• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2
  1. #1

    Lavorare come Psicologa del lavoro

    Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un vostro consiglio

    Sono una psicologa clinica, mi sto formando come psicoterapeuta. Mi piacerebbe tentare di propormi a qualche azienda e mi incuriosisce anche l'outplacement. In molti mi hanno detto di iniziare a contattare le aziende e proporre qualcosa di semplice, magari per la selezione del personale

    Vorrei chiedervi quali sono i mezzi più efficaci per iniziare a muovermi in questo settore!

    Grazie a tutti

  2. #2
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Lavorare come Psicologa del lavoro

    Si inizia sempre o quasi con stage sottopagati... 3, 6 mesi di stage se va bene con una retribuzione minima... generalmente molto più dei master sono a gavetta che permette allo psicologo del lavoro di imparare i ferri del mestiere dato che manca tutta la parte amministrativa e "hard" delle organizzazioni che è fondamentale conoscere per lavorare nelle risorse umane...
    Puoi provare sennò come libera professionista e quindi come consulente che si occupa di selezione, formazione ecc... ma da sola e senza una formazione pregressa nell'ambito non so quanto possano prenderti in considerazione ... potresti chiedere di collaborare intanto per capire meglio l'ambito con qualche società di consulenza aziendale... non ci sono molte altre alternative.. è un campo molto saturo e dove ci sono centinaia di figure che fanno un po' tutto

Privacy Policy