• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante L'avatar di *melixa*
    Data registrazione
    11-02-2004
    Messaggi
    57

    psicologo del lavoro...ho bisogno di chiarimenti...

    Detto in modo veloce:
    - selezione del personale;
    - formazione;
    - marketing;
    - responsabile gestione risorse umane;
    - manager.

    Chi mi spiega per bene cosa fa praticamente uno psic del lavoro?
    selezione del personale, ok!
    Ma cosa vuol dire lavorare nel campo delle risorse umane? fare formazione? o marketing? praticamente cosa fa lo psicologo?!

    Perfavore spiegatemelo in parole povere!!!!

  2. #2

    Re: psicologo del lavoro...ho bisogno di chiarimenti...

    Originariamente postato da *melixa*
    Detto in modo veloce:
    - selezione del personale;
    - formazione;
    - marketing;
    - responsabile gestione risorse umane;
    - manager.

    Chi mi spiega per bene cosa fa praticamente uno psic del lavoro?
    selezione del personale, ok!
    Ma cosa vuol dire lavorare nel campo delle risorse umane? fare formazione? o marketing? praticamente cosa fa lo psicologo?!

    Perfavore spiegatemelo in parole povere!!!!
    Ciao melixa

    provo a rispondere alla tua domanda.

    Lavorare nelle risorse umane, è un concetto molto ampio che include differenti campi di intervento sulle persone all'interno delle organizzazioni.

    Occuparsi di sorse umane, potrebbe significare progettare un processo di reclutamento ed inserimento di nuovo personale, ad esempio neolaureati; allora dovrò progettare il reclutamento e la selezione; una volta selezionate, le persone, potrebbero essere inserite all'interno di percorsi formativi per accelerarne l'inserimento (questo tipo di situazione è poco probabile in piccole org).

    Occuparsi di RU può significare implementare un sistema di gestione e motivazione delle persone, incentrato su aspetti motivazioali oppure retributivi etc.

    Occuparsi di RU può significare, proporre al proprio management, l'implementazione di un sistema formativo in e-learning per ottimizzare i costi e migliorare competenze specifiche.. e molto altro.

    Uno psicologo del lavoro può essere anche un manager che gestisce la direzione RU di un'organizzazione (ad oggi poco probabile).

    Alcuni colleghi si occupano di mkt in quanto molte delle nostre competenze sono spendibili su questo versante.

    A questo link , trovi i diversi profili professionali delle psicologo del lavoro, può esserti utile per inquadrarne meglio le aree di attività.

    Questa è una ricerca fatta sulle aree lavorative dello psic del lavoro (1998)

    Questa è la mia esperienza presumo che altri colleghi abbiano da dire molto altro sull'argometo...allora sotto a chi tocca
    Ultima modifica di Bixio : 22-09-2004 alle ore 17.59.52
    Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
    -- Dalai Lama --

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di darkchild72
    Data registrazione
    12-01-2004
    Residenza
    tra sogno e realtà
    Messaggi
    143
    beh....selezione....ok....formazione....ok....
    ...ma prima di tutto chiediamoci...cosa vuol dire fare una 'analisi della domanda'...
    a presto...

  4. #4
    Partecipante L'avatar di *melixa*
    Data registrazione
    11-02-2004
    Messaggi
    57
    grazie bixio!! ma spero che anche qualcun altro mi racconti la sua esperienza e mi faccia capire qualcosa in più sullo psic. del lavoro... e poi per darkchild72: io parlo da persona che sa davvero poco sull'argomento...dimmi tu qualcosa in più su questa "nuova figura"!!

  5. #5
    HT Sirri
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da darkchild72
    beh....selezione....ok....formazione....ok....
    ...ma prima di tutto chiediamoci...cosa vuol dire fare una 'analisi della domanda'...
    a presto...
    Detto in maniera banale significa fare consulenza.

    Detto meglio: il cliente spesso (quasi sempre) ti portera' non il suo problema, ma la sua soluzione (es. ho bisogno di formazione su....).
    A questo punto abbiamo due possibilita':
    1) accettare subito e chiudere il contratto, cioe' nessuna consulenza ;-(
    2) fargli fare un passo indietro

    La seconda possibilita' significa: ok, ma prima vediamo perche' vuole fare formazione, ovvero qual e' il suo obiettivo. Poi vedremo se quella soluzione (la formazione) e' in grado di soddisfare l'obiettivo oppure no.

    Un abbraccio,

    Stefano

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di dopocena
    Data registrazione
    07-09-2004
    Residenza
    vicenza
    Messaggi
    111
    guardati questo... http://www.ordpsicologier.it/sezioni.php?id=13 ciao
    Mauro
    Mauro

    ______________________________
    ... ogni giorno è mattino.

  7. #7
    Neofita
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    9
    ddd
    gix

Privacy Policy