• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 19

Discussione: Onorario psicoanalisti

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di ariel81
    Data registrazione
    12-09-2004
    Messaggi
    67

    Onorario psicoanalisti

    Qualcuno sa quale è il prezzo minimo e massimo di una seduta di psicoanalisi?

    Grazie

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di PoPpY1974
    Data registrazione
    07-10-2003
    Residenza
    Da qualche parte nella Rete
    Messaggi
    3,035
    E'possibile informarsi sulle tariffe minime e massime presso gli ordini professionali della propria città.
    *Inviata Speciale* del Cinema di Ops *Incoronatrice Ufficiale*del King of Movies!


    (\_/)
    (°_°)
    (> <)
    This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination!
    [Bunny Rulez! ]


  3. #3
    Neofita
    Data registrazione
    20-10-2004
    Messaggi
    7
    Gli ordini si riferiscono a psicologi e psicoterapeuti, non a psicoanalisti.
    La psicoanalisi non è assoggettata a nessun ordine, ma regolata da società psicoanalitiche i cui valori legali non mi sono chiarissimi.
    Detto per inciso: se domani scrivessi sotto casa il mio nome e cognome "psicoanalista" non penso di essere perseguibile legalmente.
    La domanda è: quanto costa in media una seduta analitica? Visto che la SPI non penso lo dirà mai, qualcuno ha esperienze da condividiere?
    Grazie.

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di Morgenduft
    Data registrazione
    24-06-2003
    Messaggi
    166
    Credo che sia la ASL a dettare il minimo e il massimo degli onorari.
    Mi informerò con maggiore precisione e farò sapere.
    Il mio terapeuta è molto bravo e MOOOLto caro: 70 euro l'ora.

  5. #5
    Neofita
    Data registrazione
    20-10-2004
    Messaggi
    7
    l'onorario degli psichoterapeuti e degli psicologi è chiaro, fissato in minimi e massimi dall'ordine.
    Ma la domanda è relativa all'onorario degli psicoanalisti.
    Curioso che in internet non comaiano riferimenti.
    Buon anno

  6. #6
    Serial killer
    Ospite non registrato
    scusate ma gli psicoanalisti non sono compresi negli psicoterapeuti??

  7. #7
    Neofita
    Data registrazione
    20-10-2004
    Messaggi
    7
    no, non necessariamente

  8. #8
    Serendipity
    Ospite non registrato
    siamo sicuri?
    a me risulta che se scirvi "psicanalista" fuori dalla tua porta senza esserlo puoi tranquillamente essere denunciato per esercizio abusivo della professione.
    e credo anche che gli psicanalisti(non essendo la P2)debbano attenersi al tariffario prescritto dall'albo

  9. #9
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Gli psicoanalisti sono psicoterapeuti!

    Non possono fare tariffe diverse da quelle di tutti gli psicoterapeuti!non sono una setta che vive aldilà delle leggi

  10. #10
    Neofita
    Data registrazione
    20-10-2004
    Messaggi
    7
    Ciao a tutti.
    <<Uno dei volti più visibili della psicologia clinica è rappresentato dalla psicoanalisi. Va ricordato ancora che gli psicoanalisti, a differenza di quanto avviene per psicologi e psicoterapeuti (che sono figure regolamentate dalla legge), non sono una categoria professionale ben definita, ma piuttosto degli intellettuali che si riuniscon in circoli privati nel nome di una comune ideologia scientifica>> (Perussia F. 1994, Psicologo. Storia e attualità di una professione scientifica, Bollati Boringhieri, Torino, p. 192).
    Gli psicoanalisti non sono necessariamente psicoterapeuti.

  11. #11
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Bisognerebbe informarsi presso l'ordine professionale,ma,andando per logica,chi non è regolamentato dalla legge non può svolgere legalmente un tipo di attività che abbia una finalità psicoterapeutica

  12. #12
    Serendipity
    Ospite non registrato
    Stefy, forse la frase che hai riportato è vera, ma molto probabilmente metaforica. é vero che gli psicanalisti sono un gruppo di intellettuali accomunati da un'ideologia scientifica, ma sostanzialmente sono psicoterapeuti, e non essendo una setta religiosa, nè una loggia massonica, sono obbligati a rispettare le medesime leggi di tutti gli altri psicoterapeuti. in fondo, si tratta anche di una delle professioni più prestigiose, non mi sembra assolutamente plausibile che "vivano al di fuori della legge". io ne conosco diversi, e hanno fatto università,tirocinio,esame di stato, specializzazione esattamente come tutti gli altri.
    S.

  13. #13
    Partecipante Affezionato L'avatar di palishila
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    64
    Ciao,
    io mi sono laureata a dicembre a Padova, sono di Firenze ed ho deciso che proverò a seguire il percorso formativo della Spi.
    Beh, intanto diciamo che per psicoanalisti sono coloro che si formano in scuole che sono associate all'Ipa (international psychoanalist association...o qualcosa del genere!) fondata da Freud.
    Gli psicanalisti sono gli junghiani.
    La psicoanalisi ha sempre rifiutato di essere categorizzata come tecnica, perchè nella definizione data dal suo fondatore, è un corpo teorico, una tecnica e mi sembra anche un metodo di conoscenza (cito a memoria quindi prendetela con le pinze!), cmq si è recentemente fatta riconoscere come scuola di psicoterapia, quindi gli psicoanalisti sono psicoterapeuti.
    Per diventare psicoanalista devi seguire il percorso formativo di una di questa scuole che aderiscono all'IPA, la prima in italia è la SPI, poi c'è la Aipsi, credo che lo è sicuramente anche la Tavistock, poi penso basta ma non ne sono certa.
    Io ho iniziato l'analisi per diventare analista, che per statuto è di almeno 4 volte la settimana e deve essere fatta con un'analista con funzione di traning. Nella mia regione (toscana) mi sembra ce ne siano sette, cmq basta andare sul sito della Spi e chiedere.
    Questi sono anche gli analisti di maggior fama e quindi più cari, il mio prende 70 euro a seduta....per favore evitatemi conti su quanto spenderò alla fine della mia formazione altrimenti non riesco ad andare avanti.

    Spero di essere stata utile.

    Ciao
    Ilaria ;-)
    www.ilariasarmiento.it

  14. #14
    Neofita
    Data registrazione
    20-10-2004
    Messaggi
    7
    grazie Ilaria,
    credo che il prossimo passo dopo la scuola di specializzazione sarà la spi anche per me.
    E' vero che spi e aipsi sono riconosciute come scuole di psicoterapia, ma non mi sembra siano le uniche, anche se senz'altro le più "fedeli alla linea" rispetto alle origini della psicoanalisi.
    Ma poi c'è la psicoanalisi lacaniana, l'adleriana e vattelapesca. La cosa su cui insisto è che la dicitura "psicoanalista" non è regolamentata da nessuna legge, lo è solo da associazioni private che, se ti possono rendere impossibile il lavoro, non ti possono, ad oggi, perseguire legalmente. Esagerando (e apostrovo che si tratta di un'esagerazione) un falegname che si senta psicoanalista può dirsi tale gicchè la psicoanalisi è "uno stato mentale".
    Non sono certo di quello che dico, penso ad alta voce, poi vediamo.

    Saluti

  15. #15
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    28-05-2004
    Messaggi
    329
    Attenzione, gli "psicanalisti" sono i Lacaniani, non gli Junghiani (che si chiamano "psicologi analisti") ! A questo proposito, le due associazione Junghiane riconosciute a livello internazionale (IAAP) sono l'AIPA ed il CIPA.

    Per quanto riguarda la "psicoanalisi" come psicoterapia, purtroppo la triste verità è che la legislazione contempla solo la psicoterapia e la psicologia, non la psicoanalisi. Quindi, se io scrivo fuori dal mio studio "Psicoterapeuta" e non lo sono, finisco nei guai; se scrivo "Psicoanalista", non mi succede niente, perchè (per quanto assurdo, pericoloso e paradossale sia), la psicoanalisi non è prevista dalla legislazione (L.56/89).

    Esistono ad esempio dei corsi privati di "Consigliere Psicoanalitico", aperti a chiunque abbia il diploma di scuola superiore (non scherzo !), così come è ben risaputo che in Italia esercitano diversi sedicenti Psicoanalisti... con la terza media !

    Ovviamente, lo psicoanalista "vero" è completamente un'altra cosa, ma la realtà normativa è piuttosto triste.

    Saluti,
    Lpd

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy