• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1

    Legge iori. Gli psicologi non potranno piu' lavorare come educatori!

    Sapete qualcosa di preciso sul dopo Legge Iori? Gli psicologi non potranno pi¨, per legge, lavorare come educatori. La Legge Ŕ arrivata l'11 gennaio in Senato ed Ŕ in attesa dell'approvazione finale, a giorni.

    Quale iter dovranno seguire gli psicologi che giÓ lavorano come educatori per continuare a farlo? quale iter se vorranno abilitarsi anche come educatori?

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di Haidy2009
    Data registrazione
    14-01-2009
    Messaggi
    2,390

    Riferimento: Legge iori. Gli psicologi non potranno piu' lavorare come

    Ti ringrazio per aver comunicato qui questa notizia. Non ne ero al corrente. Appena ho letto il tuo messaggio ho provato a cercare notizie nella rete ma non ho trovato ancora nulla di certo su questo argomento.
    Spero che non appena si saprÓ qualcosa lo si riporti anche qui nel forum.
    Ho letto che sul portale delle petizioni change, c'era una raccolta firme su questa legge. Probabilmente non avrÓ portato il risultato sperato.
    E' comprensibile che gli educatori e i laureati in scienze della formazione desiderino pi¨ spazi, e maggior tutela, ma anche noi avremo delle riserve nei confronti delle lauree o professioni affini. Se riusciranno a vincere la battaglia con la legge Iori, dimostrano di aver lavorato bene per ottenere cio' che volevano ... o di avere qualcuno che li tutela di pi¨ di quanto fanno con noi psicologi.... ?
    "Non importa se vai avanti piano, l'importante Ŕ che non ti fermi". Confucio

  3. #3
    Venditore Accreditato OPs L'avatar di caramellina84
    Data registrazione
    27-06-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    750

    Riferimento: Legge iori. Gli psicologi non potranno piu' lavorare come

    Io ho lavorato come educatrice fino al 2013, dopo che il contratto Ŕ scaduto non mi fu rinnovato e, nonostante l'esperienza pregressa, non ho pi¨ avuto modo di lavorare come educatrice perchÚ la risposta da parte delle cooperative era (ed Ŕ) sempre "cerchiamo persone col titolo di educatore professionale".
    Credo quindi che non ci sia pi¨ possibilitÓ da questo punto di vista, il titolo di educatore si acquisisce solo con la laurea in scienze del'educazione.

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di lucciolina
    Data registrazione
    17-01-2005
    Residenza
    Provincia di Como
    Messaggi
    327

    Riferimento: Legge iori. Gli psicologi non potranno piu' lavorare come

    Ciao a tutti, anch'io sono in attesa di indicazioni maggiori a riguardo...se ho be capito sarÓ possibile frequentare un corso (anche on line) per acquisire il titolo di Educatore socio-pedagogico (ovviamente ci sono dei requisiti, tra cui aver lavorato come educatori, non ricordo quanti anni, anche in modo non continuativo).

  5. #5
    Partecipante Leggendario L'avatar di Haidy2009
    Data registrazione
    14-01-2009
    Messaggi
    2,390

    Riferimento: Legge iori. Gli psicologi non potranno piu' lavorare come

    Oggi in un'emittente radiofonica ho sentito di sfuggita queste parole :
    "A breve verrÓ ripristinata la figura professionale del Pedagogista nelle scuole".
    Ho cercato notizie nella rete e ho trovato un articolo dove si descrive l'impegno politico a promuovere la figura del pedagogista!
    Noi psicologi che fine stiamo facendo ?
    Da vent'anni oramai Ŕ archiviato quel famoso ddl che prevedeva l'inserimento dello psicologo scolastico in Italia, come da decenni Ŕ operativo a tutti gli effetti in diversi paesi d'Europa. Da noi non lo Ŕ, e dovremmo vederci soppiantati da altri professionisti!
    Inserisco il link dell'articolo :
    http://it.blastingnews.com/politica/...001046183.html

    Mi domando: Possibile che in politica non ci sia nessuno che faccia riemergere quel ddl sullo psicologo scolastico ? No...visto che dovrÓ essere sostituito con "Il pedagogista scolastico ".
    "Non importa se vai avanti piano, l'importante Ŕ che non ti fermi". Confucio

Privacy Policy