• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12

Discussione: Curriculum vitae

  1. #1
    Priscilla2004
    Ospite non registrato

    Curriculum vitae

    Ciao a tutti!!!
    Mi trovo a inviare il mio c.v. a tanti... e qualcuno mi ha chiesto di adattarlo alle loro esigenze (facendomi capire che non era fatto benissimo e che devo rifarlo a seconda dell'interessato)... un pò lo sapevo ma a me sembrava fatto bene anche se sintetico...
    Qualcuno ha qualche suggerimento, anche per i c.v. per i bandi?
    Avete qualche modello di quanto si possa scrivere?
    Praticamente da quel che ho capito bisogna anche commentare le cose... aiut!!!
    Bene... confido nel vostro aiuto!!!
    Grazie
    Priscilla

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di sonica
    Data registrazione
    17-05-2002
    Residenza
    Pointe Noire, Congo
    Messaggi
    597
    Ciao,
    puoi trovare on-line vari modelli ma solitamente ciò che e' importante specificare nel c.v. sono: titolo di studio (ed eventualmente studi in corso), conoscenze informatiche e/o linguistiche ed esperizne professionali.
    In queste ultime devi specificare il nome e una brevissima descrizione dell'azienda, il periodo in cui hai lavorato con loro e la tua mansione.
    Se vuoi puoi aggiungere anche qualche informazione su di te, come interessi, sport praticati ecc.
    Quando stiamo andando su questa teera ???
    Dove stiamo facieendo su questa teera ???Se sei qui é perché te c'hai molta crisi, stai miagolando nel buio, vai a dentoni. Ti chiedi: Come mai, Come dove nel mondo, Dove chi, Perché quando?
    Ma la risposta, non la devi cercare fuori, la risposta é dentro di te, e peró é sbagliata!

  3. #3
    sabrios
    Ospite non registrato
    credo che un cv più sia personale meglio è!io ultimamente l'ho personalizzato molto in modo che ki lo legge ha già una prima idea di come è la persona che scrive. Quelli troppo skematici e sintetici secondo me nn funzionano...quello europeo poi lo trovo davvero orrendo e sterile!ciao!

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268

    curriculum ad hoc

    Ciao...soprattutto se metti le esperienze lavorative più che elncare le mansioni parla di quello che hai imparato, ad esempio...che ne so..."mi è servito molto per imparare ad organizzarmi il lavoro nel corso della giornata/settimana/mesi, ottimizzando i tempi e mettendo a frutto tutti i momenti a disposizione.."o "ho imparato che la collaborazione è fondamentale in un lavoro come questo"

    oppure, a seconda dell'azienda in cui lo mandi "ho imparato ad essere autonoma nel mio lavoro e a capitalizzare ogni singola cosa che ho imparato ogni giorno, perchè mi potesse essere utile in futuro..."


    "Mi è servito per diventare più tollerante/assertiva/efficiente/ blablabla...


    a seconda che lo mandi una cooperativa sociale o in una grande multinazionale....giocatela un pò...non so se mi spiego...
    La domanda che devi farti è: "quale delle cose che ho imparato fin qui può essere utile a chi deve assumermi?" risponditi e abbozza il tuo nuovo curriculum...

    in bocca al lupo ...

  5. #5
    smartyna
    Ospite non registrato
    secondo me invece che "mansione" (che sa da lavoro manuale) è meglio scrivere "funzione" (che sa più da laureato!)
    il cv europeo serve quando ci si vuole proporre per una candidatura all'estero... ma, proprio perchè è molto dettagliato, è utile anche per elaborare in maniera più precisa le proprie esperienze lavorative.
    Il mio consiglio è di rivolgerti anche ad un centro che fa orientamento post-lauream... a volte è all'interno dell'università altre volte è una struttura a parte... ma lì troverai delle persone esperte del settore che ti daranno delle drittte molto utili

  6. #6
    arkady03
    Ospite non registrato
    Balle. Credete veramente che dipenda dalla forma che date al vostro CV...? Voi al posto di un responsabile HR badereste alla forma o alla sostanza. Siete psicologi, o no? Quindi?
    Pensateci.


    ... e non raccontate a voi stessi che anche la forma ha la sua importanza... e bla bla bla...

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di sonica
    Data registrazione
    17-05-2002
    Residenza
    Pointe Noire, Congo
    Messaggi
    597
    Io darei peso a tutto.
    Da psicologa credo che ogni manifestazione abbia un sognificato, compresa l'eventuale forma "originale" di un c.v.
    Quando stiamo andando su questa teera ???
    Dove stiamo facieendo su questa teera ???Se sei qui é perché te c'hai molta crisi, stai miagolando nel buio, vai a dentoni. Ti chiedi: Come mai, Come dove nel mondo, Dove chi, Perché quando?
    Ma la risposta, non la devi cercare fuori, la risposta é dentro di te, e peró é sbagliata!

  8. #8
    Priscilla2004
    Ospite non registrato
    Grazie a tutti. Ho saputo poi che le nuove versioni del mio c.v. sono state molto apprezzate. ciao e alla prossima!!!


  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268

    sei sicuro?

    x arkady03:
    davvero? ne sei convinto? ok...la sostanza...siamo daccordo è ovvio che se scrivi che hai fatto tre anni d missione umanitaria in burundi non frega niente a nessuno, tantomeno ad un resonsabile HR, ma pensi che siano poche le persone che hanno anche "tanta sostanza" come la chiami tu?
    i laureati sono centinaia di migliaia e i laureati bravi poco meno ma comunque moltissimi...e tra questi molti hanno anche dalla loro molta esperienza...ora...tra una miriade di curriculum con voti di laurea oltre il 105, stage, master e quant'altro...come deve fare un povero disgraziato delle HR per racapezzarsi?
    Di sicuro dare un taglio più personale ed interessante al proprio cv aiuta...non puoi dirmi di no!!! poi che l'esperienza è la cosa principale siamo tutti daccordo... ma ti assicuro che il livello dei tuoi/miei/nostri colleghi è molto alto...

  10. #10
    arkady03
    Ospite non registrato
    Fermo restando che un CV deve essere leggibile, completo e presentabile, vale quanto di seguito:
    se sei neolaureato in genere partecipi a selezioni di gruppo, quindi verresti chiamato indipendentemente da come scrivi il cv ma piuttosto da quale laurea e da quale voto vieni fuori;
    se sei esperenziato in genere vieni valutato per quello che c' è scritto nel cv, per ciò che fai o che hai fatto.
    Fanno eccezione i cv degli architetti e/o dei creativi (ad esempio coloro che si propongono per il marketing), per i quali una certa originalità (senza scadere nel trash) è valutata positivamente.
    Credetemi, il resto sono balle che alimentano se stesse.

  11. #11
    Secondo me, da PSICOLOGA, la preparazione del proprio C.V. è importantissima!
    Innanzitutto rappresenta il primo biglietto da visita, il primo contatto, e ti consente di presentarti.
    Poi sta a te cercare di renderlo il più possibile accattivante..

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    per Arkady03..................

    Hai mai fatto selezione? devi averne fatta tanta se sei così ferrato in materia...io ne ho fatta in azienda e guardavano molto anche la forma. La dimostrazione migliore di questo è che la stessa Priscilla che ha iniziato questa discussione ha detto che le nuove versioni sono state molto apprezzate. Chiedi a lei il motivo...poi hai detto..."siete psicologi"...perchè scusa, tu che cosa sei? non è una domanda polemica, ma solo una curiosità. Ciao

Privacy Policy