• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1
    Partecipante L'avatar di lilium
    Data registrazione
    14-11-2003
    Residenza
    pa
    Messaggi
    48

    Si insegna o non si insegna??

    Non ho ancora ben chiaro se con 1 laurea (V.O.) in psicologia si può insegnare o meno!
    è risaputo che nelle scuole pubbliche non se ne parla, il dilemma mi sorge x le private....mi sono arrivate voci discordanti che hanno reso il tutto + confuso di quanto non fosse già!
    Voi cosa sapete in proposito?
    Grazie in anticipo x i contributi!
    Ciao

  2. #2
    Partecipante L'avatar di lilium
    Data registrazione
    14-11-2003
    Residenza
    pa
    Messaggi
    48
    Mai ringraziare in anticipo! :-(
    Ma non xdo le speranze! :-)

  3. #3
    tere77
    Ospite non registrato
    veramente credo si possano insegnare nelle scuole pubbliche alcune materie ma devi aver sostenuto determinati esami durante il corso di studi comunque trovi i dettagli su www.miur.it nell'area istruzione dove c'era il bando per le supplenze che però credo sia scaduto ma almeno per il prox anno troverai i riferimenti.
    Per le scuole private non so come funzioni dovresti andare in una di queste e chiedere o tentare la strada dell'invio senza sosta dei curricula ma sarebbe bene scoprire se funziona cosi o se si basano sulle graduatorie della scuola pubblica. Per gli enti di formazione che fanno obbligo formativo in cui potresti insegnare (...se hai abbastanza fegato e se vuoi mettere da parte qualsiasi tuo principio per cedere al ricatto della logica degli enti!) devi solo consegnare o inviare il tuo curriculum e se hanno bisogno ti chiamano!
    Spero di esserti stata almeno un po' utile...ma almeno ho risposto...ho notato che in questo forum è prassi comune lasciare soli i bisognosi di risposte.ciao tere

  4. #4
    Partecipante L'avatar di lilium
    Data registrazione
    14-11-2003
    Residenza
    pa
    Messaggi
    48
    Grazie tere 6 stata molto gentile e utile!
    CIAAAAOOO

  5. #5
    psicorox
    Ospite non registrato
    ciao sono rox,
    se non sbaglio da questo anno (l'ultimo della SSIS) noi del V.O non possiamo più abilitarci per insegnare le materie di nostra competenza nella scuola superiore, potresti comunque fare domanda al prevveditorato per fare l' insegnante di sostegno ( se ti va bene), bye bye.... purtroppo ho poche informazioni a riguardo... in bocca al lupo

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di Santiago
    Data registrazione
    27-03-2004
    Messaggi
    471
    Se la SISS non esiste più noi non potremo piùinsegnare psicologia e dintorni nelle superiori?
    E scusate una domanda:
    Chi volese prendere una seconda laurea in filosofia per essere abilitato all'insegnamento gli basterebbe la triennale? Ma ci verrebero riconosciuti una marea di esami tanto da poterla finire in poco più di un anno, o no?

    Non vorrei perdere questa opprtunità, e poi adoro la filosofia....

    Santiago
    "Soltanto i pesci non sanno che è acqua quella in cui nuotano, così gli uomini sono incapaci di vedere i sistemi di relazione che li sostengono" L. Hoffmann

  7. #7
    Neofita
    Data registrazione
    18-10-2004
    Messaggi
    6
    ciao

  8. #8
    Neofita
    Data registrazione
    18-10-2004
    Messaggi
    6
    scusate .......è la prima volta che scrivo. Volevo dire a Lilium che chi non ha l'abilitazione all'insegnamento può partecipare al concorso per insegnare nelle scuole pubbliche in terza categoria(credo si chiami così). In base al titolo di studi ci si può proporre per diverse materie. Io con un liceo classico e la laurea in psicologia posso insegnare psicologia e filosofia nei licei e nel magistrale.

  9. #9
    Partecipante L'avatar di lilium
    Data registrazione
    14-11-2003
    Residenza
    pa
    Messaggi
    48
    Originariamente postato da sack
    scusate .......è la prima volta che scrivo. Volevo dire a Lilium che chi non ha l'abilitazione all'insegnamento può partecipare al concorso per insegnare nelle scuole pubbliche in terza categoria(credo si chiami così). In base al titolo di studi ci si può proporre per diverse materie. Io con un liceo classico e la laurea in psicologia posso insegnare psicologia e filosofia nei licei e nel magistrale.

    Ciao sack
    scusa l'ignoranza....ma dove lo recupero il concorso x insegnare nelle scuole pubbliche in 3a categoria? Cioè come lo cerco e dove?
    A chi rivolgersi?
    Grazie x le vostre informazioni!
    e grazie a te sack!
    CIAAAAO

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di stellina3041
    Data registrazione
    05-04-2004
    Residenza
    padova
    Messaggi
    75
    Ciao, anche io mi pongo la stessa domanda, visto che già in passato avevo presentato domanda per le supplenze ed ero stata scartata per la mancanza di alcuni esami annuali non previsti dal mio piano di studi. Attendo fiduciosa che qualcuno mi risponda! GRAZIEEEE!!!!
    Milena

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di cpz
    Data registrazione
    10-07-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    112
    io non ho capito... come si fa per insegnare?? io non ho trovato i concorsi per le supplenza

  12. #12
    Partecipante Affezionato L'avatar di stellina3041
    Data registrazione
    05-04-2004
    Residenza
    padova
    Messaggi
    75
    Beh, se qualcuno che ha introdotto l' argomento si degnasse di rispondere....! Help!
    Milena

  13. #13
    Partecipante Super Esperto L'avatar di valevalens
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    651

    facciamo un pò di chiarezza

    Dunque, andiamo per ordine.

    1) Le domande di supplenza per NON ABILITATI (cioè per chi non ha una abilitazione dopo corso SISS biennale della propria classe di laurea (PER PSICOLOGIA E' LA CLASSE 36/A) oppure, in anni precedenti a tali corsi, non ha superato concorsi per l'insegnamento), sono comunemente chiamate DOMANDE DI INCLUSIONE IN GRADUATORIA DI TERZA FASCIA. Il "terza fascia" sta per: se le scuole superiori hanno bisogno di insegnanti di psicologia, pedagogia e filosofia (queste le materie che la 36/a permette di insegnare), vuoi per un posto vacante, malattia, o maternità, PRIMA chiamano quelli iscritti in prima fascia (insegnanti precari o non di ruolo), poi quelli di seconda fascia (gli abilitati) e dulcis infundo, quelli di terza. in pratica, CAMPA CAVALLO!!!

    Comunque, tentar non nuoce...metti casonel frattempo centinaia di persone che hanno la precedenza nell'insegnamento dopo tanto impazzimento (laurea più siss più anni di lavoro a scuola) decidano di alzare i tacchi.....
    Le domande di inclusione in graduatoria di terza fascia escono ogni 3 anni, la precedente è scaduta il 10 settembre scorso e la prossima uscirà nel 2007. la domanda viene pubblicata on line sul sito www.istruzione.it sezione scuola- news.

    2) Per quanto riguarda le scuole materne, la situazione è nettamente peggiore. può iscriversi in seconda fascia chi ha la laurea in scienze della formazione primaria (durata 4 anni) e in terza fascia chi ha diploma magistrale più laurea.

    3) Per quanto riguarda il sostegno, la famigerata legge moratti parla abbastanza chiaro. Non è che si possa andare al provveditorato e fare una semplice domanda. Bisogna avere una speciale abilitazione di 6 mesi dopo 2 anni di siss per le superiori e un diplomino interno al corso di sc. formazione primaria per le materne.
    capisco, capisco il vostro disappunto...chi meglio di un laureato in psicologia può fare SOSTEGNO? eH, purtroppo nel campo scolastico si opera una distinzione netta tra sostegno educativo (sostengo il portatore di handicap nelle attività didattiche) da sostegno emotivo psicologico....

    ma non demordiamo, esistono sempre delle utili possibilità per arginare l'ostacolo, senza però aspettarsi uno stipendio al top.
    1) fare un progetto calato sulla realtà di una scuola. Tipo: "progetto prevenzione dell'abbndono scolastico", "progetto emozioni dei bambini" che non solo deve essere strepitoso e pertinente con le esigenze della scuola, ma deve prevedere obiettivi da raggiungere strumenti da utilizzare, tempi di svolgimento e fasi. una volta stilato, lo portate al preside e..in bocca la lupo. Il consiglio che vi dò, visto come va il mondo, è che sarebbe meglio fissare un colloquio con luir esporre le vostre idee, oppure avere un "aggangio" con qualche insegnante che vi possa introdurre nell'ambiente.
    in questo caso voi sareste dei collaboratori esterni retribuiti su progetto e quindi pagati a fine anno scolastico (non sperate in grandi cifre, di solito per qualche ora settimanale a fine anno percepirete non più di 1200 eu se va bene).

    2) altra possibilità, sicuramente promettente è quella di informarsi presso agenzie che si occupano di formazione per apprendisti.
    Solitamente, in molti corsi che propongono ci sono materie come "tecniche della comunicazione" "problem solving" ecc. per le quali reclutano personale competente, come laureati in psicologia,
    sempre in forma di collaborazione occasionale.
    In questo caso, per diventare formatore presso queste agenzie, basta fornire un proprio curriculum, sostenere un colloquio e...che Dio ce la mandi buona.
    Dopo questa lunga esposizione, in cui spero di non aver fatto errori, vi segnalo qualche sito.
    www.istruzione.it per i bandi e novità in campo scolastico
    www.edscuola.it per reperire informaizioni aggiornate su leggi e decreti che si susseguono ormai alla velocità della luce (grazie all'odiata Moratti che sta stravolgendo tutto)

    A presto,
    Valentina

  14. #14
    Partecipante L'avatar di lilium
    Data registrazione
    14-11-2003
    Residenza
    pa
    Messaggi
    48
    Valentina, ma... dove ti eri nascosta? :-)
    Ti ringrazio x le preziose informazioni, anche se sono abbastanza demoralizzanti!
    CIAAAOO

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62

    io lavoro come coordinatrice di una scuola dell'infanzia (il temine scuola materna è obsoleto!) con nido integrato, ovviamente si tratta di una scuola privata, visto che non ho l'abilitazione all'insegnamento (ho fatto il liceo scientifico) e mi mancano ancora 5 esami alla laurea.
    ho iniziato facendo VOLONTARIATO e ho dovuto sudare le classiche sette camicie
    però visto che sono portata per questo lavoro, che mi do molto da fare, ma soprattutto cerco ogni giorno di inventarmi qualcosa di nuovo, ho iniziato anche a collaborare con riviste specializzate nel settore infanzia (anche qui si inizia mandando articoli vari alle case editrici, finchè qualcuno si rende conto che hai qualcosa di interessante da dire...anche qui i primi tempi i compensi economici sono quasi nulli!)
    poi dopo aver sostenuto un semplice colloquio sono entrata a far parte della FISM (Federazione italiana scuole materne) della mia provincia e sono una delle coordinatrici FISM dell'équipe provinciale, responsabile di una zona e relative scuole.
    il consiglio che vi posso dare è tenere duro e darsi da fare...i sacrifici pagano!!! ma bisogna farli!!!!

    in bocca al lupo!

    cla

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy