• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1

    Aiuto, prima tesi che faccio.. sono preoccupata

    Ciao a tutti.. finalmente sono arrivata ad un passa dalla laurea, mi manca solo questo ultimo step, solo che avrei diversi dubbi da fugare... spero possiate darmi una mano

    1- ad esempio, la mia tesi ha la letteratura tutta in inglese, ma ho trovato diversi articoli interessanti, che in diverse parti potrebbero praticamente essere copiati pari pari... si potrebbe fare o si rischia? è comunque sia in inglese quindi nessun software credo potrebbe risalire al fatto.. ps non è un articolo normale, è una review di diversi articoli sull'argomento, riassunti in due tre pagine... molto utili per me, ma non saprei come metterli giù se non traducendoli quasi alla pari

    2- sono col telefono, ne scriverò altri stasera quando torno

    grazie in anticipo a tutti!!!

  2. #2
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    04-10-2008
    Messaggi
    174

    Riferimento: Aiuto, prima tesi che faccio.. sono preoccupata

    Diciamo che è sempre meglio rielaborare il materiale se si riesce.Poi chiaro se copi spezzoni di frasi non credo ci sia nulla di male. Basta non fare proprio copia e incolla ma esporre i concetti col proprio stile...

  3. #3
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    07-02-2010
    Residenza
    Alessandria
    Messaggi
    121

    Riferimento: Aiuto, prima tesi che faccio.. sono preoccupata

    Concordo con diletta89 e aggiungo che le frasi veramente importanti ai fini della tua tesi potresti comunque citarle, specificando tra parentesi la fonte e usando ovviamente le virgolette

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    26-05-2006
    Residenza
    massa
    Messaggi
    32

    Riferimento: Aiuto, prima tesi che faccio.. sono preoccupata

    mi introduco perchè anche io sto scrivendo la tesi ed, essendo impossibilitata ad avere aiuti da vicino,, (sono fuori sede) sono praticamente autodidatta. cmq, volevo chiedervi delucidazioni a riguardo delle citazioni bibliografiche: quando espongo dei concetti cmq rielaborati da metratti da una fonte bibliografica devo subito mettere la fonte tra parentesi alla fine del concetto oppure devo metterci una nota tipo numerica e pio a pie di pagina specifico la fonte? e poi a piè di pagina dovrei scriverla piccolissimo perche il margine indicatomi inferiore è di soli 2 cm. e poi non è sufficiente elencare la bibliografia solo alla fine?
    esempio:
    Yesavage, J. A., Brink, T. L., Rose, T. L., Lum, O., Huang, V., Adey, M., & Leirer, V. O. (1983). Development and validation of a geriatric depression screening scale: a preliminary report. Journal of Psychiatric Research, 17(1), 37-49.
    il num 1 che cosa indica...?
    e poi... che barboso sto lavorooo
    grazie

  5. #5
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,168

    Riferimento: Aiuto, prima tesi che faccio.. sono preoccupata

    Ciao,
    non è sufficiente elencare la bibliografia alla fine. Quando esponi dei concetti da te rielaborati, sono, appunto, il frutto di un lavoro di elaborazione che tu fai su concetti esposti da altri, quindi devi citare le fonti. Ad esempio se rielabori un concetto degli autori che hai citato tra parentesi metterai (Yesavage, Bronk, Rose, Lum, Huang, et al., 1983). "Et al." perché sono più di cinque.
    Ti suggerisco di chiedere al tuo relatore o alla tua relatrice le norme per le citazioni bibliografiche per la ricerca, oppure al docente di metodologia della ricerca. Sono le norme APA che trovi anche in rete.

  6. #6
    Partecipante Super Esperto L'avatar di studentessaa
    Data registrazione
    08-01-2010
    Messaggi
    535

    Riferimento: Aiuto, prima tesi che faccio.. sono preoccupata

    beh tutti alla fine del concetto espresso da qualcun'altro anche se rielaborato da noi mettono in parentesi cognome autori e anno e in bibliografia tutto per esteso cognome, nome autore appuntato e poi anno in parentesi titolo casa editrice e luogo tipo
    Pallino, P. (2016). Vattelapesca. Editore, Luogo

Privacy Policy