• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 62

Discussione: The village

  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577

    The village

    ieri sera sono stata a vedere "the village" ...
    mi aspettavo brividi,tensione,salti sulla poltrona...
    niente.
    ci sono scappate anche alcune grasse,sarcastiche risate da parte dell'intera sala....
    attori del livello della Weaver,Poenix,Pitt(Michael)..relegati in particine veramente misere!
    non voglio parlare della trama nel rispetto di chi andrà a vederlo.
    per me è stata un'enorme delusione!
    voi che l'avete visto che ne pensate?

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di PoPpY1974
    Data registrazione
    07-10-2003
    Residenza
    Da qualche parte nella Rete
    Messaggi
    3,035
    Ho visto The Village
    ...ed ho capito finalmente perchè in America è stato un mezzo flop!
    La storia è minimalista, la telecamera quasi fissa, gli effetti speciali praticamente nulli, i livelli di lettura praticamente illimitati. Non è un film della serie "annamose a ffà du risate", non è il tipo di film "de paura", non è una pellicola da "halloween".
    Insomma, non c'è niente di quello che il pubblico poteva aspettarsi guardando il trailer. Ma chi li fa i trailer italiani??? Andrebbero presi a calci!
    Ed ora qualcosa di più sul film (niente paura, non faccio spoiler!)
    Premetto che adoro Shyamalan ed adoro i film un pò intimisti nonchè quelli che la maggior parte della gente definisce "lenti", quindi la mia opinione quasi sicuramente contrasterà con quella di tanti altri. A me the village è piaciuto . E' piaciuto un casino, non poco. E' una lettura feroce sul bene ed il male, sulle scelte, sul dolore, sulla morte, la paura. Andate a vederlo o, meglio, aspettate il DVD. Non è piacevole guardarlo se si è circondati da persone che fanno commenti idioti o che, a 10 minuti dall'inizio, se ne escono con frasi "sto film è nà ca***ta". Se volete un film horror o thriller evitatelo come la peste, sennò vi rovinate la serata!
    *Inviata Speciale* del Cinema di Ops *Incoronatrice Ufficiale*del King of Movies!


    (\_/)
    (°_°)
    (> <)
    This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination!
    [Bunny Rulez! ]


  3. #3
    Bardo
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da PoPpY1974
    Andate a vederlo o, meglio, aspettate il DVD. Non è piacevole guardarlo se si è circondati da persone che fanno commenti idioti o che, a 10 minuti dall'inizio, se ne escono con frasi "sto film è nà ca***ta".
    Oddio! Io sono proprio uno di quelli!
    Infatti speravo che fosse un film carico di tensione, come lo era il sesto senso, ma sono rimasto molto deluso. L'ho trovato, come lo definirei io, un po' "lento".
    Però devo dire che la storia è originale e carina.

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    Originariamente postato da PoPpY1974
    Ho visto The Village

    Ma chi li fa i trailer italiani??? Andate a vederlo o, meglio, aspettate il DVD. Non è piacevole guardarlo se si è circondati da persone che fanno commenti idioti o che, a 10 minuti dall'inizio, se ne escono con frasi "sto film è nà ca***ta". Se volete un film horror o thriller evitatelo come la peste, sennò vi rovinate la serata!
    brava Poppy!!hai colto nel segno!
    forse il film non era male..il punto è che mi aspettavo tutt'altro causa trailer!!!e aspettando ke arrivasse quel "tutt'altro"non mi sono goduta il film.
    in effetti offre molti spunti di riflessione cmq,questo è vero!

  5. #5
    Hailie
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da PoPpY1974
    Ma chi li fa i trailer italiani??? Andrebbero presi a calci!
    Però sei andata al cinema proprio dopo aver visto il trailer di questi italiani che andrebbero presi a calci

  6. #6
    Giadina#5
    Ospite non registrato

    11.55

    visto.
    l'idea secondo me nn era male ma il resto nn mi è piaciuto..soprattutto quei microfonini che a volte spuntano

    il trailer vale sicuramente molto d più dell'intero film!

  7. #7
    i microfonini che spuntano dipendono molto probabilmente da una negligenza dei gestori della sala dove hai visto il film, eh? o meglio, di solito si tratta di un errore del proiezionista. Ogni film è accompagnato dalle indicazioni sulle mascherine da fissare davanti al proiettore, che servono a far vedere solo quello che si deve vedere...se non hanno quelle della giusta misura o si dimenticano di cambiarle, il risultato è quello che hai visto tu
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di PoPpY1974
    Data registrazione
    07-10-2003
    Residenza
    Da qualche parte nella Rete
    Messaggi
    3,035
    Originariamente postato da Hailie
    Però sei andata al cinema proprio dopo aver visto il trailer di questi italiani che andrebbero presi a calci
    Hai ragione. Ho visto il film "dopo" aver visto il trailer, non "per merito" del trailer. Anzi, fosse stato per quello , al contrario, non lo avrei neanche visto il film. Le mie fonti di informazione per i film non sono certo i trailer (non mi fido!!!).
    Ci sono andata perchè adoro Shyamalan e sapevo (o, meglio, speravo) che non mi avrebbe delusa E così è stato!
    E cmq per principio odio i trailer che non ci azzeccano una mazza con il film...prenderli a calci è pure poco, secondo me! Non si illudono gli spettatori (paganti!!!).

    Quoto Mia: nella mia proiezione non c'era traccia di microfonini!!!
    *Inviata Speciale* del Cinema di Ops *Incoronatrice Ufficiale*del King of Movies!


    (\_/)
    (°_°)
    (> <)
    This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination!
    [Bunny Rulez! ]


  9. #9
    Francy
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da PoPpY1974
    A me the village è piaciuto . E' piaciuto un casino, non poco.
    Anche a me

    ...è stato diverso da come me lo aspettavo... ma non sono rimasta affatto delusa... mi è piaciuto un sacco

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    Originariamente postato da Hailie
    Però sei andata al cinema proprio dopo aver visto il trailer di questi italiani che andrebbero presi a calci
    che c'entra...è come se ti dicono: compra questo bel vasetto che è pieno di nutella....
    tu lo compri perchè hai voglia di dolce...ed invece lo apri ed è pieno di ragù....
    il punto è che questo trailer è un vero e proprio imbroglio secondo me
    uno magari vuole farsi la serata col brivido in base a cosa deve scegliere??"the village" era la prima sera che lo mettevano ,non ho potuto neanche ascoltare i pareri degli amici personalmente e quindi mi sono esclusiavamente basata su quel bugiardissimo trailer!!!

    un specie di truffa insomma!!!
    cmq dovrei rivederlo per godermelo perchè ripeto c sono molti spunti di riflessione...ad esempio:non è possibile sfuggire al dolore,anche rinchiudendosi in una campana di vetro,è parte del genere umano,insito in noi,non dipende da terzi ma da ogni singola persona....
    che ne dite


  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    non male come film soprattutto bello il tema di base (come dicevate, il non poter fuggire al dolore)

    alcune cose non mi sono piaciute, tipo la ragazza non vedente che però alla fine ci vede meglio di me o i mostri molto poco soprannaturali

    il problema è che leggendo la trama ed un commento fatto su Repubblica che parlava di "finale a sorpresa" ero arrivata a prevedere come finiva, poi ho sperato che non fosse così e invece ci avevo azzeccato proprio

    comunque direi che come film non è così inguardabile, certo non ha nulla di soprannaturale e quando si inizia a capire l'antifona la suspence completamente svanisce
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di PoPpY1974
    Data registrazione
    07-10-2003
    Residenza
    Da qualche parte nella Rete
    Messaggi
    3,035
    Originariamente postato da stillmad
    [...]non è possibile sfuggire al dolore,anche rinchiudendosi in una campana di vetro,è parte del genere umano,insito in noi,non dipende da terzi ma da ogni singola persona....
    che ne dite

    Questo è uno dei temi che ho apprezzato di più.

    S

    P

    O

    I

    L

    E

    R




    Si tende ad incolpare "la società" per tutte le cose "cattive" del mondo. Si parla di "mostri", di "crimini disumani" e non ci si accorge del paradosso: i mostri siamo noi. Il male non nasce come entità pura, contrapposta ad un altrettanto "astratto" bene. Il male nasce dalle bugie, dalla stupidità umana(e come diceva De Andrè, mutuato da Brassens, dietro ogni scemo c'è un villaggio...), dall'ignoranza, dal dolore. Paradossalmente, il male nasce dall'amore, infatti "l'assassino" uccide a causa di tutto questo.
    In chiave sistemica si potrebbe anche dire che l'assassino è "il sintomo" del villaggio, è la voglia inconscia che ciascun anziano ha che la verità venga a galla. Rappresenta la follia fatta sintomo, la stupidità incarnata in una sola persona. Così come Ivy è la fede, cieca eppure perfettamente in grado di vedere ciò che c'è di importante da vedere trascurando il resto, e Lucius è la ragione, forte, vigorosa, che cede però contro quello che non può essere compreso: la follia.
    *Inviata Speciale* del Cinema di Ops *Incoronatrice Ufficiale*del King of Movies!


    (\_/)
    (°_°)
    (> <)
    This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination!
    [Bunny Rulez! ]


  13. #13
    Hailie
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da PoPpY1974
    Hai ragione. Ho visto il film "dopo" aver visto il trailer, non "per merito" del trailer.
    E qual è la differenza, in questo caso? Non penso che tu ci sia andata pensando "Ma che schifo di trailer, andrebbero presi a calci 'sti personaggi che l'hanno fatto, però lo guardo lo stesso".
    Ti ha attirata, ti ha incuriosita, ha fatto il suo dovere, insomma.
    Per merito o no, tu ci sei andata grazie a quello...

  14. #14
    Hailie
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da stillmad
    che c'entra...è come se ti dicono: compra questo bel vasetto che è pieno di nutella....
    tu lo compri perchè hai voglia di dolce...ed invece lo apri ed è pieno di ragù....
    il punto è che questo trailer è un vero e proprio imbroglio secondo me
    Still, sono d'accordo sul fatto che sia stato un trailer-inganno (per quanto possa essere d'accordo, poiché il film non l'ho ancora visto), sono d'accordo che se hai voglia di nutella poi resti delusa se ci trovi ragù, ma non hai centrato il discorso. Usando il tuo esempio, scopri di aver comprato ragù dopo aver pagato il vasetto della nutella.
    Si sta parlando di "trailer prima di vedere il film".
    Come ho già detto a poppy, le immagini che hai visto, la musica che c'era, ti hanno incuriosita e non dire di no.
    Tu sei andata al cinema grazie al trailer.
    Che poi il film non c'entri una mazza con il trailer, è un altro discorso, che viene dopo.
    Il punto è uno: il trailer ha il compito di attirare la massa nelle sale, e così è stato.

  15. #15
    compra questo vasetto che è pieno di nutella! >> guarda questo film carico di tensione!
    apro il vasetto: non nutella ma ragù >> vedo il film: non tensione ma chiavi di lettura

    il discorso di still fila
    anche la pubblicità ha il compito di attirare i potenziali acquirenti: ma se la pubblicità è ingannevole, il consumatore ha tutto il diritto di sentirsi beffato.
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy