• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    25-09-2009
    Messaggi
    140

    Consiglio scuola psicoterapia minori

    Ciao!
    Dopo la laurea mi sono un po' perso a fare l'educatore (6 anni!) . Vorrei riprendere la strada per lavorare come psicologo. In particolare mi piacerebbe lavorare con i minori, dalla primaria in poi diciamo. Lavorandoci come educatore ho capito che è un ambito molto interessante e stimolante. Quindi pensavo a una scuola di psicoterapia, e affiancare la psicologia giuridica. Mi piacerebbe anche lavorare nelle scuole, come sostegno emotivo, invece i DSA e la neuropsicologia dell'età evolutiva non mi interessano molto (anche se l'università mi ha dato buone basi in merito).
    Dall'altro lato mi ha sempre interessato la sessuologia. Ho già intenzione di iniziare un master in sessuologia, ma per non perdere altro tempo credo dovrei iniziare al più presto una scuola di psicoterapia. Il problema è che per quel che ho visto non mi sembra ci sia una scuola specifica per lavorare con i bambini/adolescenti.
    Voi cosa mi consigliate?
    Grazie,
    ciao

  2. #2
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,938

    Riferimento: Consiglio scuola psicoterapia minori

    Non esiste una scuola di psicoterapia dichiaratamente specializzante per il lavoro con i minori, ogni scuola però ha delle peculiarità formative che vengono declinate in base soprattutto agli interessi di studio e formazione specifica del direttore e dei didatti che declinano la formazione in tal senso.
    Ti conviene quindi a mio parere guardare bene i programmi delle scuole che ti sembrano calzare meglio i tuoi interessi e partecipare agli open day. In ogni caso ad esempio sento di poter dire che un orientamento sistemico relazionale è per forza di cose centrato sul ciclo di vita e ponendo l'attenzione in particolar modo sul sistema ad ampio raggio e sulla relazione è ben centrato per imparare bene a lavorare con bambini e adolescenti.

  3. #3
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    25-09-2009
    Messaggi
    140

    Riferimento: Consiglio scuola psicoterapia minori

    Ciao,
    Grazie per la risposta. Tu hai frequentanto la scuola sistemica? Io ho conosciuto uno psichiatra che ha frequentato la sistemica e non mi è piaciuto per niente, anch'io idealmente pensavo fosse la scelta migliore ma dopo questa esperienza mi sono venuti molti dubbi. Un docente psicoanalista invece mi ha parlato molto bene della Tavistok, scuola di psicoanalisi centrata sull'età dello sviluppo. Dice che va molto in profondità ed è meglio di una sistemica che è centrata su un metodo... Ma anche qui, si tratta di 6 anni di formazione, di cui due dedicati all'osservazione del bambino... A me piacerebbe lavorare con i bambini che già parlano, non attraverso osservazione di un infante... Anche qui mi sono venuti molti dubbi.
    Che ne pensi?
    Grazie!

  4. #4
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,938

    Riferimento: Consiglio scuola psicoterapia minori

    Mah non sono molto d'accordo devo essere sincero.. La Tavistok è sicuramente un'ottima scuola, molto formativa sicuramente ma anche molto costosa da tutti i punti di vista, un amico che l'ha completata mi ha spiegato bene la sua strutturazione..

    In pratica il motivo è che il primo biennio funziona come master di studi osservativi ed ha un titolo a sè, è però propedeutico al quadriennio successivo. in quei due anni ogni studente deve trovare una famiglia a cui sia nato un bambino ed osservare la relazione precoce madre-padre-neonato per i due anni del corso, una volta alla settimana. Non c'è un tirocinio obbligatorio ( che nel quadriennio è di 200 ore l'anno presso asl (neuropschiatrie infantili, psicoterapia infanzia adolescenza) o strutture legate all'infanzia-adolescenza e alla genitorialità). Il biennio costa circa 4mila euro l'anno e non è richiesta analisi personale.

    Nel corso si studiano le basi della psicoanalisi da Freud alla Klein ai post kleiniani (un pò)
    La cadenza è ogni 15 giorni, da settembre a fine giugno. Ogni studente presenta in genere ad ogni week end una seduta di infant observation supervisionata dal docente in aula e una seduta clinica, sempre con la supervisione del docente e del gruppo, in più ci sono 2-3 ore di teoria con discussione della teoria data da studiare a casa (parecchia, ma parecchia roba).

    IL Corso Clinico (4 anni) richiede una analisi personale (3 volte alla settimana), tirocinio di 200 ore annue, presentazioni di casi clinici privati o del tirocinio e per diplomarsi:
    -1 caso di bambino sotto i 5 anni, 1 caso di bambino dai 6 ai 10, 1 caso di adolescente: tutti a tre volte alla settimana, per un periodo minimo di un anno ed uno di due anni, tutti e tre supervisionati settimanalmente da docenti e analisti esterni alla scuola ma selezionati dalla Tavistock.
    2 casi di bambino sotto i 5 anni, 2 casi di bambino 6-10, 2 casi di adolescenti, 1 caso di un genitore , visti almeno un anno almeno una volta alla settimana e supervisionati in classe nel corso degli anni di scuola.

    Ogni week end circa 2-3 ore di teoria ( dai post Kleiniani (BION, meltzer, ecc..) agli analisti contemporanei).
    Ogni anno la scuola organizza 3 convegni a firenze in cui, nel pomeriggio, a giro, gli studenti presentano dei casi, in modo da allenarsi alle presentazioni in pubblico, il costo è incluso nel prezzo della scuola.
    La frequenza continua ad essere ogni 15 giorni, ma si stanno organizzando per convenzionare alcuni hotel e ristoranti.
    Il costo dei 4 anni di corso clinico approssivativamente sono:
    -3.800-4.000 costo fisso di scuola l'anno, diviso in 3 rate
    -1 supervisione di due anni: 52 (settimane) x 2 (anni), costo medio delle supervisioni 70 euro: 7.000 e rotti..
    -2 supervisioni di un anno: 7.000 e rotti complessivamente
    -analisi personale almeno 3 volte alla settimana: molto imprevedibile, ma direi non meno di 8-9.000 all'anno, per almeno 4 anni.
    -eventuali costi di traduzione dei casi clinici da presentare ai docenti inglesi
    -eventuale pernottamento.. firenze e londra..

    E' una scuola che non è affatto limitata ma spazia in maniera intensiva su tutto l'arco dell'infanzia, fanciullezza, adolescenza in modo molto specifico e completo, lui è contentissimo.. anche se i costi sono stati particolarmente onerosi come hai potuto vedere., Il discorso dell'osservazione dell'infante è cosa più specifica dei primi due anni... Va in profondità perchè ha una modalità di questo tipo e ovviamente anche per i costi che ha ti spremono, giustamente, fino all'osso.

    Per la sistemica relazionale conosco alcune realtà della mia città e anche altrove... Non direi che vanno meno in profondità, ovviamente è centrata su un metodo come la Tavistok è centrata sul metodo psicoanalitico, la sistemico relazionale è centrata sul modello sistemico. Dura 4 anni, fanno generalmente un pomeriggio a settimana 3 volte al mese, uno o due massimo al mese fanno anche la mattina dove fanno la teoria.. I pomeriggi sono training a piccoli gruppi (spesso 10 massimo), dove gli allievi lavorano con il didatta in maniera espereniale tramite video, simulate, visioni di psicoterapia, essendo spesso in infrasettimanale vedi pazienti (le scuole che sono nel fine settimana i pazienti difficilmente li vedono a parte durante il tirocinio) .. Dipende poi dalla scuola, ma generalmente si impara a lavorare bene, non credo conti tanto il modello quanto proprio la serietà della scuola. Non valuterei la scuola per uno psichiatra che puoi aver conosciuto, alla fine giudicare un modello per un singolo professionista è molto riduttivo e non può certo darti una visione precisa del modello.. Io non sono particolarmente vicino al modello psicoanalitico quindi non farei la Tavistock ma perchè quello psicoanalitico non è un abito in cui mi sentirei comodo , e per formazione mi sentirei più adatto come forma mentis ad una sistemico relazionale.. ma questo è soggettivo e dipende molto da come ti senti tu. Ma per l'età evolutiva sono entrambi i modelli adatti, chiaramente la tavistock per l'impotazione, durata, modalità di centratura è particolarmente approfondita, direi che fai solo ed esclusivamente quello, ma non è che la sistemica non insegni a lavorare con l'età evolutiva.. anzi.

Privacy Policy