• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di ghostchild
    Data registrazione
    08-11-2007
    Messaggi
    213

    Conto corrente privato o "professionale"?

    Ciao a tutti! mi trovo in una situazione di dubbio e chiedo il vostro aiuto..
    Ho un conto corrente privato in una banca, poi ho aperto la p.iva e in banca (dove tra l'altro lavora un mio amico) mi hanno detto che devo cambiare il mio conto da privato a "professionale", associato alla partita iva, perchè altrimenti la banca avrebbe l'obbligo di segnalare la cosa all'autorità giudiziaria (passaggio di soldi su conto corrente privato e non professionale, hanno tirato in ballo anche l'antiriciclaggio).... il mio commercialista invece dice che i conti correnti "professionali" sono solo un modo delle banche per fare più soldi, e che basta un conto corrente con iban e possibilità di pagare F24...

    Voi che esperienza avete in merito? grazie!

    p.s. ho provato a cercare prima di aprire una nuova discussione, ma non sono riuscito a trovare nulla
    Ultima modifica di ghostchild : 17-11-2015 alle ore 20.18.57

  2. #2
    L'avatar di crissangel
    Data registrazione
    11-09-2006
    Residenza
    Veneto [behind an unbreakable window]
    Messaggi
    2,889
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Conto corrente privato o "professionale"?

    Ciao! Non so risponderti nel merito di una questione così specifica ma, sulla base della mia esperienza, mi verrebbe da propendere per la seconda ipotesi (quella che ti ha riferito il commercialista).
    Io ho un conto normalissimo e il commercialista, sia quello che avevo prima sia quella che ho attualmente (che tra le altre cose è consulente fiscale per l'ordine degli psicologi ed è molto in gamba e precisa), non mi ha mai parlato dell'opportunità di avere un conto diverso da quello che ho, ossia un normalissimo conto corrente nominale.
    Alla commercialista ho dato delega per il pagamento F24 comunicando le coordinate bacarie; lei ha poi fatto richiesta formale presso l'Agenzia delle Entrate di poter accedere ai miei dati fiscali per consultazione e mi è stato dato un codice da passarle per tale funzione. Niente altro.
    Ultima modifica di crissangel : 18-11-2015 alle ore 12.14.25
    Sei un professionista? Servizio Supervisioni e E-book per professionisti

    Per la tua formazione post laurea, dai un'occhiata alle proposte di Opsonline:
    Corsi d'aula
    Corsi on line
    Webinar

    Regolamento Forum



    Innanzitutto, l'uomo normale è solo un'astrazione

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di ghostchild
    Data registrazione
    08-11-2007
    Messaggi
    213

    Riferimento: Conto corrente privato o "professionale"?

    Grazie per la tua risposta
    Aggiungo questa informazione: secondo il dlgs 231 del 2007, il cliente (della banca) deve specificare, all'apertura del rapporto, la finalità del conto... per cui, in teoria, se si apre un conto privato, poi non si potrebbe usare per fini "professionali"... ma stando a quanto leggo in giro, quasi nessuno sostiene la necessità di un conto professionisti... mah!

  4. #4
    L'avatar di crissangel
    Data registrazione
    11-09-2006
    Residenza
    Veneto [behind an unbreakable window]
    Messaggi
    2,889
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Conto corrente privato o "professionale"?

    Esattamente....In Italia ci sono miliardi di leggi e leggicole varie che si susseguono, che non si capisce se abroghino quelle prima oppure no...in definitiva però nel 2008 dovrebbe esserci stata abrogazione del decreto Bersani del 2006 che specificava espressamente l'apertura di un conto professionale diverso da quello personale. In realtà sembra che ad oggi sia sufficiente avere un conto in cui sia possibile tracciare tutti i movimenti che un possessore di P.IVA è tenuto a fare (pagamento in modalità telematica di imposte, contributi premi...lo spesometro per i regimi ordinari ecc ecc). Credo che avere un proprio conto e un intermediario (il commercialista) ci metta al riparo da tutto questo groviglio burocratico.
    Grazie a te, hai sollevato una questione importante e poco conosciuta

    Se qualcuno ha altre notizie o esperienze faccia sentire la sua voce
    Sei un professionista? Servizio Supervisioni e E-book per professionisti

    Per la tua formazione post laurea, dai un'occhiata alle proposte di Opsonline:
    Corsi d'aula
    Corsi on line
    Webinar

    Regolamento Forum



    Innanzitutto, l'uomo normale è solo un'astrazione

Privacy Policy