• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    Incidente ferroviario in Giappone...

    Almeno credo di essere in Giappone... Insomma, nel sogno so di essere lì! Comunque, mi trovo in questa città nuova per me e con me ci sono altre persone tra cui di sicuro mio fratello. Siamo arrivati in treno (dall'Italia al...GIAPPONE??? ) e siamo ancora nei pressi della stazione, lo immagino perché vicino a noi ci sono dei binari con dei treni che corrono VELOCISSIMI!!! oltre a questi binari, c'è una sorta di "giostra" panoramica che ricorda vagamente delle montagne russe, con la differenza che sono PAUROSAMENTE ALTE ed é un vero treno di colore rosso che porta le persone. Io mi spavento perchè dico a mio fratello che non sarei mai salito su quel treno per tornare a casa, ma lui mi dice appunto che è solo panoramico. Intanto questo treno rosso é salito molto in alto e noi lo vediamo da lontano (saranno tipo 150/200 metri di distanza... ) e siappresta ad effettuare una discesa SPAVENTOSA, praticamente quasi perpendicolare al suolo!!! Il treno rosso comincia la discesa ma noto che la locomotiva é andata FUORI dai binari e si sta trascinando tutto il treno verso il suolo! Lo dico a mio fratello e lui dice che mi sbaglio, ma il treno scompare dalla visuale (c'era tipo una collina che copriva la fine della discesa) e sentiamo un boato! A questo si aggiunge del fumo che sia alza e dopo pochi secondi scariche eletricche per tutta la struttura della "giostra" e prime piccole esplosioni! Io mi accorgo che, incredibilmente, la giostra é così lunga da arrivare praticamente fino a sopra le nostre teste e, mentre le esplosioni continuano, grido "OH DIO, LA GIOSTRA ARRIVA FIN QUA: SCAPPATE TUTTI"! Termino la frase, mi giro e sento un'esplosione alle mie spalle! Non mi giro e continuo a correre: alla mia sinistra case che cominciano a esplodere e alla mia destra il mare ( ). Decido, quindi, di buttarmi in acqua prima che le esplosioni delle case mi colpiscano con fiammate e così mi "salvo la vita". Riemergo dall'acqua e vedo tutto distrutto, ma una strana onda anomala mi proietta dentro una di queste case. Il livello dell'acqua sale ed io cerco un'uscita. Cerco di rompere i vetri delle finestre, ma sono comunque troppo piccoli per permettermi di passare. Allora penso che se sono entrato in quella casa, da lì posso anche uscire, basta percorrere il percorso al contrario! Trovo l'uscita, ma poco prima di tornare fuori trovo una mia amica di università sdraiata su di un letto che piange. Mi avvicino e lei mi abbraccia. Le chiedo come sta e come mai piange. Lei non risponde e continua a piangere. Allora le chiedo dove fosse la sua amica (che so essere inseparabili) e lei mi guarda e scoppia a piangere ancor più forte, allora capisco che é rimasta vittima dell'incidente... Esco dalla casa e mi ritrovo in una stanza, in una casa, davanti ad una tv con mio fratello ed altre persone che guardiamo l'incidente alla tv e ci rendiamo conto della tragedia che é successa. Il sogno termina con mia madreche mi chiama dall'Italia per accertarsi che io e mio fratello stiamo bene...

    Lunghissimo ma direi molto interessante...
    Ultima modifica di psicoivan83 : 09-10-2004 alle ore 14.08.48

  2. #2
    gianluca mattio
    Ospite non registrato
    Ed ora che il tuo sogno ce lo siamo letto tutto (che noia!!) cosa pensi di farci del tuo meraviglioso materiale onirico? Forse credi che ora noi ci mettiamo le mani fra i capelli e ci spremiamo le meiningi per interpretarlo? Ma ci scusi Professore lei dove crede di stare al Luna Park? Forza su ci dia qualceh suggerimento....suo....cosa pensa lei del meraviglioso e interessante sogno?

  3. #3
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,824
    Gentile dott. Mattio,

    sinceramente non mi trovo affatto in sintonia con il Suo modo di interloquire, qui ed in altri thread a cui ha partecipato. A Lei potrà anche non tangere la cosa, tuttavia se ha interesse a continuare la sua partecipazione in OPs La prego di adottare una modalità più soft.
    La prego di prendere queste mie parole come un invito, tanto gentile quanto deciso.

    Non metto in dubbio la Sua competenza e la validità delle Sue posizioni, ma critico fortemente l'ironia gratuita ed il taglio aggressivo e saccente con cui spesso porta avanti i Suoi punti di vista.

    Account avvisato, mezzo bannato.
    Cordiali saluti,
    Nicola Piccinini


    http://www.obiettivopsicologia.it/f...mp;pagenumber=1

    http://www.obiettivopsicologia.it/f...;threadid=18275

    http://www.obiettivopsicologia.it/f...;threadid=17981

Privacy Policy