• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13
  1. #1
    venere23
    Ospite non registrato

    cos'è il commerciale????

    ...sono ancora poco pratica del forum....provo comunque a rivolgervi le mie domande incertezze....allora rispetto all'argomento relativo all'attività dello psicologo nell'interinale....qual'è la funzione del commerciale? in pratica cosa fa ...come si muove? ...grazie

  2. #2
    Neofita
    Data registrazione
    11-11-2004
    Residenza
    quartu s.e.
    Messaggi
    4
    ciao. Ho visto che poni domande ma ottieni poche risposte. Io sono abbastanza giovane di questa community e sto cercando di capirla. Ho notato però che domande specifiche di solito non ottengono risposte. Io sono un lavoratore iscritto a psicologia del lavoro. Spero di riuscire ad avere delle notizie sul corso di studi, perchè frequento poco la facolta (causa impegni lavoro). un saluto

  3. #3
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834
    ciao venere e ciao marco, benvenuti

    purtroppo è vero: non tutte le domande trovano sempre risposta e ciò può accadere semplicemente per il fatto che nessuno la sa dare

    per fornire qualche info a venere dico che:

    1) il lavoro di commerciale non è molto conosciuto dalla psicologo e, quando conosciuto, spesso è "schifato" in quanto ritenuto veniale ed esclusivamente legato al "vendere"...

    2) lo psicologo sta invece trovando opportunitò nell'attività commerciale, soprattutto inerente la vendita di formazione d'aula e, soprattutto, on line. Ciò per tre ragioni di fondo: a) teoricamente dovremmo essere esperti di relazioni e comunicazione, b) conosciamo il "prodotto" formazione e quindi abbiamo più potenziale per valorizzarlo, c) oramai non si vendono più "prodotti formativi" quanto "consulenze e servizi di formazione", quindi c'è anche un aspetto di analisi della domanda e consulenza in cui noi dovremmo sapere il fatto nostro...

    3) per quanto riguarda l'interinale, non conosco il settore e quindi non conosco le specifiche attività commerciali, tuttavia si tratterà sicuramente di andare a piazzare servizi e pacchetti di reperimento profili...

    insomma, dacci qualche info in più e vediamo se si riesca a ricostruire di cosa si occupa un commerciale nell'interinale... hai trovato un annuncio specifico? nel caso potremmo anche contattare per sapere...

    a presto,
    nicola

  4. #4
    venere23
    Ospite non registrato
    ...grazie mille le vostre risposre ragazzi, iniziavo a perdere le speranze!!!!
    ..grazie nico per le tue spiegazioni ....ho chiesto dell'attività del commerciale perchè ho notato che all'intermo dell'agenzia per il lavoro è quello che fa il lavoro più "attivo" nel senso che ...credo...grazie a questa figura vengono reperite le varie aziende a cui proporre i lavoratori...ciò che mi chiedo però...è come fa a proporsi il commerciale a queste aziende? come fa a sapere se stanno aprendo nuove attività....come fa a sapere dove si svilupperanno nuovi centri di lavoro?...non so se sono stata molto chiara....

    ...mentre...rispetto alla tua risposta...vorrei ulteriori chiarimenti...lo psicologo come fa a venere il pacchetto formativo?...anche qui mi chiedo quali sono i canali e le strategie che usa per presentarsi?...ti ho fatto troppe domande???? spero di no....ciao e grazie

  5. #5
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834
    soprattutto in aziende di medio/grandi dimensioni, il commerciale è un pò il terminale di tutto un lavoro di back office... ci sono persone che si occupano di fare benchmarking del mercato, altre che si occupano di monitorare tutte le novità, altre che gestiscono i database di clienti consolidati, nuovi e/o potenziali...

    il commerciale, forte di tutte queste informazioni, prende contatto e va... oppure gli viene preso il contatto e va...

    un buon commerciale deve avere competenze almeno in comunicazione verbale e non, ascolto, negoziazione, empatia, problem setting e solving, analisi della domanda, lettura del contesto organizzativo, processo di vendita, ecc...

    venendo alla nostra professione, uno psicologo teoricamente dovrebbe saper gestire tutti quegli aspetti ed in più dovrebbe conoscere a dovere la formazione, la selezione e le risorse umane in genere... in questo senso dovrebbe essere capace di capire meglio il cliente, trovare soluzioni maggiormente adatte e valorizzare al massimo i prodotti che gli sta proponendo

    scritto tutto in modo molto sommario, ma spero ti possa essere di aiuto

    tu al momento lavori in un'interinale?

    un saluto,
    nico

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di dopocena
    Data registrazione
    07-09-2004
    Residenza
    vicenza
    Messaggi
    111
    ciao. mi occupo di formazione e faccio il commerciale. La mia è una strada al contrario, nel senso che mi sono iscritto a psy del lavoro dopo aver iniziato a fare il formatore.
    In questo momento di incertezza economica, i commerciali sono molto ricercati. Commerciali si nasce o si diventa? Antico dilemma. Per me 50/50.
    Per qualsiasi dubbio, sono qui. Good look a tutti.
    Mauro

    ______________________________
    ... ogni giorno è mattino.

  7. #7
    venere23
    Ospite non registrato
    ..grazie nico per i tuoi chiarimenti, attualmente non lavoro in una agenzia interinale ma mi è stata fatta la proposta...io ho avuto esperienza di selezione nell'interinale...non è che mi sia piaciuto molto, ecco perchè chiedevo notizie rispetto al ruolo spercifico del responsabile commerciale...se puoi mi sai dire qualcosa di ancora più specifico?...non so cosa sia il benchmarking...è grave?...grazie


    ...ciao mauro...grazie per la tua disponibilità, se permetti ti bombardo subito di domande, come hai fatto ad entrare nel campo della formazione?..ritengo sia estremamente difficile...veramente al giorno d'oggi tutto sta diventando difficile...mi puoi dare qualche indicazione sulle tue attività...è dato che sei nel settore mi puoi dire cosa fa nello specifico il commerciale?...ti spiego mi hanno fatto una proposta per questo tipo di attività ...non so cosa rispondere, non voglio perdere l'occasione ma non mi sento neanche all'altezza e nessuno ti fa luce ....se una candelina la accendi tu.....grazie

  8. #8
    deadbee
    Ospite non registrato

    Provo a risponderti!!!

    Eilà!
    Conosco un pochino le ag. di lavoro interinale... mentre l'addetto alla selezione cura i colloqui conoscitivi con i potenziali lavoratori interinali e ne traccia un profilo con le esperienze lavorative e relative compentenze, interessi, etc, il commerciale è colui che intrallazza con le imprese che ricercano lavoratori, proponendo contratti e relativi profili di potenziali lavoratori (stilati dal selezionatore).
    Volendo sintetizzare (schematizzando forse un po' troppo...):
    selezionatore = lavora in agenzia con i potenziali prestatori di lavoro; commerciale=lavora con le aziende

    Spero di non averti confuso le idee ancor di più...

    Salutoni a te e a tutti,

    Federica (aka "deadbeeonacake")

  9. #9
    venere23
    Ospite non registrato
    ...grazie federica, come fa il commerciale a prendere contatti con le aziende? ...come si propone????...vorrei approfondire la conoscenze sull'attività del commerciale...se hai altre informzazioni te ne sarei grata....

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di raffina
    Data registrazione
    25-02-2002
    Residenza
    MILANO
    Messaggi
    123
    di solito il commmerciale delle agenzie di lavoro interinale è un mastino che, nell'ambito del proprio territorio di competenza, visita periodicamente tutte le aziende prendendo spesso porte in faccia... la concorrenza nell'interinale è molto agguerrita e 'ste povere aziende vengono visita ora dall'uno ora dall'altro praticamente tutti i giorni... poi è vero che dopo un po' di paziente lavoro le aziende sono ormai conquistate e quindi è un po' più semplice...
    forse sono stata troppo bruta?!?!? però mi sa che è proprio così, almeno in adecco...

  11. #11
    Danidanidani
    Ospite non registrato
    Il commerciale di un'agenzia interinale è la figura addetta alla ricerca di nuove aziende clienti. Il commerciale deve far capire l'importanza del lavoro interinale e far si che il cliente accetti di accogliere dei lavoratori interinali. In alcune agenzia può occuparsi anche della successiva selezione dei candidati da proporre...
    L'attività specifica dipende dal tipo di agenzia ed anche il ruolo del commerciale varia a seconda dell'esperienza.

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140
    Per dopocena...

    Dopocena come hai iniziato a far eil formatore? Di cosa ti occupi precisamente? Sei un libero professionista?


  13. #13
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    09-01-2004
    Residenza
    Prov. Bz (in montagna)
    Messaggi
    74
    Blog Entries
    3
    Concordo con te raffina. Ed è anche chiaro il motivo perchè le aziende cercano sempre più "commerciali" che selezionatori, perchè hanno bisogno di vendere, hanno bisogno di nuovi clienti. È vero che uno psicologo ha acquisito delle competenze che gli possono essere molto utili per trattare con i clienti (aziende), ma è qui parlo da realista DEVE VENDERE. È questo l'obiettivo principale, è questa la pressione che si riceve ad essere in questo ruolo.
    Anche io stavo valutando un posto di lavoro in un agenzia interinale, come selezionatrice, ma anche solo la loro spiegazione e il contatto con me mi ha fatto venire i brividi. ovviamente non sono tutte così, forse ho beccato la persona sbagliata che mi ha contattato, ma ho dei valori che vorrei riscontrare nel mio lavoro e così ci ho messo la x sopra.
    Naturalmente è sempre un'esperienza, quindi se reputi di non avere al momento altre opportunità, perchè non provare. Piuttosto che stare a casa.... e provando tutte le domande che fai potrebbero venire risposte dall'esperienza lavorativa. Un neolaureato deve venire istruito sulle pratiche lavorative di quel lavoro, quindi non metterti troppa ansia addosso, fa solo male!
    ciao e buona fortuna
    Sara

Privacy Policy