• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di Aimi_Summers
    Data registrazione
    23-02-2003
    Residenza
    Prato
    Messaggi
    780

    Software per l'analisi dei dati

    Non so se sia la sezione giusta del forum per chiedervi questa cosa..

    Visto che sto svolgendo un progetto in una scuola, e farò delle interviste e dei questionari per raccogliere dati puramente descrittivi , volevo sapere se qualcuno poteva consigliarmi un software per organizzare i dati raccolti, giusto per fare le tabelle di frequenza.. qualcosa di carino perché excel è triste, e volevo qualcosa per poter organizzare una relazione dove vi sono sia grafici che commenti...

    Se ne conoscete qualcuno "free", ancora meglio

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di mentesociale
    Data registrazione
    23-04-2004
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    87
    purtroppo di free io non conosco nulla, a parte excel logicamente. E' buono per le statistiche psicologiche anche SPSS statview, però se devi solo calcolare le frequenze non so mica se ti conviene....

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Se ti interessa, sto terminando di costruire un programma (macro in Excel) per l'analisi di frequenze col metodo delle tabelle di contingenza (analisi loglineare). È una cosa che si usa specialmente a Padova, non so di che facoltà dei tu. Comunque, l'idea è che si può fare un'analisi della varianza anche utilizzando delle frequenze come dati di partenza. Se ti interessa, fatti sentire.
    Se invece vuoi solo delle analisi descrittive, ti conviene utilizzare Excel e formattare bene i grafici. Se fai bene gli sfondi e tutto il resto usciranno una meraviglia (puoi anche usare immagini nei grafici, non sei obbligato a usare la forma standard). Se non sai come fare fammi sapere che ti do qualche dritta.
    Il programma dovrebbe essere pronto in 3-4 giorni.
    Testo di riferimento: E. Robusto, F. Cristante - Analisi log-lineare di variabili psicosociali - Vol.1 - LED Edizioni, 2001.
    Ciao

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di Aimi_Summers
    Data registrazione
    23-02-2003
    Residenza
    Prato
    Messaggi
    780
    Originariamente postato da willy61
    Se ti interessa, sto terminando di costruire un programma (macro in Excel) per l'analisi di frequenze col metodo delle tabelle di contingenza (analisi loglineare). È una cosa che si usa specialmente a Padova, non so di che facoltà dei tu. Comunque, l'idea è che si può fare un'analisi della varianza anche utilizzando delle frequenze come dati di partenza. Se ti interessa, fatti sentire.
    Se invece vuoi solo delle analisi descrittive, ti conviene utilizzare Excel e formattare bene i grafici. Se fai bene gli sfondi e tutto il resto usciranno una meraviglia (puoi anche usare immagini nei grafici, non sei obbligato a usare la forma standard). Se non sai come fare fammi sapere che ti do qualche dritta.
    Il programma dovrebbe essere pronto in 3-4 giorni.
    Testo di riferimento: E. Robusto, F. Cristante - Analisi log-lineare di variabili psicosociali - Vol.1 - LED Edizioni, 2001.
    Ciao

    Guglielmo
    Ciao Gulielmo, per adesso mi serve solo un programmino per le analisi descrittive, ma ti prenderò in parola per quanto riguarda qualche indicazioni per usare excel perché non l'ho mai usato!!

    Grazie ancora!!!

  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Se apri Excel, inserisci i dati nel foglio di lavoro e vai sul menu "Strumenti", poi sul sottomenu "Analisi dati", ti appare una finestrella con diverse possibilità. Scegli "Statistica descrittiva" e dai "OK". Fa tutto lui: medie, mode, mediane, deviazioni std. e quant'altro.
    Ciao
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    12-12-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    50

    Riferimento: Software per l'analisi dei dati

    Ciao a tutti,io sto facendo la tesi sull'applicazione di due test in un asilo:tcr e tfu.la prof mi ha detto, per concludere,di fare la correlazione tra i due test,tramite il programma Statview.qualcuno sa come si fa?e che correlazione dovrei fare tra due test?

  7. #7

    Riferimento: Software per l'analisi dei dati

    Citazione Originalmente inviato da willy61 Visualizza messaggio
    Se apri Excel, inserisci i dati nel foglio di lavoro e vai sul menu "Strumenti", poi sul sottomenu "Analisi dati", ti appare una finestrella con diverse possibilità. Scegli "Statistica descrittiva" e dai "OK". Fa tutto lui: medie, mode, mediane, deviazioni std. e quant'altro.
    Ciao
    Salve,
    ho letto che si occupa di ricerca, io sono appena laureata in psicologia e vorrei capirci qualcosa in più su come fare una ricerca.
    in particolare non so come effettuare l'analisi statistica dopo la raccolta dei dati.
    Chiedo dunque se possibile ricevere qualche dritta o un buon consiglio.
    Grazie mille per l'attenzione.

  8. #8
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Brisa
    Data registrazione
    23-03-2004
    Messaggi
    528

    Riferimento: Software per l'analisi dei dati

    Citazione Originalmente inviato da nikiniki770 Visualizza messaggio
    Salve,
    ho letto che si occupa di ricerca, io sono appena laureata in psicologia e vorrei capirci qualcosa in più su come fare una ricerca.
    in particolare non so come effettuare l'analisi statistica dopo la raccolta dei dati.
    Chiedo dunque se possibile ricevere qualche dritta o un buon consiglio.
    Grazie mille per l'attenzione.
    Mi intrometto con un commento forse inutile, ma mi viene da dire che l'analisi dei dati è legata alle ipotesi della ricerca; invece per realizzare l'analisi concretamente si utilizzano programmi tipo spss.
    Non so se era questa la risposte che cercava/cercavi

    PS: su ops solitamente ci diamo del tu

Privacy Policy