• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
  1. #1
    Partecipante L'avatar di G.C.
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    Bergamo
    Messaggi
    32

    Nessuna umana pietà per Castro?!?

    Cosa ne pensate di questa notizia?

    La fonte è:
    http://www.tgcom.it/mondo/articoli/articolo225780.shtml

    La stessa notizia nel mattino era anche sul sito:
    http://www.ansa.it
    ma nel pomeriggio è sparita improvvisamente.

    Non riesco a credere che un politico possa esprimersi in questi termini. Spero che le affermazioni siano state riportate in maniera imprecisa.

    Commissione Ue: "Aspettiamo che muoia"
    La morte "quanto prima" di Fidel Castro è "l'unica soluzione" per la democratizzazione di Cuba: lo ha detto la commissaria Ue all'energia e trasporti Loyola De Palacio, aggiungendo che "tutti stiamo aspettando la morte" del lìder maximo. "Non dico che lo uccidano, io non auguro la morte a nessuno", ha dichiarato De Palacio durante un incontro informale con la stampa spagnola a Bruxelles, precisando che "dubita" sul fatto che il presidente cubano "possa cambiare mentre viva".

    De Palacio ha inoltre manifestato l'auspicio che "ci sia libertà quanto prima a Cuba", risultato per il quale - ha aggiunto - sarebbe auspicabile un cambiamento nella politica del presidente cubano, invece di dover attendere il suo decesso. La commissaria si e' riferita a Castro mentre con i giornalisti spagnoli affrontava la polemica esplosa negli ultimi giorni a Madrid, dopo le proposte presentate dal governo socialista di Jose' Luis Zapatero, che ha chiesto un ammorbidimento delle misure che l'Ue ha preso nei confronti dell'Avana l'anno scorso.

    Usa non auspicano guarigione Castro
    "La situazione di Castro ci importa davvero poco, ma purtroppo è di enorme importanza per la popolazione cubana, che ha sofferto moltissimo sotto la sua guida". E' il commento di Richard Boucher, portavoce del dipartimento di Stato Usa alla notizia dell'infortunio accaduto a Fidel Castro. Al giornalista che gli chiedeva se auspicava che il leader cubano si ristabilisse, Boucher ha risposto con un laconico: "No".
    Bye!
    G.C.

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    ...sono allibita, la morte non si augura a nessuno nemmeno ad un tuo nemico
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  3. #3
    Peter Pan
    Ospite non registrato
    Uh si parlava di Fidel? Pensavo di Veronica... chiedo venia...

  4. #4
    Uh, effettivamente non sono stati troppo diplomatici
    Però le uniche persone ad avere vantaggi dal regime di Castro, ora come ora, sono i turisti..
    ...but still I am the Cat who walks by himself, and all places are alike to me.

  5. #5
    artid
    Ospite non registrato
    edit edit edit
    Ultima modifica di artid : 09-02-2008 alle ore 18.05.57

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di ura
    Data registrazione
    07-05-2002
    Residenza
    milano
    Messaggi
    285
    Augurare 'il non ritorno' a qualcuno è sì socialmente orripilante ma...quoto artid

    ...ma sai in che condizioni stanno a Cuba e qual'è la forma di governo di Fidel Castro?
    Sennò? Te come la vedi?

  7. #7
    Partecipante L'avatar di affa
    Data registrazione
    01-04-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    42

    Forza Castro

    Ma la Conoscevate la situazione cubana prima di Castro?
    Con i suoi errori e i suoi pregi Castro a elevato culturalmente una nazione che prima era sfruttata è lasciata nell'ignoranza.
    ComunQue vi ricordo che nell'area centro americana Cuba è il paese con i migliori indici economici.
    Con questo chiudo il dialogo da Buon Comunista.
    Fuori come va?
    affa.

  8. #8
    artid
    Ospite non registrato
    edit edit edit
    Ultima modifica di artid : 09-02-2008 alle ore 18.06.59

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di ura
    Data registrazione
    07-05-2002
    Residenza
    milano
    Messaggi
    285

    Re: Forza Castro

    Originariamente postato da affa
    Ma la Conoscevate la situazione cubana prima di Castro?
    Con i suoi errori e i suoi pregi Castro a elevato culturalmente una nazione che prima era sfruttata è lasciata nell'ignoranza.
    ComunQue vi ricordo che nell'area centro americana Cuba è il paese con i migliori indici economici.
    Con questo chiudo il dialogo da Buon Comunista.
    Parlo pur non conoscendo la situazione cubana prima di Castro e senza avere la minima idea in termini di cifre di migliori indici economici, lo ammetto.
    Parlo però avendo 'parlato' con i cubani, con chi a Cuba ha vissuto e con chi a Cuba ci vive.
    Ho messo 'parlato' fra virgolette perchè diverse persone che ho incontrato a Cuba non esprimevano la loro opinione su Castro e predecessori perchè non potevano. Si guardavano le spalle. Non dico bugie. Pare non si possa esprimere opinione contro perchè per le strade c'è chi riferisce, chi controlla che tutto rimanga così e che nulla cambi o fomenti.

    Provare sentimenti di astio quindi non mi sembra tanto bizzarro.
    Sennò? Te come la vedi?

  10. #10
    Partecipante L'avatar di affa
    Data registrazione
    01-04-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    42
    Per Ura.
    Io non ho agurato, anzi spero guarisca, la morte a Bossi quando si è sentito male anche se lo Odio profondamente. Non si deve mai agurare la morte di nessuno, MAI!!!
    Secondo il tuo ragionamento con tutte le malefatte dei presidenti Americani ( scrivo presidenti e non popolo), per alcune popolazioni provare un pò di astio, come dici tù,nei confronti degli americani non è poi tanto bizzarro.

    Per Artid
    Non sono purtroppo un "romantico", ma un realista, se il sistema Castrista cade a Cuba, essa diventerà solamente una bellissima isola utilizzata per i traffici di Droga e il piaceri delle popolazioni agiate, come succedeva prima di castro e come succede in molti paesi del sud del mondo.
    E vero che molti cubani non amano il sistema democratico di Castro, come io non adoro la democrazia liberale in italia che è cosi lontana dai propri cittadini, e intenti costituzionali, ne abbimo prova, come tu avrai avuto esperienza, quando cisentiamo sentiamo isolati e lontani dalle nostre istituzioni ( es: l'università, comuni ecc..).
    Se non ci fosse un appoggio politico in terno castro sarebbe cascato da anni, se Castro ancora rimane al suo posto è semplicemente perchè la popolazione Cubana ancora lo Ama, Dato che il comunismo è caduto credi che se Castro nonn avesse avuto l'appoggio dei propri cittadini, la propaganda americana martellante nel isola di castro e la stessa C. I. A non avrebbe già organizzato , come già ha fatto in molti altri paesi proprio del sud America, una guerra civile mettendo su un regime fantoccio.
    Questo è quello che penso, da semplice osservatore informato di alcuni aspetti della società Cubana e non leggo giornali comunisti o di qualsiasi altro partito.
    E comunque diffida sempre da chi è ex-di qualcosa non lo dico io ma Giulio Andreotti, e Giuliano Ferrara e uno di questi
    Fuori come va?
    affa.

Privacy Policy