• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8

Discussione: Certificati

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di Danielita
    Data registrazione
    16-12-2003
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    68

    Certificati

    Qualcuno sa dirmi se anche gli psicologi che lavorano privatamente possono rilasciare dei certificati che possono essere presentati come giustifica al lavoro per i pazienti?(come in ospedale o nelle scuole)Se si,tale documento può costituire in qualche modo una violazione della legge sulla privacy?Help!
    Daniela

  2. #2
    HT Sirri
    Ospite non registrato

    Re: Certificati

    Originariamente postato da Danielita
    Qualcuno sa dirmi se anche gli psicologi che lavorano privatamente possono rilasciare dei certificati che possono essere presentati come giustifica al lavoro per i pazienti?(come in ospedale o nelle scuole)Se si,tale documento può costituire in qualche modo una violazione della legge sulla privacy?Help!
    Che io sappia l'unica persona che puo' farlo e' il medico di base.

    Ovvero tutti gli altri (medici, psicologi, ecc.) effettuano una perizia, in cui danno la propria valutazione.
    Sara' poi il medico di base a decidere se confermare, diminuire o aumentare i giorni indicati.

    Un abbraccio,

    Stefano

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di Danielita
    Data registrazione
    16-12-2003
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    68
    Scusami, mi sono espressa male!Volevo dire un certificato che dichiari che il giorno tot alle ore tot il signor Tizio è venuto presso il mio studio per un colloquio. Credo che ciò valaga solo per le visite mediche però!
    Il mio problema è che ho avuto delle richieste di valutazioni da famiglie che devono portarmi i loro bambini in studio ma abitano ma 200Km di distanza!Loro vorrebbero un certificato per assentarsi dal lavoro,ma io ricordo che solo quello del medico è valido!
    Daniela

  4. #4
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834
    beh... noi di OPs, come ente di formazione, rilasciamo certificati di questo genere per lavoratori iscriti ai nostri corsi...
    per questo genere di certificati non penso ci siano problemi... l'unica particolarità potenzialmente insidiosa è che qui non sono loro a fruire della prestazione professionale, bensì i loro pupi...

    i'm sorry, ma non ho risposte certe

  5. #5
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    21-02-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    98

    Re: Certificati

    Riapro questa discussione dopo qualche annetto vedo...
    Ma vorrei fare una domanda e spero che qualcuno sappia rispondermi...
    Una psicologa iscritta all'albo, ma senza partita iva, contattata privatamente da un utente che chiede di essere seguito nella pratica di avvicinamento ad un figlio appena riconosciuto (il bimbo ha 4 anni) può alla fine di questo percorso rilasciare una certificazione del percorso seguito??

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di Danielita
    Data registrazione
    16-12-2003
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    68

    Riferimento: Certificati

    Ciao,credo sia importante sapere in cosa consiste l'avvicinamento al figlio, e quale sia la richiesta rispetto a questo percorso.
    In qualità di psicologo puoi rilasciare il certificato ma, è importante che lui specifichi a quali finalità esso sarà destinato.
    Generalmente, quando ci sono richieste di certificati, ci sono esigenze in ambito giuridico, e per questo è necessaria una certificazione degli Enti Pubblici.
    Spero di esserti stata d'aiuto
    Daniela

  7. #7
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743

    Riferimento: Certificati

    Se la psicologa ha effettuato un lavoro con questa persona dovrebbe essere un professionista e pertanto si presume sia stata pagata, cosa difficile senza p.iva...
    Altrimenti non ha svolto una prestazione professionale e quindi la sua certificazione non ha alcun valore... (anzi, sarebbe sanzionabile perchè se non è stata una prestazione professionale cosa è stata? Una consulenza ad amici o parenti? Il codice non lo permette...).

    Quindi temo che si sia di fronte ad un vicolo cieco: emettere la certificazione mette a rischio dal punto di vista di accertamenti fiscali, anche perchè sulla certificazione vanno messi i propri dati da professionista (compresi di p.iva), non emetterla (spiegandone ovviamente il perchè) equivale a squalificarsi professionalmente di fronte al cliente (nonchè a metterlo nei guai perchè se la certificazione gli serve e non può averla ne avrà un danno...).
    Vimae

  8. #8
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    21-02-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    98

    Re: Certificati

    Grazie infinite per le vostre risposte... siete state utilissime!!! E gentilissime!!!

Privacy Policy