• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16

Discussione: pericolo pubblico?

  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di urd
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    670

    pericolo pubblico?

    anche oggi sono andata a scuola guida in bici ma sono convinta che noi ciclisti abituali siamo una categoria odiata dai guidatori e pedoni ..... (di sicuro i guidatori ci sopportano meno di quanto sopportino i pedoni...)
    ogni mattina è un casino x quei 10 min all'andata e altrettanti al ritorno ke faccio !!! per esempio quando passo accanto al distributore di benzina ,e devo passarci x forza vicino,una volta sì e una no c'è un imbecille che invece di fare inversione al semaforo poco più avanti ,accosta venendo in controsenso (a rischio di impatto frontale con me) , quando sono al semaforo devo dare di sprint per evitare che un'auto che deve girare (senza aver messo la freccia ovviamente...) mi venga addosso e . se un'auto mi lascia passare(e spesso anche quando sono a piedi) c'è a volte l'idiota di turno che cerca di passare velocemnte a destra ... uffa!!!
    ci sono altri ciclisti qui ? che ne pensate ?
    ps cmq adoro andare in bici!!!! ma oggi mi han fatto girare un pò....

  2. #2

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    io a firenze ho sempre paura di andare in bici è veramente un'impresa ardua!! c'è da stare veramente con gli occhi spalancati

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di yottasmile
    Data registrazione
    21-07-2004
    Residenza
    Firenze - Rapallo...non ridete, esiste veramente! C'è anche sulla cartina geografica!
    Messaggi
    1,496
    Anche io Urd sono una *ciclista*! A Firenze è bellissimo girare per il centro in bici, io da casa mia andavo in facoltà, e ci mettevo quasi quanto ad andare in macchina dal traffico che c'è ! Adesso che abito a Rapallo e quindi in un posto di mare è più *normale* vedere gente in bici, ma è anche tanto più faticoso, è tutta sali-scendi stà cittadella ! Però il senso di libertà che si prova ad andare in bici ripaga, il profumo dell'aria...
    C'è felicità e felicità. Ce n'è una fuggevole e relativa, perchè legata a qualcosa fuori di noi.
    E ce n'è un'altra indistruttibile e assoluta, che si trova dentro ognuno


    Avatar created by *la miaIlapreferita*

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di (sic)
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Roma-Brindisi
    Messaggi
    845
    Vorrei poter girare anch'io in bici, ma a Roma c'è bisogno del carro armato per muoversi...
    "l'equità, la giustizia, la libertà sono più che parole... sono prospettive!"

  5. #5
    Ciao Elvi!!!

    Io sono un ciclista! Anche se da un pò che non esco in bici...diciamo almeno un paio d'anni... Ai vecchi tempi, più o meno III, IV e V anno ai superiori, mi facevo le tappe con la mia mitico Mountain-Bike (spero scritto correttamente ) Bari-Noicattaro, Bari-Torre a Mare, Bari-Rutigliano!!! Insomma, mi facevo quei 40 e più Km tra andata e ritorno e solitamente andavo dal lungo mare perché é "più facile" non morire...

    Qualche volta ho provato la TANGENZIALE in bici e vedersi passare a meno di un metro un Camion a tutta velocità non é bello...

    Comunque sia, prima mi muovevo molto di più in bici, anche se sono stato vittima dell'odiosissimo FURTO DEL SELLINO!!! E tornare a casa sempre pedalando in piedi non é il masismo...

    Solitamente me la sono sempre scampata dagli imbecilli al volante, forse anche perché in bici tengo sempre un ritmo elevato e quindi non becco le gasteme INOPPORTUNE degli autisti. Solo una volta ho rischiato un frontale con un'auto che procedeva senza luci accese (era sera) e se ne veniva in controsenso... Per fortuna ammise le sue colpe!


  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739
    io ciclista non sono nel senso che ho abitato a milano fino a 14 anni e non ho mai imparato ad andare in bicicletta anche perchè è davvero pericoloso

    comunque da pedone e da automobilista alle prime armi, vi posso dire che - ma questa è la mia esperienza, pertanto soggettiva - ci sono certi cicisti che sono dei veri e propri pirati delle due ruote

    quando abitavo nella casa vecchia, e il portone era protetto dalla ringhiera di quello del pian terreno, spesso ho rischiato di venire investita da gene che andava - anche ad una cetya velocità - in bicicletta sul marciapiede una volta addirittura mi sono trovata proprio a faccia a faccia con un ciclista, che è riuscito a frenare di colpo e perchè io gli ho piazzato le mani sul manubrio e quella volta gli ho smadonnato dietro

    un'aaltra volta stavo guidando, e sulla destra avevo un ciclista che però invece che vicino al marciapiede stava piuttosto verso il centro della strada, eravamo quasi al semaforo ... questo ad un certo punto si sposta sulla destra, io faccio per superarlo perchè nel frattempo era arrivato il evrde, e appena lo affianco questo si è buttato in mezzo alla strada perchè si è ricprdato che doveva girare a sinistra e dopo aver svoltato ha avuto anche l'idea di voltarsi e guardarmi così ho avuto il piacere di scandire il labiale V A F F...

    tutto si risolverebbe se facessero come in germania, dove tra il marciapiede e la strada c'è ovunque la pista ciclabile ma ovviamente è troppo complicato da pensare e si finisce a litigare auto/ciclista e ciclista/pedone
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  7. #7
    Lovely L'avatar di piccolina
    Data registrazione
    10-12-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,331
    io ho la bici ma nn la uso in questa settimana xò ho ripreso a guidare e i vekkietti in bici ke camminano al centro strada ondeggiando a destra e sinistra nn li sopporto proprio! Fino a ieri ho guidato la makkina della scuola guida ma oggi guiderò (accompagnata dall'istruttore) la mia, o meglio di mia madre ma la sera è come se fosse mia visto ke lei nn esce, yaris! Nn vedo l'ora! Cmq i ciclisti sn la categoria + odiata da coloro ke vanno a scuola guida!
    "Amare significa non dover mai dire mi dispiace" (Love Story di Arthur Hiller)

    "L’uomo può sopportare le disgrazie,
    esse sono accidentali e vengono dal di fuori:
    ma soffrire per le proprie colpe,
    ecco l’aculeo della vita."
    [Aforismi, Oscar Wilde]

  8. #8
    Partecipante Super Esperto L'avatar di bluesky
    Data registrazione
    16-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    512
    Originariamente postato da psicoivan83
    anche se sono stato vittima dell'odiosissimo FURTO DEL SELLINO!!! E tornare a casa sempre pedalando in piedi non é il masismo...
    !!! l'importante è che te ne sia accorto!!!!!!!

  9. #9
    Partecipante Figo L'avatar di Bianca
    Data registrazione
    03-04-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    914
    A Firenze è un'impresa girare in bici...

    Cmq io la uso per andare in facoltà qualche volta.


    NON E' PERCHE' LE COSE SONO DIFFICILI CHE NOI NON OSIAMO FARLE. E' PERCHE' NOI NON OSIAMO FARLE CHE LE COSE SONO DIFFICILI.

    Lucio Anneo Seneca

  10. #10
    Originariamente postato da bluesky
    !!! l'importante è che te ne sia accorto!!!!!!!


    Per fortuna niente scene fantozziane...

  11. #11
    Hoghemaru
    Ospite non registrato
    io adoro andare in bici, anche se ogni volta che la prendo è un massacro: la bici non entra in ascensore e farsi ogni volta 3 piani a piedi con 15 kg sulle spalle non è il massimo...

    a volte mi è capitato di incontrare automobilisti che tentavano di uccidermi, ma sono sempre sopravvissuto per raccontarlo...

    in fondo tengo sempre un bel passo (25/30 km/h di media), quindi eccessivi problemi in strada non ne ho avuti

    cmq confermo che quando vado in macchina i vecchietti che pedalano a zig-zag vorrei farli fuori con un fucile a pallettoni...

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di LaRoby
    Data registrazione
    29-12-2002
    Residenza
    vagabondando alla ricerca di me stessa...
    Messaggi
    1,348
    A me piacerebbe molto andare in giro in bici, ma ho troppa paura.... noi che siamo baresi sappiamo bene che qui c'è l'anarchia più assoluta fra gli automobilisti...
    "Anche a me piacerebbe condividere il resto della vita con una persona, ma non riesco a farlo con uno che non amo, solo perchè non c'è di meglio. La medaglia d'argento. Conosco un sacco di persone che stanno con la medaglia d'argento, la seconda classificata, piuttosto che star sole." (Il giorno in più - F. Volo)

  13. #13
    tosca nessuno
    Ospite non registrato


    Io gli unici ciclisti che non amo sono quelli sbadati di montalto di castro... con una bella e nuova pista ciclabile si mettono in mezzo alla strada senza minimamente guardare senza minimamente rispettare le precedenze col rischio di finire investiti se sbucano all'improvviso

    ma del resto non sopporto minimamente gli automolisti che fanno la stessa cosa cioè quelli che se fosse per loro metterebbero sotto le ruote tutti e tutto, che guidano guardando altrove, che pensano che gli specchietti siano là per guardare se stessi , e che le frecce in realtà sono lucine colorate che danno quel tocco in più alla car...

    insomma per quanto io non sopporti i cilclistisbadati di montalto, gli automobilistisbadati sono di gran lunga peggiori e p e r i c o l o s i s s i m i

  14. #14
    Partecipante Super Esperto L'avatar di bluesky
    Data registrazione
    16-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    512
    Originariamente postato da psicoivan83


    Per fortuna niente scene fantozziane...
    infatti a quello pensavo!!

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di urd
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    670
    finalmente ho trovato una strada alternativa: un pò più lunghetta, ma ho notato che ci metto molto meno tempo perchè c'è un passaggio di macchine molto ridotto (e sfreccio un pò.... )
    il furto del sellino????? assurdo, per fortuna nn mi è mai successo, ma forse xchè ho una bici cinese (presa in fiera del levante 7 anni fa) e il sellino nn può essere montato su altre...
    è una bici fantastica , magari i cinesi importassero SOLO queste cose che sanno fare bene...
    DE-PRESS (ora meno de-press)

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy