in lacrime
    *che quando mori mio nonno volevo vederlo ma me lo impedirono xche'ero troppo piccola x loro(8 anni)e questa cosa mi ha traumatizzato
    *che ho sempre voluto un altro fratello/sorella o un cugino invece niente...
    ..........ne avrei altre migliaia...ma x ora mi fermo qui(facciamo scrivere a qualcun'altro altrimenti monopolizzo tutto!!)


    Questa qua è per te
    e anche se non e` un granché
    ti volevo solo dire
    che era qui in fondo a me.
    Perché sei
    viva viva cosi come sei quanta vita mi hai passato
    e non la chiedi indietro mai

    *Non si vede che col cuore.L'essenziale e'invisibile agli occhi*-Il Piccolo Principe-
    *..per una magia così,dice,vale la pena vivere..*
    //qUeLLe DeL cUrLy PoWeR\\
    Proud To Be A Ciccins
    fondatrice con Rae del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...1°adepta:claudina!
    FemminaComeLaVita
    "ah beh, cos'è la vita senza draghi?"
    ..vogliono ballare un po'di piu',vogliono sentir girar la testa,voglio sentire un po'di piu',un po'di piu',le donne lo sanno,le donne l'han sempre saputo..
    La mia Libreria

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di Aimi_Summers
    Data registrazione
    23-02-2003
    Residenza
    Prato
    Messaggi
    780
    rimanendo IT, qual'è il ricordo più vecchio che avete?

    Io credo che sia quando mi hanno portata a casa per la prima volta... mi ricordo la tv accesa in cucina, il caldo di fine Agosto e la sensazione di non conoscere assolutamente quella casa e quella stanza...

    Un altro molto vecchio è il ricordo di mio padre che mi teneva in braccio intonandomi un valzer per farmi dormire....

  4. #4
    io ho accuratamente rimosso
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Ele*
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    *Campi Bisenzio*[FI]
    Messaggi
    10,523
    Originariamente postato da Aimi_Summers
    rimanendo IT, qual'è il ricordo più vecchio che avete?

    Io credo che sia quando mi hanno portata a casa per la prima volta... mi ricordo la tv accesa in cucina, il caldo di fine Agosto e la sensazione di non conoscere assolutamente quella casa e quella stanza...

    Un altro molto vecchio è il ricordo di mio padre che mi teneva in braccio intonandomi un valzer per farmi dormire....
    Ma x la prima volta quando???
    io credo sia quando nacque mio fratello(aveo 2 anni)e appunto io andai in nursery,lo guardai e preferii mangiare il biscottino che mi davano le infermiere!!!e poi quando a 4 anni mi portarono al meyer xche'avevo la febbre altissima e nn volevo montare in taxi xche'nn era mio nonno quello alla guida


    Questa qua è per te
    e anche se non e` un granché
    ti volevo solo dire
    che era qui in fondo a me.
    Perché sei
    viva viva cosi come sei quanta vita mi hai passato
    e non la chiedi indietro mai

    *Non si vede che col cuore.L'essenziale e'invisibile agli occhi*-Il Piccolo Principe-
    *..per una magia così,dice,vale la pena vivere..*
    //qUeLLe DeL cUrLy PoWeR\\
    Proud To Be A Ciccins
    fondatrice con Rae del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...1°adepta:claudina!
    FemminaComeLaVita
    "ah beh, cos'è la vita senza draghi?"
    ..vogliono ballare un po'di piu',vogliono sentir girar la testa,voglio sentire un po'di piu',un po'di piu',le donne lo sanno,le donne l'han sempre saputo..
    La mia Libreria

  6. #6

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    bello ember

    *che quando ero malata il babbo mi viziava e andava sempre a comprarmi i giornalini (barbie, poochie )
    *che ero una bambina timidissima
    *alle elementari inghiottii un bottone del grembiule i mi spaventai da morire
    *all'asilo alla recita io vinsi la parte della principessa!
    *tornata dalla prima lezione di chitarra (7 anni) andai avanti tutta la sera a straziare i miei..
    *in una delle prime lezioni di chitarra continuavo a suonare, ma piangevo perchè mi facevano male le dita
    *che la mia mamma per farmi addormentare da piccina mi leggeva sempre la mia favola preferita "prezzemolina"
    *quando ero malata la mamma mi ha letto interi libri, come pinocchio, gianburrasca etc...
    *mia sorella mi fece credere che la mia bambola preferita (Poldina) aveva i capelli dei bambini morti
    *le sere ad aspettare emozionata l'arrivo di babbo natale, in camera con mia sorella; il desiderio di nn addormentarsi per sentirlo arirvare!
    *che è stata mia sorella a dirmi che babbo natale nn esisteva!
    *mi ricordo alla perfezione la prima volta che lessi ad alta voce, ero in macchina con la mamma e mi lessi ad alta voce l'insegna BAR.. la mia mamma mi riempì di complimenti!
    *il primo saggio di chitarra.. tremavo come una foglia
    *quando mia mamma o mio babbo mi mettevano nelle loro gionocchia e mi facevano fare "cavallino arriarrò"
    *la paura assurda che avevo della befana!
    *i giochi con le mie compagne di infanzia, Mia e Linda, nel mio giardino, a far finta di cucinare con i tegamini e le foglie



    Il primo ricordo che ho forse è di quando ero al mare a monterosso con gli zii, avevo tipo 6-7 mesi! mi ricordo vagamente la sensazione del mare, gli scogli, i miei zii con i costumi ascellari poi mir icordo la prima neve, avevo quasi un anno, e me la ricordo alla perfezione; mi misero una tutina che mi teneva tutta irrigidita, imbalsamata!

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da Aimi_Summers
    rimanendo IT, qual'è il ricordo più vecchio che avete?
    E'difficile a dirsi... a volte si confondono i ricordi con le foto, i video o i racconti è naturale che mi ricordo molte cose di quando avevo meno di un anno, perchè ho sempre avuto documentazioni in merito e le ho sempre sott'occhio

    Credo comunque di ricordare piuttosto bene il mio primissimo cane, un setter irlandese
    Dall'asilo in poi ho ricordi vividissimi.

    Altri "ricordo"...

    * che una volta ero ammalata e un collega di mio padre mi ha portato un sacco immenso pieno di fumetti
    * che all'asilo passavo ore intere a copiare i numeri e le lettere scritti sulle pareti della classe, ma non mi veniva il 4
    * che sempre all'asilo la Lucia mi chiese di che segno ero e io non lo sapevo allora ho risposto con un animale a caso
    * l'ottavo compleanno di mio cugino, che era anche il mio (siamo nati con 3 anni e 3 giorni di differenza) ma avendolo fatto nel suo paese, c'erano solo i suoi amici e a me non mi cagava nessuno
    * che io e Nicola eravamo vicini di casa, compagni di asilo, migliori amici e promessi sposi
    * che il primo giorno di scuola, quando la maestra ha chiesto chi sapesse leggere e io ho alzato la mano, mi ha fatto leggere davanti a tutti e io ero agitatissima e sono andata troppo veloce mi ha interrotta a metà dicendo: "va bene brava, ma se facessi capire qualcosa anche ai tuoi compagni?"
    * che a scuola giocavo sui gradoni del campetto così ogni tanto potevo buttare un occhio a Mattia che giocava a calcio

    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di claudina
    Data registrazione
    15-08-2002
    Residenza
    *persa ...e basta :D *
    Messaggi
    3,055
    *che all'asilo avevo il panierino rosso e bianco con le ciliegie e ce l'ho sempre
    *che all'asilo mi divertivo un mondo
    *che la suora che ci cucinava la chiamavo Suor Pappina
    *che avevo il fidanzatino all'asilo e fuori dall'asilo
    *che con il fidanzatino fuori dall'asilo ci davamo i baci sulla bocca
    *che ogni giorno i miei fratelli sopratutto quello piu' piccolo mi facevano piangere
    *che all'asilo avevo la mia amica del cuore con cui ho fatto asilo elementari e medie assieme
    *che all'asilo monopolizzavo i giochi
    *che mi divertivo a mettere dei veli sopra il tavolo e io mi creavo la mia casetta sotto
    *che alle elementari mi accompagnava sempre babbo in bici e io stavo sulla canna
    *che alle elementari ero innamorata di Lorenzo ma lui nulla o peggio mi stuzzicava e basta

    Alcune cose ci sfuggono perchè sono così impercettibili che le trascuriamo. Ma altre non le vediamo proprio perchè sono enormi.

  9. #9
    Partecipante Figo L'avatar di Aimi_Summers
    Data registrazione
    23-02-2003
    Residenza
    Prato
    Messaggi
    780
    Originariamente postato da Ele*
    Ma x la prima volta quando???
    Quand'è la prima volta che un neonato apre gli occhi e si accorge di ciò che gli sta intorno?

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di RisingStar
    Data registrazione
    19-12-2004
    Residenza
    Far away from Earth
    Messaggi
    16,004
    che quando è nata mia sorella l'ho abbracciata e ho detto in tono minaccioso "lei è solo mia"
    che quando mio nonno mi veniva a prendere a scuola mi portava sempre regali
    che all'asilo non facevo altro che piangere e non ho mai rivolto la parola a nessuno
    che non volevo che mia cugina mi prendesse in braccio
    che ero asociale e timidissima (lo sono tutt ora)
    che mi prendevano sempre in giro mi dicevano "muta come un pesce"
    che amavo andare allo zoo e dare da mangiare agli animali
    che dicevo a mia nonna che le volevo bene+di mio padre
    che odiavo fare le fotografie

  11. #11

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    * che per mia madre fu molto facile farmi smettere di prendere il ciuccio: per giocare lo tagliai e mi disse che nn li vendevano più!
    * che per addormentarmi avevo il così detto cencino, un pezzo di stoffa che accarezavo mente ero a letto... adesos la mia mamma lo usa per spolverare!!!!!!!!!!!!
    *che non ho mai ricevuto un regalo di compleanno, perchè "era tra quelli di Natale"
    *che con mia sorella ci barattavamo i vestitini delle barbie e riusciva sempre a fregarmi: mi dava tre straccetti e in cambio io le davo un vestito da sposa!!! bastarda!!!
    *che davo i baci in bocca alle tartarughe d'acqua, che mi causarono una malattia gravissima, stavo per morire!
    *che quando i miei mi portavano a casa della zia, stavo intere ore a sbattere i coperchi delle pentole, facendo finta di suonare, per la gioia degli zii e del vicinato

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Ele*
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    *Campi Bisenzio*[FI]
    Messaggi
    10,523
    *Che quando imparai ad andar ein bici mi riempii di lividi in terrazza
    *che quando imparai ad andare su pattini sbattei completamente sulle gambe del nonno che mi urlo'"ma che se'pazza???"
    *che con mio fratello ci rincorrevamo x casa di continuo
    *che giocavamo a palla in terrazza e la palla cascava sempre giu'dalla terrazza e mio babbo doveva andare a prenderla
    *che ho quasi buttato mio fratello giu'dalla terrazza
    *che adoravo giocare coi sapientino
    *che dicevo sempre a mia mamma"siamo in tempo a vendere leo e a prendere una sorella"
    *che avevo un grillo che mori xche'lo soffocai di insalata
    *che i miei nonni quando venivano a trovarmi mi portavano sempre i pennarelli
    *che quando andavo io da loro c'era sempre la cioccolata lindt x me
    *che disegnavo tantissimo,personaggi disney soprattutto,ma nn coloravo mai
    *che la cucina della barbie era l'elemento di arredamento che adoravo di piu'
    *che in prima media mi innamorai di uno che era cosi brutto che nn si poteva vedere (ah l'amour )e lui aveva scritto sul suo zaino"elena ti amo"e nn ci siamo mai presentati ne'conosciuti.. un amore a distanza!!!!!


    Questa qua è per te
    e anche se non e` un granché
    ti volevo solo dire
    che era qui in fondo a me.
    Perché sei
    viva viva cosi come sei quanta vita mi hai passato
    e non la chiedi indietro mai

    *Non si vede che col cuore.L'essenziale e'invisibile agli occhi*-Il Piccolo Principe-
    *..per una magia così,dice,vale la pena vivere..*
    //qUeLLe DeL cUrLy PoWeR\\
    Proud To Be A Ciccins
    fondatrice con Rae del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...1°adepta:claudina!
    FemminaComeLaVita
    "ah beh, cos'è la vita senza draghi?"
    ..vogliono ballare un po'di piu',vogliono sentir girar la testa,voglio sentire un po'di piu',un po'di piu',le donne lo sanno,le donne l'han sempre saputo..
    La mia Libreria

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di RisingStar
    Data registrazione
    19-12-2004
    Residenza
    Far away from Earth
    Messaggi
    16,004
    che mangiavo sempre uova...
    che avevo tantissime barbie con relative case,chalet,etc...
    che amavo lanciare oggetti dal balcone
    ed anche palloncini ad acqua prendendo la mira e colpendo la gente
    che amavo colorare
    che facevo qualsiasi raccolta di figurine
    che mi rifiutavo di partecipare alle recite dell'asilo perchè mi vergognavo
    e se mi costringevano piangevo durante la recita e me ne scappavo...ke figuracce!
    che fino a 6 anni ero magrissima
    che dopo la varicella sono ingrassata come un maialino

  14. #14
    Azzu82
    Ospite non registrato
    Mi ricordo...
    *che odiavo dormire al buio(anche ora )
    *che passavo ore a giocare alla Barbie
    *che quando ho fatto la Madonna alla recita ho preso Gesù bambino x i capelli
    *che mio nonno mi andava sempre a comprare la Coppa Smeralda
    *che mi chiamavano Shirley Temple xchè le assomigliavo un sacco
    *che adoravo andare all'asilo e aiutavo gli altri bambini a fare i disegni
    *che spesso andavo con mia mam all'asilo quando lei insegnava
    *che adoravo l'altalena
    *che riempivo quaderni di disegni di vestiti
    *che entravo sempre nel box con mio fratello
    *che da piccola avevo occhiali e apparecchio dei denti
    *che i miei capelli erano lunghissimi e arrivavano sotto al sedere
    *che quando ho tagliato i capelli mia mam e mia nonna hanno pianto
    *che adoravo le fiabe che oltre al libricino avevano la cassetta x ascolatare la storia
    *che ho stressato i miei finchè non mi hanno fatto il fratellino

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da Ele*

    *che in prima media mi innamorai di uno che era cosi brutto che nn si poteva vedere (ah l'amour )e lui aveva scritto sul suo zaino"elena ti amo"e nn ci siamo mai presentati ne'conosciuti.. un amore a distanza!!!!!
    Anche a me è successa una cosa simile! E pensa che la prima volta che ci siamo parlati è stato qualche mese fa, e gli ho dato pure un passaggio in macchina se me l'avessero raccontato alle medie non ci avrei creduto
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy