• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    consigli su strumenti di ricerca

    Salve a tutti, sono nuova del forum, quindi mi presento brevemente. Sono studentessa e mamma di una pargola di 1 anno e quattro mesi e a luglio spero di laurearmi presso la facoltà di scienze e tecniche psicologiche di Bari. Ho chiesto la tesi al prof Mininni che insegna Psicologia della comunicazione ed è fautore della Psicosemiotica, nonchè quella scienza che indaga la natura dell'uomo attraverso l'analisi del tessuto discorsivo. alla base di questo approccio c'è l'idea che la cultura plasma il linguaggio e il linguaggio plasma la persona. Sulla base di questi assunti teorici la mia tesi dovrebbe basarsi sull'analisi delle differenze che emergono tra la tessitura del sè tra soggetti quotidianamente a stretto contatto con la natura e soggetti che vivono in città. Io conto di fare un viaggio molto lungo in giro per l italia per presentare un campione normativo significativo. Solo che mi chiedo, dovrò predisporre io un questionario ex novo o mi è possibile fare affidamento a questionari già impostati che fondamentalmente valutino la resilienza, autoefficacia, l'integrazione delle proprie esperienze...? grazie!

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: consigli su strumenti di ricerca

    Ciao,
    hai discusso di questi aspetti con il tuo relatore? Credo che sia fondamentale.
    Ad esempio quale aspetto del linguaggio valutare e attraverso che cosa, oltre alle modalità di reperimento dei soggetti per i campioni.
    Non mi occupo di linguaggio ma, da come hai presentato il lavoro, a me sono venute in mente interviste, magari semistrutturate, più che questionari.
    Inoltre mi chiedo: si può indagare il Sé attraverso uno strumento? Non sarà il caso di circoscrivere gli obiettivi?

  3. #3

    Riferimento: consigli su strumenti di ricerca

    Concordo in pieno con quanto espresso da Lyanne. Urge un confronto con il tuo relatore e la definizione di sotto-obiettivi. Circa gli strumenti da impiegare, credo che, sulla scorta delle dimensioni che dovranno essere indagate, dovrai definire dove orientarti. A caldo anche io propenderei per interviste semistrutturate, magari associate a questionari che misurino dimensioni più "tradizionali" (es personalità, motivazioni ecc), laddove siano individuate come significative.
    "And all my armour falling down, in a pile at my feet
    And my winter giving way to warm, as I'm singing him to sleep"

Privacy Policy